E SE QUESTA ERA LA MANO DI ISRAELE

tesa verso il mondo, questo è il cannone del mondo puntato contro Israele:
condanne HRC
barbara

  1. All’ orgia delle dittature, ai paesi dove i diritti ..sono disumani, la democrazia ..forse è un
    nome di donna”..per cui non ha nessun valore…Viene concesso di votare! Sentenziare!
    Che Indecenza!
    maggiormente..nel carrozzone di questi rappresentanti di paesi che vivono in una dimensione barbarica..ci sono quelli di paesi che rappresentano la civiltà in tutte le sue
    manifestazioni e che dovrebbero porre il veto a queste votazioni, anche se sono in numero inferiore.
    Non basta avere la possibilità di sedersi all’ ONU…e tutto il resto per avere il potere di
    condannare.
    Questo è il lato..di chi vuole la fine di Israele,degli ebrei. Lo esprimono e lo attuano in
    tutte le modalità possibile..a cominciare dal grande carrozzone.
    Poi…L’ altro Israele…è considerato una grande democrazia, fatta di diritti umani, pronto
    ad accorrere in caso di necessità per aiutare in caso di varie calamità..che si traduce con
    grande impegno umanitario.
    Sono poco parole, ma da queste si diramano tante cose, fatti che ne fanno un Grande
    Paese Civile.
    Ed noto e reale che deve difendersi da tutto quel ciarpame che lo circonda.

    Cosa che ammiro di Loro, gli Israeliani a cominciare dai loro Vertici…
    mostrano e mantengono calma,lucidità, realismo,comportamenti adeguati in tutta l’ intera situazione che lo circonda e nel suo interno..che in tutto si può tradurre nel..
    Saper fare e saper essere..

    Situazione indecente! Vorrebbero..ma ci spinge ad una fredda calma sostenuta da conoscenze dei fatti.Non ce la facciamo ad assistere a plateali ingiustizie.

    Poi..io nel mio piccollo..a tu per tu in discussioni mi posso anche alterare.Oppure con calma uso una certa ironia. Poi si sono anche come arrampicati sugli specchi.

    .

  2. Sarebbe interessante vedere un quadro competo, includente solo gli stati.
    Questo grafico mi impressiona per la differenza fra Iran e Israele, non certo per lo zero di Al Qaeda o Hezbollah. Vedendo Cina, Siria, Arabia Saudita, Venezuela e tutti gli stati africani ci si farebbe un’idea più precisa.
    Ho provato a cercare io i dati, ma non ci sono riuscito.

    • Mi è capitato di vedere qualche grafico con le condanne agli stati, ma solo su blog “di parte” come noi, mai sui mass media o siti di maggior peso rispetto ai nostri blog. Certo che il confronto con uno stato che impicca gli omosessuali, lapida come adultere tredicenni stuprate, e frusta in strada donne con un ricciolo che esce dal velo o con un soprabito non sufficientemente largo, credo sia ampiamente sufficiente a rendere l’idea dei criteri dell’ONU.

  3. Ma poi a parte Iran e Israele (che sono due stati presenti sulle cartine geografiche), gli altri sono bande terroristo-mafiose(il termine si adatta soprattutto all’Isis).

    A parte questo è ovvio l’ossessione dell’onu verso Israele.
    Penso che le sanzioni all’Iran le hanno date ‘tanto per far felice l’arabia saudita’ e quelle all’isis perchè se non danno una sanzione ad un gruppo terrorista, perderebbero quella percentuale di credibilità minima che gli rimane.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...