E ANCORA

E ancora camminare, per vedere le meraviglie del parco archeologico

e arrampicarmi, per vedere le altre meraviglie lassù

e percorrere strade assolate per vedere il mare, ancora il mare, l’eterno mare dall’alto.




E ho lavorato (sì, anche questo!)

(sono orrenda, lo so, quindi risparmiatevi pure la fatica di dirlo)
E ho riso molto, a qualche volta perfino sorriso, e a volte pianto, di commozione, di emozione, e incontrato visi amici,

e mangiato un sacco di cose buone e parlato e ascoltato e visitato coloratissimi mercati e viaggiato e poi ancora (oh sì, ancora!) notti di musica,

un immortale Luigi Tenco, un imprescindibile Battisti, un ineludibile tocco di Dik dik, l’immancabile cazzeggino che fa tanto bene alla salute…
E poi l’ultima sera, e i canti organizzati per me che me ne andavo, conclusi naturalmente (naturalmente!) con il solito inno, e la bimba più bella del mondo con le manine a conca piene di gelsomini come dono d’addio, e poi baci e abbracci, mi raccomando, ritorna, sì sì, ritorno, altroché se ritorno…
(E la volta che la caviglia mi faceva così male che anche col bastone non riuscivo a camminare, e mi sono aggrappata al braccio di lei e poi lei è scivolata su una pozza di fango e siamo rimaste aggrappate tutte e due al mio bastone, in bilico, fra tutte e due, su una zampa e mezza… e la volta che non trovavo più la stanghetta degli occhiali e poi mi è stata trovata infilata nell’orecchio… e il Poeta dell’Ortigia che ogni tanto mi arrivava con una nuova poesia, ogni volta più erotica, a me dedicata… e l’abbraccio all’aeroporto col groppo in gola… Ma tanto ci torno, il volo è già prenotato, ormai non manca più molto)

barbara

  1. …so volare.
    ( E Amare!)

    Dai, ti dedico un pezzetto di una cosa sperimentale che avevo scritto. Pensata a due voci nella mia testa.Tra parentesi la voce è femminile sensuale come solo voce di Dea può essere. La Dea Venere .

    "Mi piace"

  2. Avevo aperto un blog dedicato ad una immaginaria Musa. La semidea che tutti vorrebbero incontrare. Poi l’ho mollato li. Non appena ritrovo il testo che avevo modificato…ti mando la mail.

    Conosci la storia di Psiche e Amore ?

    Avevo scritto anche una cosa durante un temporale…che mi è piaciuta…
    Più o meno faceva così:(vado di fretta e a memoria quindi non so se sarò preciso)

    Sorseggio il contenuto di questa bottiglia di Laphroaig.Bevo a piccoli sorsi quasi a vaporizzare l’alcol.E Tu mi appari. Con quell’ incisivo superiore leggermente arretrato, come in un romanzo vagamente erotico che lessi indietro nel tempo.
    Non sono solito bere ma,il colore dell’ whisky, mi ricorda quello della Tua pelle…

    E finiva con: “Arrivederci Angelo dalla pelle color del malto”.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...