RUTH

Eccola
Ruth F
Si muove. Sta in piedi. Cammina col solo aiuto di un bastone e riesce anche a fare le scale. Muove la mano sinistra così agilmente da compensare, almeno in parte, la temporanea (sì, sono sicura che sarà solo temporanea) latitanza della mano destra. E, soprattutto, la sua testa funziona come meglio non potrebbe.

barbara

  1. …quando ho incominciato a leggere il 1°..poi il 2° articolo di Ruth…Cancro ..
    non ho retto…forse sono meno forte d lei ..quando a 10aa ascoltava parlare della Shoah
    diceva basta…non ce la faccio piu’.Io…molto, molto piu’ attempato ho voluto continuare, pur
    continuando a piangere. Arrivato al 3°…le mie …si sono trasformate in quelle di gioia!
    Eppure dovrei essere un pò forte nei confronti del dolore per i tanti anni era davanti
    a me ogni giorno.. Ogni dolore che si sussegue è come fosse il primo ..quasi l’ unico.
    Poi ho visto la sua foto………nel post dove è seduta.Li ho ricordato la sua ..disavventura,(…..letto la sua storia….)
    lei. Lei è degna rappresentante del suo popolo.
    Un’ abbraccio forte ! Mi dà un’ immenso piacere un’ ulteriore migliramento. Ciao! Grande Ruth

    "Mi piace"

  2. Arrivato al 3°….fra le lacrime e tutto il resto…ho avuto l’ impressione a quel punto
    ….ho creduto che dopo un lungo …ce l’ ha fatta…
    Un’ altro non è giusto! …non ci sono parole..Dire mi dispiace è poco.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...