SOPRATTUTTO COERENZA, LOGICA E IDEE CHIARE

Mi raccomando!

Il deputato del Movimento 5 stelle Paolo Bernini è intervenuto alla Camera dei deputati e ha parlato anche dell’attentato delle Torri Gemelle, dicendo: “La verità ufficiale è palesemente falsa” e aggiungendo “è stato un inside job”; “la verità non la sapremo mai ma è sicuramente molto diversa da quella che i media mainstream ci raccontano”. A marzo 2013, Bernini aveva dichiarato a Ballarò di aver visto il documentario Zeitgeist e, sopratutto: “Non so se lo sapete ma in America hanno già iniziato a mettere i microchip all’interno delle persone, è un controllo di tutta la popolazione”. (qui, dove potrete avere anche il piacere di vedere e ascoltare la sua magistrale interpretazione, roba da far impallidire Ruggero Ruggeri)

Ricapitolando: non sappiamo né mai sapremo che cosa è successo, ma sappiamo perfettamente come sono andate le cose. E il motivo per cui lo sappiamo è che è palese. Non vi viene da piangere a pensare che questa gente è pagata coi nostri soldi?

P.S.: certo che da uno con una faccia così…
Paolo-Bernini
barbara

  1. cosa ti aspettavi da dilettanti allo sbaraglio del genere, capitanati da un urlatore di professione il cui unico verbo nonchè programma è il vaffa? più vedo quel ducetto al pesto urlare e più mi impaurisco, immaginando una società gestita da lui, la sua eminenza grigia capellona e un branco di marionette al suo ordine: altro che liberazione, bensì uno dei peggiori fascismi!
    se il cosiddetto M5S è il modo di incanalare il voto di protesta allora siam proprio messi male…
    cara Barbara, vorrei farti un augurio di yom kippur ma non so se sia possibile e/o giusto farli. Ma io ti auguro lo stesso che questo yom kippur porti pace e serenità a te, alla tua famiglia e ai tuoi cari (e ovviamente anche a tutti i lettori del blog!)

    "Mi piace"

    • A me quell’individuo – e chi gli sta dietro – ha sempre fatto paura, oltre che indignazione per la sporcizia del personaggio e delle sue azioni, e l’ho detto fin dall’inizio.
      Per Kippur l’augurio che si usa fare è quello del “buon digiuno”, ossia che il digiuno non riesca troppo pesante, dato che è forse l’unica norma che anche gli ebrei meno osservanti di solito rispettano rigorosamente, e quindi riguarda praticamente tutti o quasi. Magari precisando, viste le “concomitanze”, che il digiuno di kippur non è un “digiuno a pane e acqua”, ossia che se hai fame mangi e se hai sete bevi (evidentemente per qualcuno digiunare significa non mangiare la carbonara e non bere coca cola. Boh): il digiuno di kippur significa 25 ore (per alcune correnti; per altre 26) senza un grammo di cibo e senza una goccia d’acqua.

      "Mi piace"

      • C’e’ un altro augurio per Kippur – e in realta’ valido per i 10 giorni fra Rosh Hashana alla fine di Kippur – ed e’ “Gmar Hatima Tova’ ” cioe’ “Buona fine firma” (traduzione letterale): poiche’ ognuno e’ “firmato” o meno nel libro della vita secondo i suoi atti e pentimento – che la fine del “processo” di firma sia buono, o in altre parole essere segnato nel libro della vita. Quindi – Gmar Hatima Tova’ a tutti.

        "Mi piace"

  2. La cosa peggiore è che ci stanno tante persone “normali”, anche apparentemente intelligenti, che credono davvero a sta roba. Fosse solo sto coglione a credere a certe minchiate, la cosa sarebbe molto meno grave!

    "Mi piace"

      • è logico come in tutti gli eventi di questa portata,che ci sono delle cose segrete e che di certo noi comuni mortali non sapremo mai
        è normale,i complotti ci sono sempre stati
        Ma i complottisti sono talmente idioti che nessuno sano di mente può prenderli sul serio

        "Mi piace"

        • Ovviamente c’è la ragion di stato, ci sono i segreti militari che riguardano la sicurezza, ci sono le operazioni dei servizi segreti, e ci scapperà anche che qualcuno fa una puttanata e qualcun altro lo viene a sapere e la tiene coperta, ma le teorie dei complottisti comportano che ci siano milioni di complici, tutti al corrente e nessuno che apra bocca: e questo è delirio allo stato puro.

          "Mi piace"

    • La prima mail che mi è arrivata, in inglese con qualche errore, proveniente originariamente dall’Arabia Saudita, con le spiegazioni dettagliate del perché era “evidente” che l’attentato lo aveva fatto l’America con l’aiuto di Israele, mi è arrivato il 16 settembre del 2001, e aveva già girato per mezzo mondo quando è arrivata a me: fai conto tu quanto ci hanno messo a fabbricare il complotto.
      “Felice” digiuno a te, e chatima tova.

      "Mi piace"

      • Scusi il ritardo dovuto alla mia condizione di demente.
        Citavo i ponti di Erasmo perché il professore divideva i suoi allievi in “chi sa CHE” e “chi sa PERCHÈ”. Per accedere al “PERCHÈ” si doveva transitare dal “ponte degli asini”, passaggio stretto e difficile, che chiedeva una certa dose di impegno scolastico. Per il prof. Rotterdham chi non passava restava al di qua; io suggerisco invece a certi asini di precipitarsi dal ponte prima ancora di tentare di attraversarlo.

        "Mi piace"

        • Ah ok, grazie. E’ che – deformazione bloggheristica – pensavo al “nostro” Erasmo, e proprio non riuscivo a farmi venire in mente dove avesse parlato di ponti. L’altro Erasmo invece è da troppo decenni che l’ho letto per ricordare tutti i dettagli.

          "Mi piace"

    • Conosco, abbastanza vagamente, la “teoria” rettiliana. Ignoravo che Andreotti e la regina Elisabetta fossero stati identificati come appartenenti alla banda. Però a me tutta la faccenda non fa né ridere né sorridere. Soprattutto quando qualcuno per sparare queste cazzate viene pagato coi miei soldi.

      "Mi piace"

  3. Pingback: APPELLO URGENTE | ilblogdibarbara

  4. Pingback: DEDICATO A CHI VOTA 5 STELLE | ilblogdibarbara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...