TU LE SALVI UN FIGLIO, E LEI…

barbara

  1. mah, da portarle via il figlio prima che impari a parlare, e poi legarle le tube ché non ne faccia altri…. poi se vuole andare ad ammazzarsi si accomodi pure.
    fa davvero senso come certe idee marce possano stravolgere perfino gli istinti più radicati nell’uomo. vorrei però vedere se si trovasse davvero in posizione di morire o no, potendo scegliere non sarei così sicuro che preferirebbe la morte, a prescindere dalle circostanze.

    ha già perso due figlie (strano che non abbia accusato i giudei di avergliele assassinate, ma sendo femmine probabilmente non le considerava più di tanto) in apparenza senza troppe conseguenze, ma per i figli che le restano ha acceso un conto alla rovescia davvero sgradevole. meglio per lei e per loro una separazione definitiva (e la deportazione degli infanti, per quanto dolorosa, potrebb’essere l’unica via di uscita da una situazione psicotica ripetuta insistita e tramandata con entusiasmo, e lo penso per diverse situazioni di oggettiva e intollerabile violenza sui minori, che siano palestini, siriani, figli di camorristi, bimbi dei campi nomadi o della Bible Belt)

    • Come si portano via i figli a chi li sfrutta, a chi ne abusa ecc., per le stesse ragioni dovrebbero essere tolti a questa qua. Solo che a provvedere può essere solo lo stato dell’abusante, che in questo caso è proprio quello che l’ha accuratamente indottrinata. Interessante poi il fatto che lo consideri un dovere religioso, quando Gerusalemme nel corano non è neppure nominata!

  2. La stessa gente che poi grida alle telecamere “Oh, ma non c’è nessuno che pensa ai bbbambini!?”. E la cosa non si limita certo ai babbei palestinesi, ma a tutti i rivoluzionari di casa nostra che cercano il morto a tutti i costi per poi elevarsi a martiri. Ricordo ancora quando Arrigoglionito è stato ammazzato e quei babbioni dei genitori ne hanno approfittato per attaccare il Mossad e i suoi viscidi gombloddi. Idem per quell’altro fenomeno di Carlo Giuliani, il cui padre lo porta in processione ad ogni occasione come San Carlo Martire.

  3. Purtroppo manipolare il cervello non è così difficile. Guardatevi sul tubo l’esperimento di Milgram per capire cosa intendo.Ed è fatto su adulti. Figuriamoci poi se si lavora sui bambini.

    • Soprattutto in una società chiusa. Tu cresci “sapendo” che la Madonna è vergine, poi vai a scuola e trovi qualche bambino che ha avuto insegnamenti diversi e naturalmente inorridisci, ma poi magari col tempo cominci anche a pensarci su. Magari resti lo stesso convinto della verità che ti è stata insegnata, ma se non altro prendi atto che non è l’unica verità esistente. Ma lì che possibilità di confronto hai?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...