E QUESTE SÌ CHE SONO SODDISFAZIONI!

Amira Hass, la donna che dell’odio per Israele ha fatto una ragione di vita, la donna che su tale odio ha costruito la sua carriera di giornalista, la donna che assecondando tale odio ha scelto di vivere a Gaza e a Ramallah, la donna che in nome di tale odio ha giustificato, quando non addirittura esaltato, qualunque forma di terrorismo, la donna che in onore di tale odio ha mentito e calunniato, questa donna è stata buttata fuori dall’Università di Birzeit presso Ramallah PERCHÉ EBREA.
Adesso vado a brindare.
amira-hass
barbara

    • In effetti ci ho pensato prima di scriverla, poi alla fine ho optato per la definizione con la quale è comunemente conosciuta, per quanto ben poco aderente al suo effettivo ruolo. Godimento sì, tanto, come quando Rula Jebreal, araba israeliana che ama qualificarsi come palestinese, doveva prendere parte a una trasmissione radiofonica non ricordo dove insieme alla figlia di Gheddafi, e quella si è rifiutata perché ha detto che nella stessa stanza con una israeliana non ci entra neanche morta.

  1. Gli arabi in questione ..palestinesi..’ ma non solo loro…’ hanno dimostrato anche in questo
    casoo…..la loro ennesima dimostrazione…al loro orizzonte nemmeno con il cannocchiale
    si intravede la democrazia….basta che sia ebreo è da combattere..nemico….e qui è chira
    la loro mentalità che si afferma per mezzo di tutti gli atti da loro compiuti..li conosciamo.
    Escluso il popolo delle tre scimmia.
    La giornalista. Anche lei forsr discende da quel popolo.
    Quello che ha subito dovrebbe indurla ad elaborare pensieri ed ideologie reali che sappiano di verità E dalle risposte che ha subito anche queste sono una netta conferma
    dell’ odio verso gli israeliani con tutto il teatro che perpetua da decenni e decenni.
    E al quale è insensato il solito sbandierare la pace come soluzione mentre non è questo
    che non vogliono…ma l’ eliminazione di Israele…e i miliardi…come aiuti.
    Abu Mazen…..forse lo chiameranno il piccione della pace…la colomba..è defunta e premiato con il Nobel.. Ridicolo! Come chi glielo concesse..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...