I BAMBINI DI GAZA GIOCANO

È il 7 luglio 2016, si celebra la festa di Eid al-Fitr, la fine del mese di digiuno di Ramadan. La celebrazione inizia con una preghiera il mattino presto, seguita da una visita alle tombe dei propri cari. Infine i bambini vanno a giocare: fanno i terroristi islamici, allineando contro un muro i loro amici e giustiziandoli. (qui)
.
.
.
Non si allarga il cuore anche a voi, a vedere queste tenere creature che prima pregano e poi giocano? E, come noi giocavamo con le bambole per addestrarci a diventare mamme, e i nostri amichetti giocavano con le macchinine per addestrarsi a diventare meccanici, anche loro si allenano a diventare adulti responsabili e consapevoli dei propri doveri.
E poi leggi qui.

 barbara 

  1. Ecco, questa è una di quelle cose che non riesco ad affrontare… Un genitore dovrebbe volere il bene per i propri figli e un futuro degno di questo nome. E invece questi bambini sono già segnati, per sempre.

    • Ho letto una volta le dichiarazioni di una madre di un “martire”: ho educato io mio figlio al martirio, diceva, perché io sono una madre amorosa, amo i miei figli e desidero il meglio per loro. E che cosa può esserci di meglio del paradiso? Ecco. Da noi chi mira alto sogna di vedere un giorno il proprio figlio primo violino al Metropolitan, sul podio alle Olimpiadi, stilista di fama mondiale, chi sta più coi piedi per terra si augura di vederlo diventare un buon medico, un brillante avvocato, un eccellente meccanico, un elettricista affidabile… Loro si augurano di vederli andare al più presto possibile in paradiso.

      • Stani amori materni! Da quelle parti esistono femmine madri con menti molto animalesche..Cosi come le belve..o animali piu’ inoqui,le madri amano i loro cuccioli, li educano ..se poi nel loro guerreggiare muoiono..li piangono.
        Loro con la sola differenza degli animali della loro morte ne traggono con orgoglio una specie di gioia specialmente se hanno ucciso,assassinato degli israeliani..” il terrorista lo fanno..martire”..E..indennizzo monetario.

        Inammissibile! Specialmente per una madre che ha sentito crescere dentro di se
        il figlio.Io..se avessi un figlio e qui per qualsiasi motivo dovesse perdere la vita..
        la mia non avrebbe piu’ senso,il dolore sempre presente.E credo così forte da rasentare la follia.E..se terrorista..” incazzato con lui..” anche da morto..addolorato per le vittime sempre.
        Queste madri sono la dimostrazione che in quelle terre la vita non il valore che noi sentiamo altrimenti non vi sarebbero tante carneficine accompagnate da festeggiamenti selvaggi da inorridire.Cose da tempi atavici.
        E’ questo il mondo che viene difeso, coccolato, finanziato. Grande sbaglio si
        finisce per sostenerlo e mantenerlo in vita.
        Queste le madri in loco..poco importa se i loro figli assassinano degli israeliani.
        Probabilmente urlanti fanno compassione..ai teneri..buoni occidentali!
        E..le madri di quelli che stanno facendo in giro per l’ Europa..i lavoretti che hanno sempre fatto ad Israele..” terrorismo..” saranno felici di avere un figlio martire…Chissà se riceveranno dei sussidi per l’ indennizzo al martirio..

  2. Non può essere che così, le generazioni si susseguono e come loro usanze vendono
    educate alla violenza,all’ odio con tutte le modalità possibili a cominciare da prima e durante l’ età scolastica. Con teorie poi associate ad addestramenti tutti indirizzati verso
    il terrorismo che comprende varie sopecializzazioni.
    Ci sono tanti giochi,noi li abbiamo fatti, con l’ aiuto di tanti materiali, anche solo con l’ aiuto di fantasia,inventandoli oppure tramandati a noi da altri bambini.
    Per i maschietti..c’ erano anche pistole” con i fulminanti..”..fucilini con piccoli proiettili in
    gomma..e quelli artigianali fatti in legno…ed elastici..gli archi con stecche di ombrello.
    Ma non erano la prevalenza. Piu’ spesso..giochi senza nessun materiale.
    I giochi veri…” giocattoli..” arrivavano per Befana..Lego,costruzioni in legno, carte varie da gioco..Pongo…Libro..Bambole..Per i piu’ fortunati..la TV..alle 17 la TV dei ragazzi..
    Anna aveva una poltrona..tipo Frau..ci stavamo in 4..5.

    Mi fanno un pò pena questi bambini..e le femmine? A cosa..come le educano..Certamente al tipo di vita che le aspetta. Con poche alternative, suppergiù le
    stesse..

    Poi..le varie organizzazioni…senza nessuna dignità…continuano con le loro…Donazioni
    in laute somme di denaro…così” a bischero sciolto..” senza chiedersi come vengono
    impiegate,,che fine fanno!?
    Sembra..che in Palestina..vi sia un PIL..maggiore di tanti paesi arabi.
    Frutto..dell’ occidente! Ma..finiscono tutti come in un contenitore..senza fondo.
    Se ..la Palestina/Gaza…fossero dirette da gente di buona volontà e così i suoi popoli..
    sarebbero ed hanno avuto e continuano ad avere tante possibilità di evolversi, crescere
    i tanti settori fino a potere arrivare ad una certa prosperità.

    Lo sappiamo bene cosa succede, che fine fanno le grandi somme di denaro inviate anche…come prassi da tanti paesi occidentali.
    E lo sanno anche i responsabili! Ma continuano put sapendo che serve a mantenere in
    loco e facendo prosperare il TERRORISMO! Insdieme ad altre fonti del M.O..le solite!E lo sanno.
    Da ..irresponsabili ” adoperando ..un solo aggettivo..” proseguono!
    Da vere scimmiette..le tre. E sempre di stampo antisemitico..se negato lo confermano
    con la parola antisinismo.Il loro incallito,naturale odio verso Israele.
    Ed è così. Anche se..come sempre da veri attori i Palestinesi..capi mostrano la faccia di
    vittime disposte a certe intese, ormai sappiamo come e in quali modalità.
    Ma continuano ad appoggiarli..da Veri Idioti..” ..poco!” lo sanno, i palestinesi hanno come
    scopo nel loro agire distruggere Israele…e loro dicono liberare la Palestina dagli occupanti sionisti..” Israele..non esiste per loro..”
    Questo,solo questo basta per capire la vera la sola essenza del loro agire è inutile trovare tante scusanti.
    Solo questo li fà dei fuorilegge insieme a l’ occidente che li sostiene.

    • In effetti non fa una grinza. Del resto già il nostro mitico e compianto Marco aveva prospettato una soluzione simile:
      IL PROBLEMA DEL MEDIO ORIENTE
      topo gonzo ed il fisolofo CazzTrain, dopo essersi consultati a lungo con i loro idoli (Giulietto Chiesa e Odean Pope), decisero di avere nelle mani la soluzione del problema mediorientale. In fondo era una belinata e, dopo, nessuno avrebbe più potuto accusare gli ebrei di nazi-fascismo. Nessuno avrebbe più dovuto fare girotondi (salvo per mandare in prigione l’odiato pelato) o bruciare bandiere (che hanno il loro costo). Era sufficiente una risoluzione dell’ONU che disarmasse Israele. In tal modo non ci sarebbero state mai più vittime palestinesi o libanesi. Gli Stati Islamici avrebbero abbassato il prezzo del petrolio. Giordani & soci avrebbero potuto far finta di nulla, dimenticando di avre chiesto loro ai palestinesi di levare le tende. Tutto sarebbe stato pace. Magari eterna. Purtroppo passava di lì un agente del Mossad, che, con la bieca astuzia dell’israelita, offrì ai due fessi una paio di fiaschi di amarone. Dieci minuti dopo non si ricordavano più un cazzo. Quello che non capivano, soprattutto, era quella email di O.Pope che diceva “Noble Thoughts”. Mah?! sarà per un’altra volta.
      La favola insegna che alcuni fessi possono essere disattivati.

  3. Le parole di Golda Meir sono sempre attuali.E anche chiarificanti.

    La pace arriverà quando gli arabi ameranno di più loro bambini di quanto odino noi.
    (?)

  4. Ma… dove stanno le bambine?
    Vedo sempre foto di mocciosi pallestinari, ma le uniche mocciose pallestinare che ricordo sono la bimbetta bionda provocatrice e l’altra bimba dell’asilo in una nota intervista che sognava il paradiso

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...