DIALOGO COL MIO ANESTESISTA

Cioè quello che finalmente, dopo che per quindici mesi mi è stato fatto di tutto per mettere a tacere un’infiammazione del nervo sciatico – che il mio ortopedico di Brunico mi addormentava con tre infiltrazioni, ossia in due settimane – senza neppure farle venire un po’ di sonnolenza, e quindi lasciandola aggravare sempre più fino a un livello di sofferenza e di disperazione non più sostenibili, sembra avere finalmente trovato la strada giusta. Che poi per tutta la durata del trattamento, nonostante la cospicua dose di anestetico, ho urlato come un porco scannato, ma se funziona va bene anche così. Ma non è della sciatica che voglio parlare, che se volevo parlare della sciatica, nel titolo ci mettevo quella, non vi pare? E invece no, è del dialogo che voglio parlare. Perché il tizio (bello, ma di un bello, ma una roba guarda che mi mancano perfino le parole per dire quanto è bello) arriva, mi vede col busto, si informa sul guaio, dico vertebra fratturata e lui chiede “È caduta?” Dunque, comincio a dire, a fine febbraio sono caduta in bagno dallo sgabello, all’indietro, andandomi a sfracellare tra water vasca bidè mobiletto altro mobiletto. “E si è fratturata la vertebra”. No. Poi sono andata in Israele e abbiamo piantato un albero in una foresta del KKL (spiegazione su che cos’è il KKL) e il terreno era scosceso sicché la terra che toglievo riscivolava giù e ci ho messo un tempo infinito e siccome non posso appoggiare le ginocchia per via di un incidente che me le ha distrutte ero lì tutta sbilanciata in avanti con la schiena curva. “E lì si è rotta la vertebra”. No. Poi la sera siamo rientrati in Italia, ho dormito a Milano e la mattina dopo ho preso il treno e ho caricato la valigia. “E lì si è rotta la vertebra”. No…
Ecco: mi è venuto in mente che sembrava quella barzelletta, di cui esistono un sacco di varianti, di quello che racconta come è morto il nonno / l’amico in visita / il vicino di casa… e comincia a dire è successo questo e poi quest’altro e poi quell’altro e in conclusione viene fuori che alla fine hanno dovuto abbatterlo a fucilate. Ecco, la mia vertebra più o meno uguale: gliene sono state fatte di tutti i colori e lei niente, non voleva saperne di spaccarsi, un altro po’ e mi toccava prenderla a martellate.
Poi mi vengono a dire eh, ma magari hai l’osteoporosi. Tzè, osteoporosi a me!

(no, non c’entra: l’ho messa perché mi va e basta)

barbara

  1. Ciao Barbara, ci sono i parafulmini che raccolgono le scariche elettriche atmosferiche, e poi ci sono i “parasfiga” che raccolgono tutti i guai psicofisici che possono capitare nelle vicinanze. A differenza dei parafulmini, però, non hanno una “messa a terra” e quindi tutta la sfiga raccolta resta addosso alla persona/parasfiga, che ha un guaio dietro l’altro, e funziona lei da messa a terra “conservativa” (i guai le restano sempre addosso)….

    In compenso, chi sta vicino a questa persona, dovrebbe essere preservato dalla sfiga,,,,, assistendo con sgomento a tutto quello che succede a quella sfortunata/sfigata creatura….,

    Che dire? AUGURI !!! (Spero venga sfatata questa mia teoria).

    Silvio

  2. Barbara…E la valigia ha dato il colpo finale!?
    A me ..nello spostare la TV..vecchio tipo,ottima..fatta artigianalmente. Deceduta..
    Un crac..! Tipo ramo rotto..e due corpi solidi fregarsi fra di loro..” udito…” Frattura+crollo
    vertebrale..
    Il medico..che mi seguiva..nel post..” periodo busto..” mi faceva delle iniezioni per il dolore..mesoterapia. Effetto..facciamo anche questo! Niente! La schiena era talmente contratta per il dolore..il medico diceva..è come bucare il cuoio.
    …E..anche lui, questo tipo di trauma è facilitato dall’ osteoporosi..” basta guardare gli RX..” Poi..è diventato il mio medico…L’ altra..non c’ era…
    Comunque…avendo vissuto questa situazione.”..e altre..” adatta da trama per film di
    Fantozzi…

    Non sò..cosa ti hanno comunicato….
    Il busto…da indossare sempre per 3 mesi.
    Io..al termine ” ortopedico..” mi disse di sospendere l’ uso del busto un pò per giorno..
    senza 30′..dopo 2gg 30’…mattino..20′ pom. ..e cosi via di seguito..fino ad arrivare alla completa sospensione.
    …Sempre il medico..poi divenuto l’ attuale mi fece indossare un bustino steccato..
    Poi. dopo un pò.chiesi di sospenderlo..avevo dei disturbi che imputavo gastrici” da anni!”
    e pensavo che premendo sul diaframma li accentuasse.
    Ma..non era questo..i dolorini dicono che dipendesse dal cuore.Arterie..occluse.Sotto controllo.

    Quando..si sceglie ” il medico.?”..è solo un ” Nome..”..la precedente..specializzata in
    angiologia..” andrà bene?..con il passare degli anni..”.
    L’ attuale…specialista in Medicina dello Sport..”…non faccio sport..ma visto certi frequenti
    traumi..tipici del casalingo..” cadute..scivolate..etc..” .pensai è quello che ci vuole!
    Per me i lavori di casa..sono la mia ginnastica!
    A parte questo…mi trovo bene con lui.

    E siamo a 2 busti…
    In occasioene..di altra sintomatologia..” altra trama fantoziana!”..Altamente!
    Non descrivo la trama..Ernia sopra al crollo vertebrale!
    Ortopedico..Altro busto..da indossare mer 30gg…poi in caso di fatiche, dolore alla schiena…Oltre alla scoliosi lombare..c’è .la cifosi..” rachide dorsale che tende ad incurvarsi..”….ulteriormente.
    ” la mamma aveva anche la lardosi..”
    Questo busto si chiama..Spino Cross..di colore grigio chiaro.
    In questi giorni ..ci sarebbe voluto! Ma t’ immagini..con questo caldo..imbracato da in buona parte del R. dorsale..e bretelline per sorreggere le spalle!

    Tutti e 3..riposti nell’ armadio.I miei..scheletri.Poi..altri 2 tipo leggero per il lombare..non
    validi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...