PER NON DIMENTICARE

Le reazioni palestinesi all’11 settembre.

barbara

  1. Il precedente..andato in flop…dopo il tilt.

    ..Si sono confermati per quello che sono..sono gli altri che..li amano oltre ogni ragionevole
    misura.
    Un cervello ricco e pensante si dovrebbe chiedere…come si può gioire cosi selvaggiamente..in maniera orrida per tanto dolore.
    Questo è il risultato feroce di un’ atto di terrorismo…avrebbe dovuto essere percepito maggiormente per tutto quello che rappresenta..ed ha rappresentato per la storia e l’ umanità. Mi ha dato in certi momenti l’ impressione..che sia stato percepito da una discreta parte di persone come le scene di un film…poi le consuete ilarità, piccinerie e chiacchiere con scarso risentimento verso i ..possibili mandanti.

  2. Anche se non esiste una documentazione video, qualcuno ha esultato anche in Italia….i vari Giulietto Chiesa, Maurizio Bidet, Massimo Mazzucco, Vauro Senesi e compagnia “bella” staranno ancora festeggiando a 15 anni distanza per tutti i soldi fatti, e le attenzioni mediatiche ricevute, grazie a film, comparse televisive, convegni, libri e opere varie, dedicati alle più strampalate teorie del complotto, tra l’altro nemmeno farina del loro sacco, ma pedissequamente scopiazzate da altri sciacalli professionisti oltreoceano, come Alex Jones

    • Una consistente fetta di musulmani in tutto il mondo hanno festeggiato, con quei sorrisi estatici, quasi orgasmici, che vedi nel video, e che si vedono anche in questa faccia qui

      Poi, sicuramente, anche quelli che citi tu (bello il bidet), e non ci giurerei che Grillo abbia pianto proprio tanto.

    • E anche tanti ‘kompagni’ antiamericani (solo perchè antiamericani, non necessariamente complottisti), i ‘Camerati’, e non scordare mai il MovimentoCinqueMezzelune col loro capo Beppe Mohammed Grillo in prima linea.

  3. Ci hanno dimostrato chi sono,a cosa mirano. E questa gente li giustifica, supporta. Ed hanno anche un seguito…qui. Nauseante. Mirano a portare il loro caos incentivandolo in
    occidente. Sono il frutto di quello che certa politica ha seminato nel tempo e adesso i frutti
    insani sono nuovamente in vetrina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...