BUON COMPLEANNO!

Con un po’ di numeri, tanto per cominciare.
numeri
E poi guardati questo

e questo,

e rileggi qui e qui (e guai a te se non clicchi tutti i link).

Io dopodomani parto. Al momento è un miracolo quando riesco a reggermi in piedi per qualche ora di fila – e non ho la facoltà di decidere io quando il miracolo si debba verificare – ma alla fine ho deciso di scommettere sulla mia possibilità di reggere. Se poi non reggo pazienza, rientrerò col primo volo, o mi farò ricoverare lì, ma non posso arrendermi senza almeno provarci.
Ah, se qualcuno, un po’ carico d’anni, avesse l’impressione di riconoscere una melodia nota nel primo video, si tratta di questa – e cercandola ho scoperto che il vero cognome dell’autore e interprete, proveniente da Aleppo via Cairo, è decisamente interessante.

barbara

  1. E guardacaso oggi un numero indiscreto di fessi su twitter ha retwittato dati OECD sulla poverà infantile in Israele che sarebbe di 8 punti superiore alla Spagna e addirittura della Grecia.

  2. Bello, vederti al posto di comando che ricominci a.. dare i numeri ( ma quelli giusti, anche se, francamente, il numero di sinagoghe in Israele mi sembra una esagerazione ).
    La musica del primo video, ovviamente, l’ho riconosciuta e mi piace non poco: ma certo non sospettavo che l’autore rispondesse a un nome ebraico!
    Che tu abbia deciso di partire mi sembra buono e giusto, anche se vagamente folle: ma, si sa e lo ribadisco con la speranza che così sia, “audaces – vel audentes – fortuna iuvat”: e tu, pro certo, audens et audax es. E no, che non mi ci scappa l’emoticon.
    Vai, dunque, e torna a raccontare! Dita incrociate più che mai..

    • Il fatto è che oltre a tutto il resto, dal 21 marzo stanno ristrutturando l’appartamento sotto il mio: cinquantatre giorni di trapano sega e martello otto ore al giorno. Ne sto uscendo pazza.
      Se sia un nome ebraico non lo so, ma sicuramente non è un cognome arabo, quindi…

      • Ossantocielo! Certo che questa non è neanche una ciliegina sulla torta: è proprio una bella grossa torta pesante tutta intera.
        Lo credo che hai deciso di partire: anche in casa tua, finché non finiscono lì di sotto, stai tutto fuorché bene..

        • L’unico problema è che per stare in giro servono energie, e io non ne ho, neanche mezza briciola, oltre a stare male da molti punti di vista: se il motivo per partire fosse questo andrei in qualunque posto potessi stare tranquilla, non certo a fare un viaggio con sveglia alle sei e quindici ore in giro tutti i giorni.

  3. sono dell’idea che bisogna sempre fare quello che internamente si sente. se non mi sento tanto bene ed in quest’ultimo periodo succede sempre più spesso oltretutto tanto per cambiare, invece di farmi una iniezione sul gluteo me la sono fatta sulla coscia che è anche più comoda, il risultato è che non mi sento più la gamba, questo per dire che continuo ad uscire e se cado qualcuno mi raccoglierà. fai bene ad andare vedrai che sicuramente migliorerai. ti aspetto e ci dirai. carlo

    • Per la verità non è che mi senta granché di partire, anzi, a dirla tutta, sono terrorizzata all’idea di mettermi in viaggio in queste condizioni. E’ una decisione a freddo, che intendo mantenere, e vada come vada.

  4. La gravidanza..il parto..E’ Nato!Israele!” Tutto molto travagliato. Ha sempre mostrato il desiderio
    ..di vivere. Ce l’ ha fatta! Ma..da all’ ora, e in tutta la vita sempre molto travagliata..nonostante ..al pari di un’ essere umano che anche prima di nascere ha lottato per arrivare alla luce. La fibra è molto forte, anche se in tanti..lo vogliono morto.
    ..Am Israel chai ve chaiam. Shalom al popolo israeliano..

    Barbara, Comprendo bene il disagio legato ai lavori dell’ appartamento..sotto al tuo..
    nella precedente casa” appartamento..” a me capitò con quello di sopra..
    I lavori..dalle ” 8..con pausa pranzo…fino alle 18 ! Rumori vari..martello..etc..all’ ora di pranzo..tutto un tremolio sul tavolo..
    E..se certe notti..un pò insonni ..un riposino riparatorio..impossibile.
    E..all’ ora lavoravo..ma tutte le ferie cosi!
    Ma..non fù il solo! Quello di fronte al mio..il cambio di 2 propietari e ambedue lavori.
    Il secondo..lui stesso, a forza di picchiare con il martello..sfodò un pò la parete della loro
    camera da letto che confinava con il mio ripostiglio..

    Ricordo poi..il disagio di quando il propietario..fece la ristrutturazine del mio bagno.
    Nell’ igresso c’ era l’ arredo pari ad una stanza..un minimo nel bagno..tutto accumulato
    in altre 2 stanze..Il tutto..tipo baraccato..15 gg così..anche perchè spostarono l’ inizi dei
    lavori! Al mattino dovevo sigillare le porte delle stanze…altrimenti tanta polvere !

    @…Spero che tu possa partire..e poi avere l’ energia per potere vivere questa vacanza,
    così attesa e che dovrebbe essere come una ricarica dopo un susseguirsi di problemi fino all’ ultimo evento, molto doloroso.

  5. Grazie a tutti. C’è però che da sabato scorso sono perseguitata da un dolore lancinante alla sciatica, ventiquattr’ore su ventiquattro, in qualunque posizione, faccio molta fatica a camminare e certi momenti rischio anche di cadere perché la gamba mi cede. Praticamente sto vivendo a pane e Voltaren. Speriamo bene.

      • E aggiungi che ogni volta che il pane cade, cade sempre dalla parte del Voltaren, come tutti sanno. Prendo anche il gastroprotettore, comunque, se no con la mia gastrite e ulcera e tutto il resto sarei già stesa. Cioè, stesa ancora di più di quanto già lo sono. Prima o poi dovrò anche farmi venire la voglia (e la forza) di fare la valigia.

        • Beh no, quello no davvero! Tanto più che poi la sicurezza israeliana mi chiede se ho fatto i bagagli da sola, e se dico sì mi prendo una grossa responsabilità garantendo cose che non posso affatto garantire, mentre se dico no ho idea che vado incontro a parecchie difficoltà. Ma a parte questo, mai e poi mai permetterei a qualcuno di mettere le mani sulle mie cose.

  6. Mi ci ritrovo. E adesso in primavera..bloccato in reg. lombare…e episodi.
    Ho preso il Lysen in cp per qualche giorno..e antidolorifici”..questi ultimi..con effetto caramella! ”..
    In passato..Sirdalud 4mg..per certi effetti secondari…il mio dentista mi consigliò Flexiban.
    ..ma quando il quadro è..sull’ importante..poco..Senso di sonnolenza come il primo.
    Qui sul tavolo..un residuo ” scaduto..” di Contramal gocce..Nel periodo di tenebre..il neurologo lo aumentava..ma visto che il..i dolori erano riluttanti alla sua azione.Non lo presi.
    …e cosi anche per il bagaglio..ma vorrei che ti lasciassero in pace specialmente le problematiche che ti procurano dolore e così anche la motilità è impedita..
    Al di là di questo momento ti penso..un’ abbraccio.,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...