CHE A UNO QUASI QUASI VERREBBE VOGLIA DI NON CREDERCI MICA

Sto parlando di uno dei fessi a cui facevo riferimento qui. Che uno dice sì vabbè ma l’hai già detto che sono fessi, occorreva proprio tornarci su un’altra volta? E invece sì, occorreva proprio, perché essere coglioni va bene, essere coglioni al cubo va bene, essere la quintessenza della coglionitudine va bene, ma voi arrivereste a immaginarvelo un coglione talmente coglione da mandarvi un commento che è un copia incolla di un commento che sa benissimo che voi dovete avere letto e che quindi siete in grado di riconoscere, e fare finta che a mandarvelo sia un personaggio noto e come se non bastasse accreditarsi anche con l’url del sito del personaggio in questione? Poi qualcuno si chiede perché la scuola sta andando in malora…

barbara

        • Il poverino è uno stalker nato. Ha cominciato con una disgraziata di cui si dichiarava innamorato: telefonate a raffica, culminate in una nella quale ci fu un silenzio di 20 minuti. Con noi di topgonzo, telefonate mute, e-mail a raffica, tentativi di farci chiudere il blog, giorni e giorni trascorsi su internet alla ricerca (infruttuosa) di indirizzi e numeri di telefono, molestie a comuni conoscenti per avere i nostri dati personali, pubblicazione continua e provocatoria su web degli indirizzi email, dei telefoni e delgli indirizzi anagrafici conosciuti, nella speranza che qualcun altro facesse il lavoro sporco per lui.
          Sul fronte dei personaggi che hanno una qualche notorietà, un numero imprecisato di email nella speranza di avere una qualsivoglia risposta, telefonate giornaliere a Prima Pagina di radiotre, nella speranza di parlare con qualche giornalista. Persecuzione di personaggi e personaggini su twitter e i social network.
          Che dire. Un poveraccio.

          "Mi piace"

        • Se non ricordo male è stato con te che ad un certo momento si è messo in testa che ti chiamassi Manlio Beruschi e ha preso a divulgare urbi et orbi la tua presunta identità, vero? Che in effetti potrebbe anche suscitare compassione se non fosse che tutte le scorte di cui disponiamo devono prioritariamente andare ai suoi alunni.
          PS: ma se gli rivelassi che possiedo una risposta cartacea manoscritta di Umberto Eco, che ho cenato con Gian Antonio Stella, che sono stata nella camera da letto di Magdi Allam (all’epoca in cui era una persona per bene, o per lo meno ci si illudeva che lo fosse), che moni ovadia, all’epoca in cui era una persona per bene, o per lo meno ci si illudeva che lo fosse, si vantava pubblicamente di godere del privilegio della mia amicizia, tu dici che c’è speranza di fargli venire un coccolone?

          "Mi piace"

        • Gliel’ho fatto credere io di avere quel nome, e lui per anni a cercare riscontri negli elenchi telefonici, nelle liste di leva, nei necrologi, nei registri delle parrocchie.
          Quanto al coccolone, speriamo che non gli venga, perché lo vogliamo vivo e fesso.
          Per ciò che concerne i suoi studenti, non credo che siano così ciechi da badargli. Certo, da lui non ricevono niente, e questo è uno scandalo. Temo però che ce ne siano centinaia di migliaia di scandali così.

          "Mi piace"

  1. .. epprò, se fossi in te, io gliele rivelerei tutte.. sai che ridere, all’idea del suo “rosichìo”.. 😉
    Sono tanto cattiva, o solo degna di te? 😀
    Che poi direi a Erasmo che con un tipo così, con quella scorza, non c’è mica tanto da temere di perderselo.. o da sperarlo! 😦

    "Mi piace"

    • Il fatto è che per il blog di Erasmo e soci, il cui motto è castigat ridendo mures i fessi, pur non costituendo l’unico tema, sono linfa vitale. Quanto all’altro, lui e compagni di merenda mi leggono, eccome se mi leggono! In merito alla cattiveria, con quelli non è mai abbastanza.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...