ASSAD MORTO?

Secondo alcune indiscrezioni, sabato sera il dittatore siriano sarebbe stato gravemente ferito da una guardia del corpo iraniana. Sarebbe stato trasportato all’ospedale Shami di Damasco, i cui locali sarebbero stati sigillati dall’esercito. L’esercito siriano libero (ASL) avrebbe smentito la morte del suo nemico numero uno, mentre i programmi televisivi siriani sono stati interrotti. Alcuni parlano della morte di Assad, altri dicono che sarebbe tra la vita e la morte. (da un’agenzia francese, traduzione mia)

Se fosse morto due anni fa sarebbe stata festa grande, perché ci sarebbe stata la speranza dell’avvento della democrazia, o almeno qualcosa che un po’ le assomigliasse. Oggi c’è solo la certezza dell’avvento dell’integralismo islamico, e poche speranze della fine dell’opera di bassa macelleria in atto, e da festeggiare c’è ben poco.

barbara

    • Naturalmente se fosse morto all’inizio della rivolta, non è detto che poi non sarebbe andata a finire come in Egitto e in Tunisia, dove i ragazzi sono andati a rischiare la pelle sfidando il regime in nome di una maggiore libertà, se non proprio democrazia come la intendiamo noi, e poi, a vittoria raggiunta, sono stati buttati fuori dagli islamici. Però almeno per un quarto d’ora avremmo festeggiato, nella convinzione che d’ora in poi le cose sarebbero andate meglio. Adesso questa illusione, sapendo esattamente chi sono gli avversari di Assad, non ce la possiamo più permettere.

      "Mi piace"

  1. Assad non è deceduto, falsa informazione. Anche fosse morto, la sua gente e le sue idee laiche e socialdemocratiche andranno avanti fino alla vittoria. Onore al Leone di Damasco.

    "Mi piace"

    • Stalin, Hitler, Pol Pot, Assad… Più ammazzano e più trovano ammiratori.
      Ho approvato e lascio questo commento perché è giusto che si sappia da che genere di feccia siamo circondati. Naturalmente il signor Filippo farà bene a risparmiarsi la fatica di scrivere altri commenti, perché non verranno approvati.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...