IN ISRAELE, NEL FRATTEMPO

Poi se hai ancora un po’ di tempo vai a leggere uno, due, tre, quattro. Nota che quando ci sono immagini, i volti sono oscurati: per proteggerli. Perché se si venisse a sapere che questa gente è stata curata in Israele, quando tornano a casa rischiano la pelle (meglio morti che vivi grazie ai sionisti, you know)

barbara

  1. Non sarebbe il caso di mettere in condizione i Siriani di poter mangiare? Di solito le persone si ammazzano fra loro,a livello di non criminale,quando non hanno da mangiare ed una speranza di vita dignitosa.Lo stesso dicasi per gli Egiziani.Reddito pro-capite Israeliano 32.000$ anno circa,Egiziani e Siriani 5.000$
    anno.Non ci vuole Marconi per riuscire a capire che sono alla fame.
    Per oggi può bastare.bruno.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...