INDOVINA CHI L’HA DETTO

“Se in America verrà eletto Romney saranno grane pazzesche, c’è da tremare, perché è sostenuto da Israele. Attenti a questa nazione, che non ha nulla a che vedere con gli ebrei. Facciamo differenza tra i militari di destra e lo stupendo popolo ebraico”

(No, se indovini non vinci niente, ma vuoi mettere la soddisfazione!)

barbara

  1. Uno canta. Chi lo ascolta lo asssocia a sensazioni gradevoli: per esempio, un incontro in discoteca. Per quale ragione quello che canta debba per forza avere capacità diverse da quella di emettere suoni, non si capisce. Assessore? assessore dei miei coglioni.

    "Mi piace"

  2. Anch’io ho googlato.. strano, avrei dovuto capire!
    E ancora una volta tutto come Diemme.. ma non posso smettere comunque di amare quasi tutti i suoi pezzi, anche se con qualche riserva.
    Peccato, però: si vorrebbe che chi ci piace per una qualsiasi ragione potesse piacerci in tutto, ma che non sia verosimile è una lezione dura da apprendere.. 😦

    "Mi piace"

  3. Bene, eccomi di ritorno. La fonte, per chi eventualmente non l’avesse trovata, è qui (e grazie a “lor” per la segnalazione).
    Al mio ultimo compleanno, durante la cena, è venuta fuori una discussione infinita, perché tutte le mie colleghe impazzivano per lui, due addirittura portavano anche la sconfinata ammirazione dei propri mariti, rispettivamente un rude soldato he ha operato anche in vari scenari di guerra, e un capitano dei carabinieri. E continuavano a dire: “Ma tu lo devi ascoltare! E io: “Non ce la faccio! Mi viene da vomitare!” Sul serio, non l’ho mai potuto sopportare, di lui mi piacciono un paio di cose, ma non cantate da lui. Non sopporto la sua faccia, non sopporto la sua voce, non sopporto la sua “filosofia”, non sopporto lui come persona. So che molti considerano “La cura” un capolavoro o giù di lì: a me dà il voltastomaco. Che poi pensi quello che pensa di Israele, mi sembra l’ovvia conseguenza del suo amore per l’islam. Interessante comunque l’affermazione che Israele “non ha nulla a che vedere con gli ebrei”.

    "Mi piace"

  4. Quanto al tema toccato da Erasmo, è veramente singolare come a personaggi noti vengano richieste opinioni su questioni lontanissime dal loro campo, come se l’essere famosi li rendesse automaticamente esperti universali. Ricordo quando un figlio di Roberto Vecchioni aveva fatto una festa (mentre i genitori non erano in casa) e si sono infiltrati numerosi estranei che hanno devastato la casa e rubato molte cose, anche di notevole valore. Data la notorietà del danneggiato, la cosa ha fatto scalpore, è finita su tutti i giornali, corredata da inchieste sugli adolescenti, i loro comportamenti ecc. E sul Corriere c’era un’intervista ad Alba Parietti perché all’epoca aveva anche lei un figlio adolescente. Ora, anche la mia fruttivendola all’epoca aveva un figlio adolescente, e io mi chiedo: c’è qualche motivo per cui una che va in televisione sia, sugli adolescenti, più autorevole di una che vendo broccoli e radicchio spadone?

    "Mi piace"

  5. Sì.. tu sei forte, e così, ogni tanto, contribuisci in larga misura a demolirmi qualche “mito”: ma non te ne voglio, anzi.. è bene imparare che i miti, guardandoli con la lente, mostrano come minimo tante di quelle pecche.. 😦

    "Mi piace"

  6. Pingback: E MENO MALE CHE È UN FINE INTELLETTUALE, | ilblogdibarbara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...