DURANTE LA MESSA

Alla messa domenicale un prete profondamente antisemita comincia la sua omelia attaccando violentemente gli ebrei. Improvvisamente la chiesa comincia a tremare, la predica si interrompe… Gesù scende dalla croce, si volge verso Maria e dice: “Vieni mamma, qua non ci vogliono”.

barbara

  1. Ecco, e noialtri si resta senza pesce, senza pane e senza vino solo perché si è offeso ma ha voluto fare il Signore lo stesso…

    Dico, e non era meglio se faceva come quel sanguigno del Padre e lo folgorava sul posto?

    Oppure poteva fare come lo Spirito Santo e annunciargli che presto avrebbe partorito (col dovuto dolore) – sai che storia a vedere la faccia di quel prete – scommetto che, punto nell’orgoglio di uomo, avrebbe cambiato registro prima del terzo mese….

    • E vi sta bene, così imparate a mandare un prete antisemita.
      No, lui non folgora nessuno perché è buono, anche se nei vangeli apocrifi si racconta che da bambino ogni tanto quando si arrabbiava con qualche compagno di giochi lo faceva morire stecchito ma poi si pentiva e lo resuscitava.
      Quello dell’annunciazione non è lo Spirito Santo bensì l’arcangelo Gabriele, che durante la messa non è mai in servizio. Comunque non sarebbe male come idea (ma poi arrivato al terzo mese cosa fa?)

      • Gabriele lo si manda alla Madonna. Per un prete antisemita, lo Spirito Santo fa più scena, specie se l’annuncio glielo fa arrivandogli come voce (cavernosa e disincarnata) alle spalle proprio mentre sta facendo la sua omelia e pensa di avere tutti di fronte….

        Eh, lo so che quello -il Signore- è buono, ma anche una folgorata ogni tanto…invece niente, piuttosto si fa mettere in croce. Mah!

        • Ambè, meno male. Per un momento mi era venuto il sospetto che si stesse parlando di me, ma dato che io in meno di un anno ho perso 8 chili, è chiaro che la befana in questione è qualcun’altra. (ma il biturbo ce l’hai?)

        • Mai, in tutta la mia vita e lunga carriera di studente monello mi sono permesdo di dare della befana ad una maestra, nemmeno a quelle che fossero autentiche zittelle inacidite con tipico porto sul naso e scialle nero d’ordinanza sulle spalle…
          (Oh, ridete eh? Lo sappiamo tutti che miss Barbara era una gnoccolona con due gambe così – ci stan le prove fotografiche – e che è maturata con grazia nonostante gli accidenti dei somari che le hanno causato crash corporali multipli e l’adozione di un gatto nero per via della sfortuna multipla da essi invocata)

          Biturbo?? Noi teniamo solo scope catalitiche modello familiare. Però anche con quelle si sfreccia – ci sta Harry Potter che mangia la nostra polvere ad ogni uscita per un Sabba…

        • >la modestia
          Certo: sono il re della modestia, il principe degli umili, l’imperatore dei moderati….al mio confronto madre Teresa era una buzzurra e San Francesco un sadico.
          Non c’è bisogno che mi si dica grazie, per questo, ma se fate la voce chioccia e mi lanciate sguardi adoranti, può essere che faccia le fusa solo per farvi contenti…

          Ps
          Oh, è autoironia eh?! Bastonatemi con gentilezza…

  2. Leggendo il titolo nella pagina delle mail in arrivo…di pancia” non una cacata..come avviene troppo spesso..” ho subito pensato…ed io avrei alzato il culo e me ne sarei andato..”.
    Poi…leggendo della bella scossa alle mura della chiesa….” forse è la risposta..divina!
    Che bello…”.

    ..Non centra..ma ripensandoci si ! Ero piccolo..un vicino aggressivo verso la moglie..le altre vicine presenti…in silenzio..La mamma intervenne in sua difesa, l’ unica.
    Le altre…cosi pronte a fare le oche..spandendo chiacchere e cattiverie e malignità varie..
    Il loro battibecco di poche parole..e la mamma molto incisiva. Chissà…se lui nel poi
    abbia avuto un senso di ammirazione nei sui confronti.

    Io…timido..ora molto meno. Ma da sempre…quando ho visto delle ingiustizie o situazioni
    intolleranti…non ho mai saputo trattenere quella sensazione che mi invade..e poi scoppia
    Come dire..dò di matto, ma per me è un senso di dignità.

  3. Il Gattaccio mi piace sempre di più.. sarà che ho un debole per tutti i felini, a cominciare dalla Tigre bianca.
    Ma anche un gatto nero mi sta bene: mi accontento, purché faccia fusa rumorose e non graffi che per scherzo..
    Ah, però.. niente birignao, svp!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...