VEDE SIGNOR TOPO

C’era un blog che frequentavo regolarmente, e ogni tanto commentavo. Ad un certo momento una delle persone titolari di quel blog – alla quale chiaramente non ero simpatica, e magari con un po’ di fantasia si potrebbe anche provare a indovinare perché – rispondendo a un mio commento, mi ha insultata. Intendiamoci: niente di paragonabile alle cose che dico io a Lei, niente volgarità, nessuna concessione al turpiloquio; io però mi sono sentita insultata, mi sono offesa, e in quel blog non ho commentato mai più. Poi un po’ alla volta ho anche perso interesse a leggerlo.
In un altro blog invece ho tollerato più a lungo, perché ero convinta che la persona titolare del blog fosse una persona amica, e quindi mi sono lasciata dire, ripetutamente, che i miei commenti erano importuni, sgradevoli, stufanti, antipatizzanti. Arrivata alla mezza dozzina di volte, però, ho deciso che era stato decisamente passato il segno, e che poteva bastare: ho tolto le tende, e ho chiuso definitivamente il discorso.
Quello che voglio dirLe, signor topo, è che se uno in un blog si ritiene, a ragione o a torto, insultato, non esiste solo l’alternativa tra subire tutto passivamente e frignare cattivi cattivi mi avete fatto la bua. Esiste anche un’altra possibilità, quella che ho adottato io: togliersi dai coglioni.
E non mi venga a dire che documentare che è Lei che viene in casa mia e non io che La chiamo è questione di lana caprina: no, topo: è una pura e semplice questione di pelo topesco.

barbara

  1. Barbara..Tanto di cappello….basterebbe questa espressione.
    Non credo che gli interventi…siano criticabili ‘ in un blog…ne ho letti a nome di Barbara’
    …altra !?.Forse.’ loro’..amano un certo perbenismo di facciata.di prassi…con scarso stimolo ….ad uno diretto..ben chiaro….peraltro riscontrabile. Un pò come certi giornalisti che devono seguire una linea espressiva ben delimitata…con un rapportarsi sul diplomatico.
    Io, preferisco l’ individuo dove ‘ c’ è ciccia ..’..lo trovo stimolante perche’ lottano per degli
    ideali seriamente..
    Nel mio lavoro…quando avevo delle persone cosi ne ero appagato…e la mia stima era
    viva. @ una volta ne avevo una cosi….me la tolsero…nonostante il mio rammarico..
    trovando scuse negative riguardo a lei. Non mi andava di incassare questo colpo basso
    ‘ La conosco,sò chi è…ci contavo sulla sua presenza. Per cui ditemi che vi comodava cosi….perchè non è corretto nei miei confronti e per quello che avete detto su’ di lei
    come scuse…Dopo qualche anno…l’ ho rivista. Lavora in prov. di BO…come capo struttura.
    E…meglio andarsene…..altrimenti..’ perle ai porci…’….’ anche se si fanno le uova d’ oro
    …non sarebbe cambiato…’ Il tutto…decisione fatte con grande dignità. Brava!

    "Mi piace"

    • Sì, ricordo che uno lo abbiamo lasciato contemporaneamente: la maleducazione e l’arroganza della risposta che hai ricevuto erano davvero oltre ogni limite tollerabile (ho controllato la moderazione per vedere se per caso ci sono nomi compresi nella tua mail o altro che ti riguardi, ma non c’è niente: evidentemente è proprio un capriccio, speriamo temporaneo, di WP).

      "Mi piace"

  2. Be’, io avevo capito di aver “defitivamente rotto i coglioni”. E siccome non mi pare che la cosa fosse, anche solo minimamente, altrimenti interpretabile, non le replico proprio un bel nulla. Del resto lei non si e’ mai sognata di tirarmi in ballo (vero?) e io non ho la minima ragione di replicare alcunche’. Magari, pero’, stia attenta a sputare insulti controvento. Il piu’ che puo’ ricavarne e’ sporcarsi la faccia del suo fiele.

    "Mi piace"

  3. Allora lo vede ch’e’ recproco.
    Scherzi ed insulti a parte, M.me, prima di questo mesto addio vorrei in tutta sincerita’ farle i miei migliori auguri di sollecita guarigione dai problemi di salute che da tempo la affliggono e per i quali fra l’altro subira’ presto un’operazione, a quanto mi pare di capire. Apprezzi ed accetti almeno questi, del sottoscritto. Sono sinceri.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...