AGGIORNAMENTO COLLO

Oggi sono andata a fare l’ecografia. Nell’ovetto che mi si è installato all’incrocio delle clavicole non si è trovato niente; in compenso – come sempre: cerchi una cosa e ne trovi un’altra – un po’ più in là sono stati avvistati tre noduli, che probabilmente saranno quelli che mi erano stati trovati una dozzina d’anni fa e di cui non mi sono mai occupata, e il fatto che sia qui a raccontarvelo dopo tutto questo tempo dimostra che ho fatto benissimo a non occuparmene. Se poi non fossero quelli, allora vorrebbe dire che quelli sono scomparsi da soli, e allora ho fatto ancora meglio a non occuparmene. E io sarei propensa a continuare a non occuparmene, ma la dottoressa che ha fatto l’ecografia vuole farmi fare l’agoaspirato a quello che sta nella tiroide,
agoaspirato tiroideo
vale a dire che dopo tutto il male che mi ha fatto l’ecografia perché mi premeva sulla laringe, adesso me ne vogliono fare dell’altro ancora.
Poi, nel frattempo, mi sono venuti fuori una mezza dozzina di altri guai, ma questa è un’altra storia.

barbara

  1. Lo ricordo ancora l’ago aspirato ai nodulini della mia tiroide. Tanta ansia nell’attesa di un evento che dura pochissimo praticamente indolore. Anch’io li tengo d’occhio i miei nodulini che in qualche ecografia si vedono ed in altre no [mistero della fede].
    Il tag Chepalle mi sembra adeguatissimo ma vedrai che non sarà niente di preoccupante.
    Piesse: Chag Pesach sameach!

    • Ma io non sono in ansia: dopo essere stata tagliata un paio di dozzine di volte, figurati se sto in ansia per questo. E’ che tutto quello che fa male, con tutto quello che già ho avuto, non lo affronto volentieri. Tanto più che una cosa che sta lì da una dozzina d’anni senza mai farsi sentire non vedo motivo di tenerla d’occhio. Il cheppalle comunque non è per l’ago aspirato, ma per tutta questa incredibile serie di guai che continuano ad accumularsi uno sull’altro senza darmi tregua, senza lasciarmi respiro, senza neppure aspettare che se ne risolva uno prima di venirmene altri tre.
      ATTENZIONE: IL PRIMO CHE MI VIENE A DIRE CHE TANTO IO SONO FORTE, LO MANDO AFFANCULO. SENZA SCONTI PER NESSUNO.

        • Non so. Sulle chiappe sicuramente, perché se hai paura contrai il muscolo e allora sicuramente ti fa più male, però in quella parte del collo non credo ci sia granché di muscolatura. Più che altro penso che abbia peso la mano che lo fa, come per esempio per una cistoscopia o infilare l’imbutino in un orecchio infiammato, una mano riduce il dolore al minimo e un’altra ti fa cacciare urla belluine. (per la colonscopia invece conta di più la mano dell’infermiera che guida da fuori il tubo quando arriva alle curve).

  2. Beh, sulle tette non fa male. A parte questo, si possono dire le parolacce? Faccine niente, lo so e fanno ribrezzo anche a me, ma una bella PAROLACCIA URLATA contro ‘sta sfiga?

  3. E…quel perlomeno tu ..sei forte..
    ” Non siamo mica vaccinati per questo!…Non si prendono..un paio di cp..ed ecco si diventa ..incosciamente forti..e magicamente si annulla..attenua il problema!..Etc..”.
    Ci sentiamo anche noi preoccupati..arrabbiati..incazzati..! Per un problema…e poi un’ altro.
    Mi lamento poco” solo per scaricarmi”..non resta che affrontarlo. E questo mi ricorda il mal di denti…” cosa dovevo fare..piu’ che dirlo a chi rispondeva dal dentista! E’ come le
    altre volte,,,” credo 5 devitalizzazioni. Mi dà fastidio..” non essere cacato !” ..anche quando i problemi erano importanti. E in questo ne ho dei ricordi..come all’ inverso.
    E’ piu’ che comprensibile che tu possa sentirti….

  4. Buone notizie: finalmente adesso so da che cosa derivano la faccia gonfia con la pelle ruvidissima e chiazzata che tira e prude, e la confusione in testa e l’impossibilità di reggermi in piedi per più di qualche minuto: è la sinusite. Adesso resta solo da scoprire perché ho le gambe pesantissime e intorpidite (come camminare dentro l’acqua), e perché in un paio di settimane il sottomento mi si è talmente ingrossato da non poter abbassare la testa e perché ogni volta che mi pulisco il naso macchio il fazzoletto di sangue. Oltre al mistero irrisolto dell’ovetto in mezzo alle clavicole che non contiene né infezione né noduli. Queste e un paio d’altre cazzatine e poi siamo a cavallo.

  5. Pingback: PICCOLO INTERMEZZO CINOFALLIC-MODE | ilblogdibarbara

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...