C’ERA UNA VOLTA LA SIRIA

Siria-Lo que no conocemos
(Guardatelo, ne vale la pena. Con alcuni browser parte automaticamente, con altri bisogna cliccare “presentazione” e poi “dall’inizio”: se non lo fate e guardate solo le immagini, vi perdere la musica, e sarebbe un peccato)

Oggi, di tutte quelle meraviglie, è rimasto ben poco: ovunque macerie, oltre centomila morti, milioni di profughi, vita sociale annientata e molto altro ancora. E l’ONU tace.
Domani 11 gennaio è la giornata globale di solidarietà con il popolo siriano. Chi può muoversi si muova, chi non può muoversi provveda almeno a informare.

barbara

Annunci