DUE SOLE PAROLE

Povera bambina.
povera bambina
barbara

  1. Barbara, anche la mamma non è certo molto fortunata. La piccola prenederà consapevolezza che diventata adolescente le toccherà indossare il vestito del cugino Itt della famiglia Addams. Io non ho parole!

    • Ma la mamma, a meno che non sia saudita – e a giudicare dall’abbigliamento di lui non si direbbe proprio – è almeno, con tutta probabilità, cresciuta vedendo il viso di sua madre, non una tenda beduina nera. Quella bambina è molto peggio che orfana. Quanto alla consapevolezza che dici tu, quella si acquisisce quando si ha la possibilità di fare dei confronti: la pakistana di famiglia tradizionalista che va a scuola qui, acquisterà la consapevolezza che le sue compagne un giorno si sceglieranno l’uomo da sposare e lei no. Quella bambina non acquisterà consapevolezza di niente perché non conosce l’esistenza di abbigliamenti diversi, di mondi diversi, di diritti da far valere.

  2. Gli interventi…i video hanno parlato abbastanza. Chiari.
    E quanto altro tanto ancora.
    Culture..che vanno nell’ avanzare del tempo all’ inverso.
    A dispetto di ..tanti estimatori in questo manifestano il peggio che un paese possa mettere in atto . Come spesso accade la donna viene colpita privandola e ledendo ulteriormente i comuni diritti umani..

  3. Per loro quella è evoluzione. Ai loro occhi siamo noi i primitivi e le loro società sono avvanzate. Prendi tutto ciò che conosci, la tua morale e ribaltala, col male che diventa bene e bene che diventa male, con civiltà che diventa inciviltà ed inciviltà che diventa civiltà. ecco, questo è l’islam.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...