• Questa naturalmente è una storia inventata, però sappiamo di storie vere abbastanza simili, coppie di cui entrambi credevano che l’altro fosse morto e ritrovatesi dopo decenni (“I ponti di Budapest”, per esempio, anche se quel libro mi ha fatta incazzare come una bestia, avrei tranquillamente potuto prendere a schiaffi lei, sua madre, suo marito, tutti…), e probabilmente ci sarà anche qualche storia proprio uguale.

      "Mi piace"

      • Allora, la storia è questa. Lei sopravvive alla deportazione, ma al ritorno non trova lui. E’ fermamente decisa ad aspettarlo ma un tizio innamorato di lei continua a tampinarla per convincerla a sposarlo, anche se lei continua a ripetergli che non solo non è innamorata di lui ma è anche innamorata di un altro. Anche sua madre continua a tampinarla perché lo sposi, per vederla sistemata. Alla fine la pressione è tale che finisce per cedere e lo sposa, ponendo come condizione che se l’altro dovesse tornare, lui la lascia libera. Si sposano, si trasferiscono in America e il matrimonio, per lei, è estremamente infelice, perché lui pensa solo al lavoro, a procurarle beni materiali ma affettivamente non le dà niente. Dopo trent’anni ritorna a Budapest, non ricordo più perché, e lì incontra il suo ragazzo di prima della guerra e scopre che quando finalmente era riuscito a tornare, l’aveva cercata, l’aveva rintracciata, era andato a casa sua in America proprio quando lei era all’ospedale a partorire, e il marito gli aveva detto che lei non lo voleva più vedere e quindi si era rassegnato. E lei ci pensa su un po’ e poi torna dal marito. Non meritano di essere presi a schiaffi tutti quanti?

        "Mi piace"

  1. SI! e che si fa così? la signora non aspettava altro e alla fine preferisce stare col marito che in fin dei conti l’ha ingannata? certo lui tira l’acqua al suo mulino, però…
    Ok, non comprerò quel libro.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...