E PERFINO DA UNA SEDIA A ROTELLE


Se tu guardi un ostacolo come un ostacolo, probabilmente ti abbatterà; se guardi un ostacolo come una sfida, allora farai del tuo meglio per superarlo.

Fra due ore inizia Yom Kippur: auguro a chi digiuna, un digiuno non troppo faticoso, e gmar chatima tova.
Noi ci rivediamo domani sera.

barbara

    • Sulla pagina del nuovo articolo cliccare su’ Commenti e fra gli articoli collegati il secondo lo dice, in maniera essenziale Teshuvà ” digiuno ” …segue altro articolo importante.

    • E’ un digiuno completo, con astensione da cibo e acqua, che dura un po’ più di 25 ore, da venti minuti prima del tramonto a tre quarti d’ora circa dopo il tramonto successivo, in corrispondenza del quale vi sono tutta una serie di divieti (lavarsi – tranne le mani in caso di necessità – profumarsi, usare creme, pettinarsi, portare scarpe di pelle, più tutti i divieti relativi al sabato: accendere, spegnere, lavorare ecc.), e naturalmente l’obbligo di pregare e leggere i salmi. E’ un digiuno molto sentito, praticato dalla maggior parte degli ebrei, compresi quelli solitamente del tutto inosservanti e magari anche non credenti, che proprio per questo vengono chiamati “ebrei di kippur”. Naturalmente ne sono esentate, del tutto o in parte, le donne incinte o che allattano, persone malate o con particolari problemi fisici.

  1. Tanti anni fà una giornata per me un pò giu’ di tono…ero sul bus 17…salirono e giovani
    con il classico bastoncino bianco per i non vedenti . Si appostarono vicino a me in piedi vicino ai finestrini.Dialogavano fra di loro, i loro volti sorridenti .
    E mi dissi…è una giornataccia..passerà , in fondo non hai grossi problemi..e nessuno che
    che ti possa essere d’ impedimento. E cosi in seguito anche se il passare del tempo porta
    un pò di problemi…ma c’è chi sta peggio di me. E anche non essere egoista.

    Tanti giovani si vedono muoversi con la carrozzina…alcuni mancanti di uno..due arti..etc..
    la loro vita risulta modificata, non è piu’ quella di prima, in parte possono dipendere da altri
    ….ma alcune volte li ho visti fare cose impensabili anche nel muoversi…
    Le famose olimpiadi..impegnati in vari sport…dalla finestra di casa mia…la corsa podistica…che comprendeva un girone per i portatori di handicap…vederli sfrecciare con
    quelle strane biciclette che le braccia sono diventate anche le gambe…Straordinari.
    Nell’ atletica…una non vedente correva veloce con il supporto di un’ altra persona che correva a fianco a lei..logicamente per indicarle la pista…ma correva lei..con a fianco…’probabilmente un’ atleta per reggere alla sua corsa. Ottimo piazzamento.

    Insomma sono un grande insegnamento da dare un grande valore….Ci dicono di non
    arrendersi, fin tanto c’è vita e le possibilità dobbiamo proseguire se non saltando gli ostacoli ma aggirandoli .

    Le famose, si perchè si intravedono spesso… le ruote non dritte ma inclinate verso l’ esterno credo per rendere piu’ agili i movimenti…sono MADE IN ISRAEL !!!!Thie’..non lo
    sapevano…vedete che cervelli! Chissà sarà dovuto..all’ amare la vita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...