NO, IO QUESTA NON L’HO MICA CAPITA

 “Presidente Crocetta, stiamo con Battiato”: firma l’appello su ilfattoquotidiano.it

Una raccolta firme per far ritornare sui suoi passi il presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, a cui si chiede di reintegrare l’ex assessore Franco Battiato, ‘silurato’ dalla giunta siciliana dopo quel “nel Parlamento ci sono troppe troie disposte a tutto” pronunciato dal cantautore in quel di Bruxelles. E’ l’iniziativa di alcuni pezzi da novanta del mondo della cultura italiana e che Il Fatto Quotidiano ha deciso di sostenere tramite una raccolta firme sul nostro sito

di Redazione Il Fatto Quotidiano | 30 marzo 2013

Una raccolta firme per far ritornare sui suoi passi il presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, a cui si chiede di reintegrare l’ex assessore Franco Battiato, ‘silurato’ dalla giunta siciliana dopo quel “nel Parlamento ci sono troppe troie disposte a tutto” pronunciato dal cantautore in quel di Bruxelles. E’ l’iniziativa di alcuni pezzi da novanta del mondo della cultura italiana e che Il Fatto Quotidiano ha deciso di sostenere tramite una raccolta firme sul nostro sito.

Ecco il testo dell’appello: “Egregio presidente Crocetta, esprimiamo il nostro rammarico per l’esclusione di Franco Battiato dalla sua Giunta. La straordinaria sensibilità artistica, il prestigio, il rigore e il senso dell’etica di Franco Battiato sono indiscutibili. La strumentalizzazione politica delle parole dell’artista è invece, secondo noi, profondamente ingiusta, anche alla luce del fatto che Battiato ha prontamente e chiaramente precisato che non voleva certo offendere né le donne né le istituzioni attuali. L’assenza di Franco Battiato dalla Sua Giunta è una grande perdita per la Regione da Lei presieduta. Distinti saluti”.

Poi le firme in calce: Dario Fo, Franco Rame, Aldo Nove, Barbara Spinelli, Isabella Ferrari, Alessandro Bergonzoni, Mimmo Paladino, Marco Travaglio, Stefano Bonaga, Piera Degli Esposti, Aldo Cazzullo, Demetrio Paparoni, Nanni Balestrini, Roberto Alajmo, Samuele Bersani, Marco Alemanno, Mario Sesti, Franco Mussida, Elisabetta Sgarbi, Eugenio Lio, Antonio Forcellino, Paola Pallottino. (qui)

Caro Fatto quotidiano: vai a cagare. Caro Dario Fo: vai a cagare. Cara Franca Rame: vai a cagare. Caro Aldo Nove: vai a cagare. Cara Barbara Spinelli: vai a cagare. Eccetera eccetera. Ma soprattutto: CARO FRANCO BATTIATO, che hai passato la vita a venderti peggio di una zoccola da bordello per militari e poi ti permetti di dare delle troie a chi, al massimo, ma proprio proprio al massimo, ha fatto quello che hai fatto tu: VAI A CAGARE.

POST SCRIPTUM: lo sapevate che c’è chi si mette degli occhiali da sole per avere più carisma e sintomatico mistero?
Franco_Battiato
barbara

POST POST SCRIPTUM: questa mi è piaciuta un bordello.

    • Ho letto un po’ di commenti: allucinanti! E che era ora che qualcuno chiamasse le cose col loro nome, e che la gente ha paura della verità, e che la prossima volta faccia anche i nomi, che tanto li sappiamo, e una che dice che come donna non si sente affatto offesa anzi è ben contenta che qualcuno cominci a distinguere le DONNE dalle troie (e qua a me verrebbe tanto da fare una battuta che dire da caserma sarebbe poco…). Che poi, visto che amano tanto il parlare chiaro, la signora Nilde Iotti per quali meriti è arrivata in parlamento e addirittura alla terza carica dello stato, oltre a quell’abilità che a quanto pare condivide con Mara Carfagna, e averla praticata all’uomo direttamente responsabile della morte di centinaia di comunisti italiani in Unione Sovietica? I pompini di sinistra – dato che le cose vanno chiamate col loro nome – sono più puliti dei pompini di destra?

      "Mi piace"

    • “Ma insomma lo facessero cantare e basta….”
      Ma anche no!
      Secondo me pure a livello musicale(a parte quelle 2-3 canzoni che si salvano) è piuttosto melenso e insopportabile

      "Mi piace"

  1. http://www.ilgiornale.it/news/interni/zichichi-risponde-crocetta-io-assenteista-macch-ho-fatto-12-900501.html

    Invece Zichichi, cacciato soltanto per aver espresso un’opinione scientifica(ha osato dire che il Muos- il sistema di comunicazione satellitare che la Difesa USA dovrebbe installare anche a Niscemi- emette lo stesso tipo di radiazioni dei ripetitori di telefonia mobile, e quindi non sarebbe pericoloso per la salute dei cittadini) contraria alla linea politica dei grillini, non è stato difeso da nessuno!

    In Italia, purtroppo, le sparate da demagogo, contano più della competenza scientifica! 😦

    "Mi piace"

  2. A proposito di firme, sbaglio, o Isabella Ferrari negli anni ’80, quando era ancora minorenne, è stata fidanzata con Gianni Boncompagni, che era pure il suo “mecenate” televisivo? usando lo stesso metro di giudizio di Battiato, come va definita una che si fidanza con un autore televisivo (di circa 30 anni più anziano), e guarda caso finisce a lavorare nelle trasmissioni televisive dirette dal fidanzato?

    "Mi piace"

      • Certo che no, però bisogna anche riconoscere, che ci sono tanti politici(sia donne che uomini), che probabilmente non sono passati per nessun letto, ma sono stati semplicemente promossi dai partiti per motivi che nulla hanno a che vedere con il merito, e sono lo stesso scandalosamente incompetenti.
        Ha senso scandalizzarsi per qualche donnetta del PDL, perché si presume sia stata candidata solo in virtù dell’avvenenza fisica, e poi ad esempio esaltare i deputati e senatori grillini (Dario Fo è saltato sul carro dei grillini) candidati a insindacabile giudizio di Grillo, solo perché sarebbero comuni cittadini, o presunti onesti? Quel pesce lesso di Vito Crimi, o quell’altra fascistoide di Roberta Lombardi sono veramente tanto migliori della Carfagna, (che nonostante le diffamazioni e le dicerie sul sesso orale con Silvio, ha fatto anche tante cose lodevoli, come la legge sul reato di stalking, e le campagne contro la mutilazione genitale femminile, e contro l’omofobia)?

        "Mi piace"

      • Come al tuo solito stai andando fuori dal seminato: Battiato ha parlato di troie in senso letterale (“dovrebbero aprire un casino”) e questa gente si sta mobilitando per difenderlo sostenendo che quelle sono effettivamente troie in senso letterale e che ha fatto bene a dirlo. Tutto il resto sono temi ampiamente trattati qui dentro, ma che non hanno niente a che vedere con la questione.

        "Mi piace"

  3. Manca Nanni Moretti con i girotondini a firmare l’appello ! Dario Fò se non sbaglio era quel paracadutista repubblichino fascistissimo che dava la caccia ai partigiani imboscati in mezzo alle montagne nel ’44 ! Poi, vista la mala parata, si sbrigato a cambiare bandiera al momento opportuno. Lui non è stato una troia !

    "Mi piace"

    • Già, manca Nanni Moretti, ma magari avrà firmato dopo, insieme al suo amico fraterno, quel tale attore cantante regista eccetera ebreo di cui mi rifiuto di pronunciare il nome, e la lista non sarà stata aggiornata. Quanto al repubblichino fo, riciclatosi poi comunista per poi tornare agli antichi amori con il grillismo alleato di casa pound, come ho ripetutamente affermato – ci ho anche dedicato un post, non molto tempo fa – fra tutte le possibili forme di prostituzione, quella che si esercita sul marciapiede non è a mio avviso né la più sporca, né la più disonesta. Ma a quanto pare il signor battiato e i suoi fans si occupano solo di quelle che la danno.

      "Mi piace"

  4. Battiato non è stato raffinato, ma in parlamento viene abitualmente detto di peggio e non viene mai cacciato nessuno. Vendere dischi non è prostituirsi come non è prostituirsi fare teatro per vivere. Dario Fo è un Nobel e tu lo hai mandato a cacare senza neppure argomentare. Anzi hai mandato a cacare tutti quanti e hai accusato NIlde Jotti, che non c’entra nulla in questo contesto ed è pure morta da tredici anni, di fare pompini. Ricopiare un testo da un giornale e commentarlo con una serie ingiustificata di insulti non è “SEGUIR VIRTUTE E CANOSCENZA”, ma “VIVER COME BRUTI”

    "Mi piace"

    • 1. Non ho mai detto che sia cosa giusta lasciare in parlamento certi personaggi.
      2. Vendere dischi e dare teatro non è prostituirsi se non prostituisci l’arte in nome del mercato.
      3. Dario Fo è un repubblichino assassino, e tu lo difendi senza argomentare (il Nobel NON è un argomento).
      4. NON ho accusato Nilde Iotti di fare pompini, dato che non ritengo che fare pompini sia cosa sconveniente, e meno che mai un reato: ho affermato che dietro al suo sedere in parlamento non c’erano altri meriti oltre al fatto di fare pompini a uno degli uomini più potenti del momento – il quale per inciso era anche un assassino di massa. E questo, all’epoca, lo sapevano tutti, e a quanto pare nessuno ci ha mai trovato da ridire.
      5. In questo contesto c’entra al 100% in quanto Nilde Iotti stava in parlamento esattamente allo stesso titolo delle parlamentari insultate da Battiato.
      6. Definisci giustificati gli insulti di Battiato e ingiustificati i miei, SENZA ARGOMENTARE: questo non è “SEGUIR VIRTUTE E CANOSCENZA”, ma “VIVER COME BRUTI”.
      Passo e chiudo, perché dialogare con uno che difende un repubblichino assassino, sinceramente, mi fa un po’ schifo.

      "Mi piace"

      • La mia impressione è che ti faccia schifo dialogare in genere, io non ho “giustificato” gli insulti di Battiato e IO NON TI HO DETTO CHE FACEVI SCHIFO. Sono del parere che insultare sia sempre sbagliato, sia che l’insulto provenga da destra o da sinistra, però in parlamento abbiamo di tutto in questo momento, dai pregiudicati alle “bottarelle” di Berlusconi, a Berlusconi stesso,che, diciamole giuste, in questi 20 anni ci ha fatto vedere più cose di un documentario della National Geographic (tu non vuoi che ti faccia un elenco, vero? O non ne usciamo più). Data l’imbarazzante classe politica che abbiamo non mi sembra il caso di fare tanto gli schizzinosi, la colpa di Battiato è solo quella di aver avuto una grossa caduta di stile. Ma è un po’ poco per perdere il suo contributo, si tratta comunque di un artista intelligente e colto e in fatto di politiche culturali non abbiamo molto da buttare via e poi per uno come lui che non ha mai venduto un granché accusarlo di prostituirsi mi pare eccessivo.
        Non mi piace neppure il fatto che di tutta la vita personale e artistica di Dario Fo si sottolinei solo che sia stato fascista per un breve periodo quando aveva 17 anni mi pare ulteriormente eccessivo e parecchio fazioso. Il Nobel non sarà un argomento, ma sicuramente è un ottima referenza e la carriera artistica e impegnata politicamente di Fo è un’altra ottima referenza, mi sembra che ripaghino ampiamente una grossa cazzata che può aver fatto durante la guerra quando non era neppure maggiorenne. Perché se si parla di grosse cazzate, andando indietro a scavare se ne trovano per tutti e anche qui non se ne esce più.
        PS non trovo affatto sconveniente fare pompini, ma quando si accusa qualcuno di averli usati come merce di scambio non gli si rende giustizia.
        Poi Nilde Iotti è stata la compagna di Togliatti per quasi 20 anni, fino alla morte di lui, non mi farai mica la schizzinosa perché non erano sposati?

        "Mi piace"

      • OK, rispondo ancora una volta. L’ultima.
        Non ho detto che mi fai schifo, ho detto che mi fa schifo dialogare con chi giustifica un assassino. Se conosci la lingua italiana, qualche sfumatura fra le due cose c’è.
        A casa mia assassinare non è una cazzata: è un crimine. A casa tua non so.
        Dato che per te il Nobel è un’ottima referenza, immagino che sarai anche un acceso estimatore del terrorista pluriassassino affamatore del popolo palestinese Arafat, del corresponsabile del genocidio in Ruanda Kofi Annan e altre bella gente del genere.
        Va bene, Nilde Iotti, oltre ad avere una specialità nota in tutto il parlamento, è anche stata la donna del capo per vent’anni: oltre a questo aveva anche qualche altro merito che giustificasse la sua presenza nel parlamento?
        Se dico che a me le canzoni di Battiato fanno vomitare cosa fai, chiedi la mia condanna alla ghigliottina?

        "Mi piace"

  5. E se il licenziamento di Battiato fosse stato fatto per coprire il contemporaneo licenziamento di Zichichi?
    Zichichi sta sulle palle a tutti (anche a me), nel messo in coppia che uno la cui colpevolezza era nota, ancon meno ci si sarebbero fatte domande. E il fatto che Zichichi sia assolutamente detestabile (per me lo è), non implica che andasse licenziato (la motivazione è assolutamente risibile, tra l’altro). Perchè è stato licenziato?

    "Mi piace"

  6. Dario Fo è un venditore di fumo.E argomenta e viene fatto argomentare su cose che non conosce e da per buono argomenti che sprofondano nel ridicolo.
    E come referenza usano il Nobel.

    "Mi piace"

Rispondi a leftheleft Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...