TUTTI IN PIAZZA PER LA LIBERTÀ E PER LA DEMOCRAZIA!

Sabato sera alle ore 22 avrà luogo al teatro Elfo Puccini di Milano uno spettacolo del cantante israeliano Idan Raichel. Naturalmente i soliti diversamente intelligenti, diversamente democratici, diversamente amanti della giustizia, della libertà, della pace e – decidiamoci a dirlo chiaro e forte, una buona volta – dei palestinesi (con le loro coraggiose azioni hanno messo sul lastrico novecento famiglie palestinesi che lavoravano a Maalè Adumim, per dirne solo una) si sono mobilitati per boicottarlo (qui, per chi non sia debole di stomaco, uno dei loro deliri).
Poiché noi, a differenza di loro, non amiamo la violenza, non amiamo gli scontri, non amiamo le provocazioni, non andremo a scontrarci con loro nel corso della loro manifestazione, ma andremo a far sentire la nostra presenza, la nostra voce a favore della democrazia, della pace e della libertà e, non ultimo, la nostra solidarietà a Idan Raichel, la sera alle ore 20.30 (cioè – NOTA per gli ebrei osservanti – dopo l’uscita di Shabbat), davanti al teatro.
Boicott
stop
odiano la democrazia
zittire
barbara

  1. Che cosa strana!
    Ho appena ritrovato fortuitamente in un cassetto la mia bandiera israeliana, di cui, evidentemente nel corso di qualche parziale riordino, avevo perso le tracce.
    Questo m’incoraggia a sottolineare la mia presenza ( per quanto, ahimè, sempre virtuale )al fianco di chi sarà sabato sera alla manifestazione: con la mia bandiera, che non voglio più perdere di vista.
    Abbasso gli antisemiti e W Idan Raichel!
    Come vorrei poterlo vedere e ascoltare dal vivo..

  2. eh, ma il link ti fa scaricare un file word… io di scaricarmi qualcosa da un sito che si chiama “palestinarossa” anche se ho Linux e i virus non mi dovrebbero toccare preferisco evitare😉
    Però grazie per la segnalazione, adesso c’è un cd in più nella mia wishlist su amazon

  3. Il messaggio in grosse lettere …poche parole, ma chiare.
    CONCORDO:
    Sono chiusi, testardamente ottusi…” allattati al seno del partito…del tramandato..ETC”
    ….Io…invece ..cercando qualcosa nei cassetti della zia 103enne ho trovato un souvenir
    del popolo tanto amato..”’ il loro…” Scritto in lettere grandi…Palestina. Chissà chi lo ha regalato. Un specie di centrino nero e rosso.

    Fino ad allora impensabile per me. Raiz, cantante napoletano…credo che ora da solista.
    Ha lavorato con vari gruppi e collaborato con altri solisti.
    Ho letto..sul PC..articolo…all’ incirca….”’ Un gruppo di studenti lanciava degli slogan contro Israele durante un suo concerto..” Lui dal palco abbia risposto..Faziosi! Siete faziosi, basta con i buoni ed i cattivi …etc”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...