HAKOTEL B’YADEINU – IL KOTEL È IN MANO NOSTRA

7 giugno 1967: dopo 19 anni di illegale (e devastante) occupazione giordana, finalmente Gerusalemme è liberata, e torna ad essere una sola città, come era stata per tremila anni. E bisogna, paradossalmente, ringraziare re Hussein: perché Israele non avrebbe mai ingaggiato una battaglia per liberarla, e solo per il fatto che re Hussein ha attaccato per primo è stata costretta a rispondere (a dire la verità, anche allora l’ordine era stato, fino all’ultimo, di non entrare in città, e sono stati i militari a prendere l’iniziativa; ma su queste piccole intemperanze Moshe Dayan, all’epoca ministro della difesa, sceglieva, come si diceva allora, di chiudere un occhio).

Non importa se non capite l’ebraico: lasciatevi trasportare dalle emozioni che vengono dalla voce e dalle immagini.

barbara

  1. Se è vero quello che c’è scritto su wikipedia, Moshe Dayan ha “chiuso” definitivamente l’occhio sinistro esattamente 26 anni prima( 7 giugno 1941) a causa di un proiettile. Coincidenza quantomeno curiosa!

    "Mi piace"

    • Sulla perdita dell’occhio ci sono due versioni: una ufficiale, della perdita in battaglia, e una ufficiosa secondo cui lo avrebbe perso in un incidente occorsogli durante uno dei consueti scavi (illegali) che effettuava da archeologo dilettante, e grazie ai quali si è riempito (illegalmente) la casa di reperti. Quanto alla data, sai, per uno che è stato attivo per cinquant’anni, non credo che ci siano molti giorni dell’anno in cui non sia successo qualcosa di importante.

      "Mi piace"

  2. In sostituzione…un grande occhio interno,per vedere dove tutti possono vedere.
    Bel documento,insieme a tanti altri i soldati a capo scoperto guardano in alto verso le mura sapendo di essere riusciti ad entrare nell’ interno …della Gerusalemme liberata.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...