ANCORA UN FALLIMENTO DEL BDS

Il musicista israeliano Dudu Tassa insieme al suo gruppo “The Kuwaitis” è stato invitato ad aprire tutti i concerti della band Radiohead nel prossimo tour statunitense. Qui qualche notizia più dettagliata, oltre a un interessante interrogativo.

barbara

Annunci

  1. Se si fossero chiamati Tel Avivians srebbero stati ovviamente coloni che cantano in arabo perché ladri di culture altrui.
    detto questo, musicalmente non mi attirano. Rafforzeranno la credulità della gente che li ascolta e li crede arabi della terra che gli americani e i nazisdraeliani loro alleati hanno distrutto. Spero di sbagliarmi, ma ho capito che certa gente vede solo quello che le dicono di vedere. Un’amica mi postò la foto di un bambino tra le macerie, e le dissi che non poteva essere una vittima palestinese, dato che in Israele ed anche a Gaza a luglio ci sono 38° e che avesse cercato la foto del terremoto in Iraq avvenuto l’inverno precedente forse avrebbe capito di aver contribuito a diffondere una bufala. Si è offesa.
    Alla luce della mia esperienza, questa band avrà successo in quanto araba

    Mi piace

    • Lui qui però canta in ebraico. Il punto della questione è che i Radioheads si portano in giro una band ISRAELIANA, con musicisti ebrei e arabi, ma tutti ISRAELIANI. Alla faccia di tutti i boicottaggi.
      I cretini che propagano le bufale che gli arrivano senza accorgersi che sono bufale, si offendono sempre quando gli dimostri che sono cretini. Per la precisione si offendono il doppio: perché hai dimostrato che sono cretini e perché gli hai rotto quel delizioso giocattolino antiisraeliano.

      Mi piace

  2. BDS! Come ogni ingiustizia mi indispone e lo trovo altamente stupido ed incivile sempre
    impregnato di forte antisemitismo.Vergogna che continua ad estendersi con una regressione di civiltà, democrazia.
    Sono poi andato..al qui. Ho ascoltato un paio di brani. Mi sono piaciuti. In mezzo ad altri
    pensieri..ho scritto il mio. L’ unico in italiano.
    Lui..molto preso..ad occhi chiusi mentre canta accompagnato da musica moderna ma dal
    sapore antico. L’ ho percepita piacevole all’ ascolto. Il tutto lontano da certi suoni..assordanti ,sguaiati che accompagnano il canto che dopo qualche brano fanno sentire il bisogno di ascoltare della buona musica.
    Al ..qui..ci sono articoli che prendono, diverse storie di vita, potrebbero essere degne di
    essere raccolte perchè ci trasmettono, fanno conoscere molte, diverse difficoltà che hanno
    incontrato..gli esuli ebrei che prevalentemente costretti a lasciare e abbandonando alle spalle la loro vita, un passato nella speranza di una nuova vita in seno di Israele.E..non tutti
    Vi sono..una specie di residuo che ancora vive..campa in alcuni paesi loro natii con presenze molto antecedenti all’ evento musulmano che ha imbarbarito ulteriormente la vita. Fà parte integrante della storia di Israele.

    Mi piace

  3. Quello che ha scritto Matanah…concordo..
    Quando c’ è qualcosa ..qualcuno che non conosco e voglio sapere qualcosa in più cerco
    di approfondire.
    Mi è capitato qualche mese fà…CD..doppio..non ricordo. E’ uno sfegatato filo..palestinese..
    ascoltato una sola volta…lo darò via.

    Mi piace

  4. E…la Signora che si è sentita offesa..tanto per essere stata contestata per la foto
    ” Made in Pallywood..”.
    Tanto se non è zuppa è pan molle..
    …E’ uguale..tanto potrebbe benissimo accadere in ..
    Sie ..non mi di essere preso in giro dagli italiani..figuriamoci dagli arabi.
    Mi ricorda certe discussioni..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...