GAZA UNA STORIA DI SCELTE

E poi vai a leggere qui.

barbara

  1. vero la clamorosa vittoria di hamas ha decisamente complicato tutto, ma non ci si deve arrendere e non ci si deve odiare. Israele in passato non ha certo fatto meglio, la storia lo dice, io spero in una risoluzione pacifica cmq sia, è brutto vedere tel aviv bella piena spiaggia bellissima e Gaza una terra morta distrutta. sarò uno stupido idiota sognatore

        • Io ho parlato di libri di storia?! Dove? Quando? Ho detto che ho capito di che cosa tu CREDI di stare parlando. Perché se lo sapessi non pronunceresti neanche da ubriaco l’espressione “territori occupati” per dei territori che secondo la legislazione internazionale – che conosceresti se sapessi di che cosa stai parlando – sono territori contesi. E non nomineresti la guerra con il Libano inserendola fra le cose da addebitare a Israele. Eccetera.
          Scusa se sono un tantino brusca, ma non sono disponibile ad essere né gentile, né educata con chi stupra la storia e la verità. Certo che se le tue idee te le costruisci su quei libercoli immondi che hai recensito nel tuo blog, non posso meravigliarmi dei risultati.

        • Il fatto che tu sia così brusca mi fa pensare che non ne verremo mai a capo. Cmq tu mi dici una verità i libri altra. A chi deve credere una persona che vuole solo essere informata. Io leggo libri scritti pure da israeliani. Non leggo solo da una parte. Poi io non recensisco perché non sono capace. Metto insieme sensazioni che mi procura un libro subito dopo aver letto.

    • “Non ci si deve odiare” – OK. Permettimi di non amare particolarmente i terroristi e altri che si danno da fare per rendere la vita nel sud un inferno e fare vittime civili – possibilmente da parte loro in tutto Israele. E con questo Israele continua (ANCHE IN PIENO “MARGINE PROTETTIVO” E SOTTO I MISSILI) a curare palestinesi negli ospedali israeliani, palestinesi che venivano a loro volta presi di mira dai missili da Gaza. Da che parte e’ l’odio?
      “Israele non ha fatto di meglio?” Da quando in qua Israele ha bombardato civili dall’altra parte cosi”, tanto per il gusto di cercare di ammazzare civili? MAI! Se combatte e’ solo per difendersi, per difendere i cittadini, e anche allora lo fa evitando il piu’ possibile vittime civili.
      “E’ brutto vedere Tel Aviv bella piena spiaggia bellissima e Gaza una terra morta distrutta” – vero. Di chi e’ la colpa secondo te? Chi ha reso la spiaggia di Tel Aviv bellissima, chi ha costruito la passeggiata a mare e gli alberghi? Solo gli israeliani, che hanno investito le risorse necessarie per rendere Tel Aviv una bellssima spiaggia (e una bella e moderna citta’ piena di vita) e non per distruggere gli altri. Chi doveva costruire lo stesso sulla spiaggia di Gaza? Che non dici se ti dicessi che sarebbe toccato a chi la governa (oggi Hamas), che invece di distruggere quello che Israele ha costruito nella striscia prima di uscirne (cosa che i palestinesi hanno fatto appena Israele ha lasciato la striscia nel 2005) avrebbero ben potuto: 1) lasciare in piedi serre e tutto quanto c’era, 2) usare il cemento e gli altri materiali che entrano a Gaza per costruire case alberghi e simili anziche’ tunnel per fare attentati terroristici in Israele?

      • Leggo di eserciti israeliani che invadevano terre dove vivevano palestinesi costruendo colonie per gli israeliani stessi cacciando arabi trasformandoli in profughi. Ma ripeto io leggo non voglio imporre nessuna verità. Ma se per informarmi poi vengo giudicato come uno che non sa nulla che crede a storie inventate no questo non mi sta bene. Condivido i gravissimi errori di Hamas che poteva sfruttare quello che c’era per sviluppare la propria terra piuttosto di rafforzare il movimento terroristico.

        • L’importante e’ informarsi, e’ vero, ma sulle fonti giuste. Le terre Israele le ha sempre comprate, non rubate. Solo che dopo averle vendute gli arabi protestavano perche’ erano loro e visto quello che Israele e’ stata in grado di costruire le vogliono indietro. E’ possibile indirizzarti ai libri giusti. Intanto puoi seguire il sito di informazionecorretta.

        • Il punto è che io porto unicamente fatti puntuali, documentati e dettagliati; tu arrivi qua con frasi fatte (Israele non ha fatto di meglio, brutto vedere una spiaggia così e l’altra colà…) e pretenderesti di essere preso in considerazione come interlocutore. E cosa vorrebbe dire poi “libri scritti da israeliani”? Ci sono israeliani che negano l’esistenza di un popolo ebraico, ci sono israeliani che vanno a offrire il proprio aiuto all’Iran per distruggere Israele. In questo blog ci sono migliaia di documenti che dimostrano inequivocabilmente che Israele NON ha “invaso terre dive vivevano gli arabi” (la verità è l’esatto contrario), che Israele NON ha cacciato gli arabi, che Israele NON li ha resi profughi (sono gli arabi che hanno cacciato UN MILIONE di ebrei), ma tu tutto questo preferisci ignorarlo. E poi ti lamenti che io sia brusca?

        • A differenza tua io non dico che quello che leggo sia sacra verità mentre tu affermi che io leggo solo stupidate.e non mettere in bocca cose che non ho detto

        • Ah, certo, tu racconti un libro che parla di un “arabo naturalizzato israeliano” e da come lo scrivi sembreresti convinto che una roba del genere esista davvero; leggi l’esposizione delle buone ragioni dei poveri terroristi che non hanno altri mezzi per lottare contro chi gli ha rubato la terra, e invece di vomitare ti commuovi, e io cosa dovrei fare? Farti i complimenti per come ti stai volenterosamente informando?

  2. Palestina…Gaza! La storia infinita, E’ ultra chiaro che non vi è una volontà per arrivare ad
    una pace costruttiva con Israele.
    Tutti o quasi mirano alla pace, vale a dire i popoli occidentali, la vogliono ..la desiderano.
    Ma solo in apparenza gli arabi di quei due territori mirano a questo progetto.
    I popoli stessi continuano ad asserire se ci saranno delle votazioni gli Hamas riscuoterebbero successo. Anche se non al 100%., 75..sarebbe garantito.
    Intanto è rimasto garantito il successo dei loro fans..che vedono gli Hamas..Fatah come
    .”..i partigiani che lottano per la libertà di quei popoli..”.Strano senso di vederne queste
    figure…Ostinatamente continuano a vedere la realtà annebbiata che gli offrono loro e successivamente la stampa….e poi tutto l’ esercito delle scimmiette sullo stile..” non vedo
    ..non sento..non parlo..

    Inutile dire altro..Chi vuole lo ha già fatto…guardare dall’ altra parte sentendo ..leggendo
    quello che dice Israele. Date e documenti…

    Nel post…non sò come potrà andare, se saranno un pò diverse le direzioni prese nel passato…” sempre Palestina e Gaza..” La realtà è un pò cambiata …l’ Egitto non è piu’
    quello di qualche anno fà….gli Hamas li vede come nemici da combattere…Cosi altri paesi
    arabi. E…la follia degli Isis..che dovrebbe incutere terrore.
    Con differenti modalità portano avanti la loro politica folle e con il voler ritornare indidro
    nel tempo di oltre un millennio .Infatti la mentalità araba…è proiettata nel passato.
    E si vede bene che bel contorno di terroristi circonda Israele…Hamas..Hezbollah….e gli
    Isis,,,che hanno fatto aprire gli occhi all’ occidente…America…Europa risvegliata dal suo
    torpore del buonismo. Ma nei confronti di Israele sono ancora assonnati…un certo odio verso gli ebrei è sempre presente.E poi dovrebbero essere piu’ consci della realtà.
    Bel trio di folli! Ma in un certo senso sono coerenti in quello che fanno e dove vogliono
    arrivare. Si vede con gli Isis…Hezbollah..e gli Hamas…che ammettono e poi è anche scritto nella loro carta. La Palestina…mira allo stesso obbiettivo….anche se Abu….nelle
    convetion…dichiara di volere la pace e tante altre cose che sono pericolose nel concedele
    perchè minerebbero la sicurezza di Israele.Cosi il desiderato aeroporto….porto….” sarebbe un’ ottima via….venghino..venghino di fratelli arabi , eurabi…etc..E armi..materiali vario….di tutto che può far riprendere le riparazioni…altri tunnel…”
    I viveri…medicinali…e tutto il resto sono sempre arrivati via terra…Israele..cosi acqua..luce..E cure mediche importanti..E tanto altro…” Il popolo..non è poi cosi sofferente
    fisicamente…sono ben nutriti! ” Il resto non è colpa di Israele…ma dei loro rappresentanti gli Hamas! Stessa famiglia degli altri terroristi arabi è inutile giraci attorno ..poi ognuno si sceglie gli eroi che piu’ gli sono consoni…forse non sazi di quelli che hanno vissuto..vivono con tutto quello che hanno fatto subire ai popoli
    Tanti nodi..troppi.

    A Gaza..poi non è stato poi completato il progetto lsraeliano legato alle armi ai tunnel da
    distruggerli in modo tale da non ritrovarsi in un futuro non si sà bene quanto lontano
    per dover fare ritrovare Israele nelle stesse situazioni ora interrotte

    Lavoro delicatto aspetta le comunità.internazionali che dovrebbero essere presenti nella
    direzione e verso un cambiamento piu’ radicale di queste due popolazioni arabe rispetto
    al passato..

  3. Libri..credo che si trovi di tutto. Ora mi viene in mente….un personaggio famoso in un certo
    ambiente legato strettamente all’ arte fu’ pubblicato un libro..” Biografia di…..” .
    Non è poi una biografia….o se qualcuno la sente cosi è disattento o non ha una conoscenza specifica della persona, deceduta da oltre cento anni.
    Il libro procede con le esili tracce private lasciate.” lui aveva distrutto tutto quello che riguardava la sua vita privara quando era in vita.”.Dalle tracce che non dicono quello che l’ A. scrive…ma suppone e che trasmette come vero…e cosi prosegue il libro.
    @Cosi..in tanti possono avere scritto tante case…ma interpretandole secondo il loro modo
    di sentire…” senza dati…reali…” ma quelli che fanno comodo.
    La stampa d’ informazione…i quotidiani è la stessa cosa. In alcuni si sente a pelle la realtà…altri la travolgono …dicono il finale ma non i motivi…anche negare la realtà..
    Ognuno ha un suo pubblico….c’ è chi legge per sentirsi dire quello che si aspetta.
    E c’ è ” come lato opposto..”……che vuole appurare da piu’ fonti …specialmente dopo essersi sentito preso in giro da inesattezze e bugie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...