MORGANTINI BLUES

????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Morgantini fu ferita
fu ferita da una bomba
bomba che fa lacrimare
Morgantini e i suoi solda’
per Morgantini viva
Morgantini che si ferì

Morgantini aveva un socio
si chiamava Bevtinotti
un di quei milanesotti
e in Rifondazion si arruolo’
pev Bevtinotti viva
Bevtinotti che si avvuolò

Strofa regionale:

Arrivarono a Ramallah
videro i palestinesi
che rimasero sorpresi
a vederla brutta così

E per Ramallah viva!
per Ramallah che si stupì

Lei amava Arrigoni
che gli ebrei volea morti e proni
ma l’amore durò poco
perché un dì Arrigoni morì

Per Arrigoni amen!
per Arrigoni che morì

Ed infine andò a Bilin
per scassare tanto il belin
Israele disse basta
e tutta la feccia attaccò

Per Israele Viva!
Per Israele che si stufò

Per Israele Viva!
Per Israele che si stufò
istandwithisrael

barbara

  1. Non è un blues ma una marcetta.

    Comunque la parte brutta della vicenda è questa:
    Titolo:
    “GIUDICE ITALIANO FERITO DALL’ESERCITO ISRAELIANO ”

    “Alle 13 e 30 è iniziata la consueta manifestazione settimanale non-violenta del venerdì contro il muro che a Bil’in confisca oltre il 60% delle terre del villaggio: nonostante il corteo abbia sfilato fino ai cancelli del cantiere di costruzione del muro pacificamente e senza alcuna forzatura, i soldati israeliani sono immediatamente intervenuti lanciando una grande quantità di gas lacrimogeni ad altezza-uomo e ferendo alcuni manifestanti tra cui il Magistrato siciliano, Giulio Toscano, appartenente alla delegazione di Giuristi Democratici.”

    Immaginati, cara Barbara, se per caso ti capitasse di andare a giudizio e trovare uno dei simpatici Giuristi Democratici. E non escluderei che le tue telefonate siano già intercettate per ordine dei G.D.

    "Mi piace"

    • Tralasciando la questione israeliana e il rapporto sado-maso con la “sinistra”, io mi domando e chiedo in quale Nazione civilizzata i giudici possano essere apertamente il braccio armato di una parte politica, tanto più una parte che nelle premesse marxiste ha il rovesciamento della “democrazia liberale” (o dello Stato borghese), con tutte le contraddizioni che questo implica.

      "Mi piace"

      • Se hai un po’ di esperienza del mondo saprai che in Italia appena uno ha una qualsiasi reponsabilità pubblica se non la primissima cosa che dice, la seconda è “ti faccio passare un guaio”. L’idea è che se tu pesti i piedi all’uomo di panza, questo sfrutta i suoi addentellati nella Amministrazione Pubblica per crearti delle difficoltà. E visto che passiamo la vita a farci timbrare carte bollate da questo e da quello, la cosa è oltremodo facile. Ed è tanto piu facile e pericolosa quando si parla di un magistrato, che è dotato di ampi poteri personali e altri che gli vengono dall’appartenenza ad una corporazione, uniti alla intoccabilità di fatto, per cui possono farti qualsiasi cosa e non essere comunque chiamati a risponderne.
        Unisci questo bel quadretto all’idea della “sinistra” che il fine superiore della Lotta di Classe giustifichi qualsiasi mezzo.
        Fossi in te preferirei non inimicarmi i GD.

        "Mi piace"

        • Complottismi?
          In questi giorni raccoglievano le firme per un referendum che doveva servire ad abrogare la normativa vigente in merito alla responsabilità civile del magistrati (oltre altri quesiti per esempio quello sulla separazione delle carriere tra magistratura giudicante e magistratura inquirente).
          La ratio dietro i referendum viene dai ripetuti casi di persone indagate (con le indagini che vengono riportate dai media), portate in tribunale e dopo molto tempo assolte, avendo la vita sostanzialmente rovinata senza che alcuno ne rispondesse. E viene anche dal fatto che uno stesso magistrato può fungere da inquiente, accusatore e giudice dello stesso imputato.

          Dove lo vedi il complottismo?

          "Mi piace"

        • Quale Grande Fratello?
          Legalmente, solo un Magistrato può disporre le intercettazioni.
          Nel 2010 erano circa 150 mila i numeri di telefono intercettati in Italia su incarico della Magistratura.
          Capita che nelle intercettazioni vengano ascoltate persone non direttamente interessate, per esempio abbiamo ascoltato telefonate di Fassino, di Berlusconi, eccetera, che hanno dato vita a scandali quando non a processi.

          Ci possono essere intercettazioni illegali, cioè operate da privati. Oltre quelle effettuate da Servizi Segreti. Ma di queste, essendo illegali, non avremo mai le cifre. E considera che in Italia il 80 – 90% dei reati resta impunito.
          Eccoti un esempio: Scandalo Telecom-Sismi

          "Mi piace"

      • Però puoi sperare che la settimana prossima, se invieranno un’altra delegazione a manifestare presso il muro, ci sia un soldato israeliano che ha litigato con la morosa e che mentre è li per l’ennesima volta a farsi due palle cosi, perda la pazienza e molli un paio di manganellate ad un altro “giudice italiano”.

        Per inciso, MAI MAI comportarsi in maniera ostile quando ci sono in giro dei militari, non importa dove e come. I militari non sono ne addestrati ne equipaggiati per un uso “moderato” della forza. Se un soldato intima l’alt non è come il vigile col fischietto, se ti muovi di solito ti spara. Per cui, se io fossi in loro, andrei a manifestare in centro a Tel Aviv, dove magari trovano la Polizia invece dell’Esercito. Sono abbastanza sicuro che essendo Israele una democrazia, il diritto di manifestare esiste anche li.

        "Mi piace"

  2. Dal loro sito:
    “I GD promuovono un concreto impegno dei giuristi per la difesa ed attuazione dei principi democratici, di uguaglianza ed antifascisti della Costituzione della Repubblica, per la applicazione delle Convenzioni dei Diritti dell’Uomo, per la realizzazione di una Costituzione Europea autenticamente democratica, fondata sul ripudio della guerra, con particolare riguardo ai diritti dei lavoratori, dei meno abbienti e degli emarginati ed ai diritti di associazione, libertà di circolazione, riunione e manifestazione del pensiero.”

    http://www.giuristidemocratici.it/

    Come vedi la questione è molto ma molto più estesa e grave.

    "Mi piace"

  3. Oddio, Barbara! aprire il tuo blog e ritrovarsi quella faccia! Per favore, non farlo mai più!
    P.S. Scusa lo spreco di punti esclamativi, ma quando ci vogliono, ci vogliono!!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...