E NON C’È NIENTE DA FARE

Io piango tutte le volte (ma non solo io, a quanto pare)

barbara

Annunci

  1. Ricordo i ragazzi che lo cantavano in Piazza San Carlo, a Milano, nella riunione promossa da Meghnagì, contrastando il gruppetto di contestatori palestinesi (pure ragazzi)..
    I “vecchi” mi sembravano inizialmente come timorosi nell’affermare la propria appartenenza, forse per non dar luogo a polemiche.
    Le donne erano più decise.

    Sensazioni registrate da un “estraneo”, ma partecipante…….

    Mi piace

  2. Bel flashmob (e Hatikva si presta bene).

    Accodo oggi la citazione del fantastico sassofonista Daniel Zamir:

    e aggiungo anche lo strepitoso concerto al festival jazz di Brema del 2013 (Hatikva parte circa al minuto 27:30 fino al minuto 39 ma tutto il concerto merita):

    Daniel Zamir:sax soprano
    Omri Mor:piano
    Gilad Abro:contrabbasso
    Amir Bresler:batteria

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...