UNA SOLA PAROLA: VERGOGNA

Due piccole precisazioni:
Nassi aveva assicurato al Presidente di Italia-Israele di Roma che avrebbe potuto leggere un breve discorso in ricordo della Brigata.
Quando Nassi è tornato indietro è stato per recuperare il gruppo di “Free Palestine” come viene correttamente accennato nella descrizione del video.

C’è anche da ricordare che:
anche l’anno scorso è stato impedito allo stesso Presidente di parlare,
qualche anno prima (2010?) poté farlo, ma fra mille difficoltà perché venne più volte interrotto da urla, fischi e aggressioni verbali
qualche anno ancora prima vennero aggrediti fisicamente due ex deportati (Alberto e Piero Terracina) perché portavano lo striscione (nessuna bandiera) della Brigata Ebraica.
A voi le conclusioni…
Elena

Ai manifestanti: “Su richiesta della polizia abbiamo dovuto sospendere questi interventi, e noi non possiamo fare niente, non possiamo fare niente.”
Al giornalista: “No, più che disposizione è stato un consiglio, per onestà, un consiglio…
E non ho altro da aggiungere.

barbara

AGGIORNAMENTO: e a Milano questo.

 

 

  1. Magari…si reputano democratici ! Non è che la copia dei comportamenti palestinesi…
    Spiccato razzismo. E come spesso accade i violenti con la loro aggressività hanno la meglio…una risposta incisiva doveva essere fatta sentire dagli altri manifestanti nei confronti degli aggressori.Fatti che indignano lasciandomii sgomento …anche per la violenza
    Ci sarebbe tanto altro.

    "Mi piace"

    • Sai, la maggior parte dei partigiani – di cui l’ANPI è l’erede – erano comunisti: il loro obiettivo era quello di instaurare in Italia una dittatura terroristica rossa, sul modello dell’Unione Sovietica. Il comportamento dei loro eredi è perfettamente coerente con quell’obiettivo. E meno male che almeno l’Italia non è diventata quello che loro sognavano!

      "Mi piace"

      • grazie! Mi ha fatto piacere…leggere quello che sento.
        E…non hanno mai perdonato di ‘ non esservi riusciti..’ …incolpando gli USA. di
        un loro importate apporto e anche all’ italiani… .E…a tanti sarebbe piaciuto…..

        "Mi piace"

      • Parole sante ,Barbara .Gli stessi alleati li disprezzavano! Se l’italia è libera lo dobbiamo agli inglesi e agli americani.
        Avevo letto da qualche parte che il fratello di Natalia Tedeschi era un partigiano ,ebreo,ed era stato denunicato da un suo compagno in quanto ebreo
        Poi però qualcuno ha denunciato lui che finì a Mauthasen dove morì
        E vedendo ciò che è capitato alle celebrazioni non mi sorprende questo fatto

        "Mi piace"

        • E ricordiamo tutte le esecuzioni di partigiani bianchi da parte dei partigiani rossi (così come pochi anni prima in Spagna la priorità di quelli fedeli a Stalin non era di combattere i fascisti di Franco bensì di eliminare tutti quegli antifranchisti, comunisti o no, per i quali la fedeltà all’Unione Sovietica non era una priorità. E così come, pochi anni prima ancora, i comunisti tedeschi avevano impiegato tutte le proprie energie a combattere i socialdemocratici anziché contrastare l’ascesa del nazismo. Se l’Europa ha conosciuto dodici anni di terrore, se il mondo ha avuto una guerra che ha devastato tre continenti e sterminato decine di milioni di persone, se abbiamo avuto una Shoah, dobbiamo ringraziare anche loro).
          E ricordiamo anche, a guerra finita, il “terrore rosso” nel “triangolo dell’Emilia”, gente innocente assassinata sulla porta di casa o davanti alla chiesa, regolamenti di conti ecc. E quando, decenni dopo, Otello Montanari ha trovato il coraggio di denunciare la cosa, i “suoi” lo hanno messo al bando, hanno dato il via a un autentico linciaggio morale, si è scatenato il finimondo. E qualcuno si lamenta che l’Italia di oggi non è quella che sognavano i partigiani: e grazie al cazzo!

          "Mi piace"

    • Come diceva il buon Montanelli, esistono due tipi di fascismo: il fascismo propriamente detto e l’antifascismo. Che in teoria dovrebbe essere il contrario del fascismo, e invece nella realtà è semplicemente un fascismo di segno contrario.

      "Mi piace"

  2. ….Si, se volessero…potrebbero dare aria alle idee…basterebbe allargare l’ orizzonte del
    pensiero basterebbe leggere …e oltre l’ indottrinamento tipo mantra.
    Piu’ volte…anche in tempi recenti e stata resa manifesta la teoria…reale del’ fascio rosso.
    …il comunismo…un pò meno eclatante ma tuttora ben radicato.

    "Mi piace"

  3. Da sempre il 25 aprile se ne strafrega della coerenza storica. È solo l’occasione di portare in piazza i soliti isterici residuati della guerra fredda, condita naturalmente con un po’ di terzomondismo jovanottesco.

    "Mi piace"

  4. .Non ricordo in quale manifestazione…’ corteo…’…’ il sindacato…’inseri” a scaglioni ..dei veri energumeni.’ iscritti’..che facessero in modo .che tutto proseguisse senza incidenti.
    E fu cosi.(…si venne a conoscenza..’ …Come potrebbe avvenire al contrario…..

    "Mi piace"

  5. Ricordando gli oggetti che venivano usatii ….chiavi ingllesi…dadi.etc .come ‘ oggetti di offesa’..da certe bande…..una signora…in quegli anni usava il ferro da stiro nella borse…’ arma di offesa difesa….
    Alla morte di un’ amico…’ ebreo da parte di madre..’…ereditai un braccialetto…e la Stella! In oro..La mia amica mi disse…non indossarla….’ non si sà mai…non c’ è bella gente in
    giro.’..Per..me era un ricordo…e con il mio modo di pensare allora non credevo che potesse qui in Italia
    esistere una forma di odio cosi forte ..per una religione…un popolo .Il fatto del 25…lo ha
    confermato …

    "Mi piace"

    • Ferro da stiro nella borsa? Il mio pesa quasi due chili…
      PS: “ebreo per parte di madre” non esiste: se la madre è ebrea, lui è ebreo, chiunque sia il padre; se la madre non è ebrea, lui non è ebreo, chiunque sia il padre. A meno che non si converta all’ebraismo, nel qual caso è ebreo perché si è convertito, non perché era ebreo il padre.

      "Mi piace"

  6. Lui ci diceva che la madre era ebrea…il padre no.Inoltre…che per diversi anni ‘periodo bellico fu’ dato in affidamento a dei contadini fino alla fine della 2a guerra mondiale…Era l’ unico figlio maschio….(?)

    "Mi piace"

  7. …..Ma in Russia…l’ odio verso gli ebrei …è comincialo…prima periodo della rivoluzione del ‘ 17 ? Da S.Pietroburgo questa famiglia emigro’ a Parigi..’ forzatamente..?…’ poi in francia naquero una femmina ed un maschio..

    "Mi piace"

    • Nella Russia zarista gli ebrei avevano il divieto di risiedere nelle città e potevano stare solo negli steitlach, ossia villaggi, zone di residenza coatta. Non potevano possedere terra né altri beni immobili. Erano loro vietati quasi tutti i lavori. Non era consentito accedere all’università (o solo in numero ridottissimo, adesso non ricordo tutte le norme di tutti i paesi). E, infine, la parola pogrom è una parola russa. E’ nata lì, dove i massacri erano frequenti e massicci. Le prime immigrazioni massicce in Terra d’Israele, nell’Ottocento (oltre che negli Stati Uniti e in vari Paesi europei), venivano da lì, per sfuggire alle intollerabili persecuzioni.

      "Mi piace"

  8. Grazie!…non ricordanto i tempi…o in quale misura la bassezza ……umana veniva/ne applicata….qualcosa avevo letto. Qui alla mia sinistra..c’ è nello scaffale della libreria
    una serie di libri che parlano degli ebrei…in varie realta’ della loro esistenza…anche s
    livello storico…diversi sono in tedesco…appartengono al i mio coinquilino…ma se è disponibile…è pronto a darmi tante risposte alle mie domande..’ la mente è un’ immenso
    libro..’ la qualità…rispecchia l’ individuo.
    Ancora grazie per la disponibilità con risposte chiare…e riscontrabili!!!

    "Mi piace"

  9. E’ di Ennio Flaiano l’aforisma “In Italia i fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti”, ma se non fosse stato suo lo avrebbe sicuramente coniato Indro Montanelli. Leggendo la tua ultima risposta a Marco (01:43) mi hai richiamato alla memoria un bel film musicale di anni fa che racconta proprio la vita di un villaggio nella Russia zarista: Un violinista sul tetto (titolo originale: A fieddler on the roof). Lo conosci?

    "Mi piace"

  10. Io quest’anno non ho potuto andare alla manifestazione di porta san Paolo. La cosa che mi è dispiaciuta è che sembra che si sapesse già da prima che ci sarebbero stati questi scontri. Gli altri anni mi era già capitato di vedere le bandiere della brigata ebraica da una parte e quelle della palestina da un’altra ed era andato tutto tranquillo. Spero solo che non si arrivi mai più in futuro a tali avvenimenti. Per riprendermi da questo video e da quello di fronte al colosseo, andrò uno di questi giorni a via tasso a pensare a quanti hanno lottato e non meritano che in questo giorno dedicato a loro si verifichino queste cose.

    "Mi piace"

    • Il video di Milano, soprattutto, fa proprio star male fisicamente. Se poi consideri che questi vanno alla festa della liberazione dal nazismo con le bandiere di quelli che del nazismo erano alleati strettissimi, se pensi a quanti volontari componevano i battaglioni delle SS arabe, se pensi che Haji Amin al Husseini, gran mufti di Gerusalemme era amico personale, oltre che alleato, di Hitler, al quale aveva garantito la propria collaborazione per la soluzione finale degli ebrei della Terra d’Israele… E ora i discendenti e i simpatizzanti degli assassini vanno a gridare assassini e vergogna ai sopravvissuti e ai loro figli e nipoti. C’è da restare soffocati dallo schifo.

      "Mi piace"

  11. Partigiani….Una signora che conosco…ci incontravamo sul bus…si parlava di varie cose.
    Era molto risentita….’ io a 16aa facevo la staffetta…i gruppi partigiani erano abbastanza
    numerosi ed abbiamo cercato di fare il nostro meglio.Ma non abbiamo fatto niente perchè eravamo dell’ azione cattolica..e in certi momenti anche per questo considerati dalla parte del nemico….ed ancora oggi insistono che hanno fatto ntutto i partigiani comunisti.

    Andando a ritroso anche nella storia…’ fatta riscrivere anche nelle enciclopedie…Quanto potere !’….per verificare fatti e persone…dati si è trovato davanti un grande muro fatto di
    omertà ..bugie..silenzi e grossi risentimenti…dalle associazioni…e tanti altri…
    Giampaolo Pansa…poi chissà con quali fatiche riusci a portare a termine il suo libro…non
    ricordo il titolo.

    Il triangolo rosso . …Se non è conosciuto…Cosa sarà mai…’ oh icchè gliè…’
    PC…’ personal computer..’ la sigla…in se stessa è abbastanza indicativa….
    Basta inserire…queste tre parole….e subito la risposta.
    Per chi ha anche un minimo di valori dovrebbe essere rivoltante….
    Dovrebbe far riflettere in quali direzioni vanno i loro ideali.
    ‘ 56…invasione dell’ Ungheria.*..
    Non c’è niente che porti alla riflessione!!!!!.’.*..avevo 7..8aa…ma dicevo ..non piace tutto
    questo……..

    .

    "Mi piace"

  12. Questa cosa sul Gran Muftì è propria una di quelle che vorrei porre agli attivisti della (rete romana di solidarietà del popolo palestinese presenti alla manifestazione di Roma). Vorrei sapere se conoscano prima di tutto Haji Amin al Husseini e se si dissocino e condannino quanto fatto dal Gran Muftì all’epoca.
    Su tutto quello che è successo questo 25 aprile sto cercando di parlarne il più possibile ovunque e dato che non ero lì,quando ho tempo leggo i fatti su diversi articoli e cerco tutti i video. Devo dire che ancora non ho una posizione chiara in proposito. Vedendo il video di Milano provo il tuo stesso schifo Barbara. Però anche l’episodio di fronte al Colosseo mi fa stare male. Il tutto è poi culminato lì a porta san Paolo dove la rabbia è praticamente esplosa. La cosa che temo è che non sarà l’ultima volta.

    "Mi piace"

  13. Ecco, di proposito non avevo guardato i due video, stasera mi sono deciso. Non c’è qualcosa di diverso da quello che immaginavo di vedere, eppure l’ingroppamento di budella di cui parlavi tu Barbara l’ho provato tutto. So che non riuscirei a sopportare una cosa del genere, non so come reagirei se fossi presente al vedere una vomitevole cagnara come quella inscenata a Milano. Il fascismo dei fascisti di sinistra pro hamas, che schifo.

    "Mi piace"

  14. Beh è normale i Comunisti sono sempre stati guerrafondai e sempre lo saranno, ciò perchè hanno qausi del tutto perso la materia grigia. Il Comunismo del resto è una piscopatiologia è stato accertato da molte parti. Io abolirei il 25 aprile, anzi spero proprio che lo facciano quanto prima

    "Mi piace"

      • Posso capire che si è trattata di una mezza liberazione ma l’Italia comunque sia era sotto l’influenza degli Stalinisti quindi al 25 apile del ’45 c’era comunque poco da festeggiare. Per questo io la abolirei. I provocatori ci sono sempre stati

        "Mi piace"

        • Nel PCI molti, basti pensare alle uccisioni senza senso di preti o altri che avevano avuto a che fare con Mussolini, o alle foibe e altre rappresaglie del primo dopoguerra. Non ho mai capito cosa ci fosse da festeggiare il 25 aprile. Io ai Comunisti non stringo manco la mano perchè li considero la feccia ancora oggi figuriamoci cosa posso pensare del 45. Le parate del 25 aprile oramai sono anche ridicole perchè non ci va mai quasi più nessuno, gli Europei dovrebbero domandarsi perchè hanno partorito due ideologie Nazismo e Comunismo infami invece di festeggiare, riflettere invece di festeggiare il 25 aprile

          "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...