CON ANNI TANTI E VOCE POCA

Una grande artista resta sempre una grande artista, e riesce sempre a trasmettere emozioni, sensazioni, brividi (vero che li sentite anche voi quei brividi che corrono lungo la schiena?) come vent’anni fa, come quarant’anni fa, come sessant’anni fa (qui ne ha ottantotto; pochi giorni fa ne ha compiuti novanta).

Grazie per la poesia, il vento, la vita
Grazie per il bosco, il sale, il pepe, il miele
Grazie, tante grazie comunque, il sangue, la regina
Grazie per tutta la gioia, le campane, la scena
Grazie ma come dirlo, grazie la carne
Grazie per tutto il piacere a vederlo venire
Grazie i giorni di rabbia, la vita intera
Grazie per le sere d’inverno, calore, luce
Grazie per i chilometri, la strada, rinascere
Grazie alle camere d’albergo, il loro letto, il loro cielo,
Grazie per tutti i grazie sulla terra, la notte
Grazie per tutti i tuoni ribelli, deserti
Grazie per le emozioni, una lacrima va bene
Grazie l’avventura, l’aria, il tempo, il mare
Grazie per la poesia, il vento, la vita

barbara

Annunci

  1. 90enne..credo che riesca ancora a dare delle emozioni…con il suo inconfondibile stile fatto
    di recitato e cantato.
    E non è indispensabile una forte estensione vocale per fare arrivare l’ interpretazione..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...