NOSTALGICI DEL FASCISMO?

La vostra spiaggia è servita: si chiama Punta Canna (probabile richiamo alla spiaggia caraibica di Punta Cana, nella Repubblica dominicana) e si trova a Chioggia, in provincia di Venezia. Ci trovate ritratti di Mussolini, saluti fascisti, spiritosi cartelli che introducono alle camere a gas, e varie altre amenità, mentre il duce della spiaggia vi intrattiene – ogni mezz’ora, se ho capito bene – con la sua filosofia

qui notizie dettagliate.
Per fortuna, per una volta tanto, il clamore suscitato da questo obbrobrio ha ottenuto i risultati sperati: gli è stato gentilmente spiegato, da parte della Digos, che quella non è casa sua, e ordinato di rimuovere tutta quella spazzatura. Naturalmente – che razza di fascista sarebbe se no? – il signor Gianni Scarpa (omonimo e quasi concittadino di un mio collega in Somalia; per fortuna l’età mi assicura che si tratta di un’altra persona) ha obbedito. (Grazie a “Ben” per la segnalazione)

barbara

Annunci

  1. Un’ altro nostalgico di quel tristissimo periodo..Vomitevole. I clienti …non scappavano
    oltre , non solo la cartellonistica ma dovevano subire anche il suo triste, patetico spettacolo fatto di slogan ed imbecillità varie.
    GlI è andata piu’ che bene. scontrandosi solo con una sana ed intelligente democrazia.

    Mi piace

  2. “Francesco Storace, presidente del Movimento Nazionale: “gli antifa, frustrati più che mai, non hanno ‘gnente da fa’.” Di loro, aggiunge, “ce ne freghiamo abbastanza”.”
    io questo lido non lo chiuderei, ma obbligherei il gestore a tenerlo aperto con le foto come vanno appese: a testa in giù. controlli quotidiani random

    Mi piace

    • Forse è proprio per questa smania dell’ “a testa in giù” che c’è ancora qualcuno che sostiene certe idee.
      Non voglio difendere nessuno, ma, alla fine, passa il concetto che “ordine, pulizia e rispetto” siano propri di un’epoca e di una ideologia, quando invece dovrebbero essere patrimonio comune.
      E questo signore passa come una vittima. E, forse, visto la situazione attuale, un po’ lo è.
      Figo, però: questo appende la foto di Mussolini e si scatena la Digos. Altri possono scrivere e propagandare l’eliminazione fisica degli ebrei e manco un’alzata di spalle. Addirittura viene ammessa una “religione” che fa del razzismo una delle proprie fondamenta e, niente; sarà forse perchè le immagini dell’inventore sono proibite e quindi nessuno le può appendere?

      Mi piace

      • Ordine pulizia rispetto E DISCIPLINA: questa non è roba da stazione balneare pulita, è roba fascista. E lui non appende semplicemente la foto di Mussolini, ma anche il cartello camera a gas. E invoca lo sterminio totale dei tossici, alla faccia della povera vittima. E stendiamo un velo pietoso sul 50% della popolazione mondiale che secondo lui è merda: il che, per ragioni statistiche, significa che sta dando della merda anche a un certo numero dei bagnanti che lo stanno ad ascoltare.

        Mi piace

        • Sarà come scrivi, ma non riesco a vedere fascismo sotto quelle 3 parole. Pulizia: non si buttano le cartacce, rispetto: non fai quel cavolo che ti pare e piace solo perchè ti pare e piace, disciplina: non ti metti a correre tra le sdraio, tieni un comportamento ordinato ed urbano.
          Ma qui si sta facendo passare UN caso come una pericolosa deriva da ventennio. Un caso che, guardando il video, sembra più una macchietta che un pericolo. E che può essere spernacchiato allegramente: questo difficilmente si farà esplodere.
          Io sono MOLTO più preoccupato dai vari Komehini che stiamo importando, crescendo e mantenendo. E che a differenza di questo pagliaccio, i morti li causano davvero. Da Tolosa fino a Londra..
          Questo, alla fine, è solo un cretino.

          Mi piace

        • No per favore, adesso non svicoliamo, non cambiamo discorso, non mettiamoci a fare la graduatoria di chi o che cosa è più pericoloso: NON è di questo che stiamo parlando! Se faccio un post di denuncia degli antivaccinisti cosa fai? Mi vieni a dire che è più pericoloso chi sfonda due torri con gli aerei?
          A parte questo c’è stato qualcuno qui che ha tentato di far passare un caso per una pericolosa deriva da ventennio?
          A parte questo, i vaccini – la cui mancanza UCCIDE – secondo qualcuno vanno promossi con l’informazione e non con la coercizione, e la disciplina – disciplina!!! – in spiaggia va imposta con la forza? E che cazzo vuol dire che non si corre? Non si corre in spiaggia?! E i bambini dove li mandiamo? Dietro quella porta col cartello camera a gas? Ma ti rendi conto di quello che stai dicendo? Davvero a te sta bene una disciplina da caserma, una disciplina FASCISTA, con ordini e divieti ed espulsione di chi non obbedisce, là dove vai a prendere fiato dopo un anno di lavoro? A te sembra una macchietta? Beh a me sembra un fascista di merda. Se ti stanno bene i fascisti di merda affari tuoi, ma cerca almeno di non pretendere di tirare fuori argomenti logici per difenderli (nel caso non si fosse capito, sono leggermente furibonda).

          Mi piace

        • E poi questa storia che si tratta solo di un pagliaccio cretino… Cos’è un’ attenuante? Dobbiamo compatirlo, e poi i pagliacci cretini non sono pericolosi per definizione. E magari anche giustificarlo perchè non è forse vero che i villeggianti sono sporchi e maleducati?
          Quando ho visto quella scritta sui forni crematori mi è montata la rabbia e mi chiedo come abbiano potuto accettare una cosa simile quei signori che soggiornano in panciolle sulle sdraio. Avranno ostentato il loro raccapriccio?A preoccuparmi è soprattutto la mancanza di sdegno, di indifferenza, questa passiva accettazione… Massì è solo un pagliaccio cretino! Buttiamo tutto in vacca.

          Mi piace

        • Non ricordo se sia stato Simon Wiesenthal o Elie Wiesel – ma non ha importanza – a dire che è difficile immaginare un uomo più ridicolo di Hitler, il che dimostra che il fatto che uno sia ridicolo non significa che non possa essere pericoloso. E se poi non è direttamente pericoloso cosa facciamo? Digeriamo tutto? Manganello, camera a gas, stermini, va bene tutto? Poverino è una vittima? Di chi, dei poteri forti, che lo sanno tutti che i poteri forti sono gli ebrei e le loro banche? (mi sto re-incazzando)

          Mi piace

    • Io a testa in giù non avrei appeso neanche lui. Tanto più che con quella bella trovata hanno impedito che fosse processato e interrogato. E resta sempre il sospetto che lo scopo fosse proprio quello di impedirgli di parlare, che a qualcuno non doveva fare troppo piacere.

      Mi piace

      • Mi meraviglio che tu sia SOLO furibonda e incazzataaaaaa… Credo molto deppiùùùù… vista la reazione che hai avuto alla mia segnalazione (ma di cui ormai tutti parlano a iniziare da Fiano)… Ma sapevo di sfondare una porta aperta… MAI ABBASSARE LA GUARDIA A FRONTE DELLE GOLIARDATE… NON DIMENTICATE “ordine nuovo” di pino rauti & co. e Piazza Fontana… e Piazza della Loggia… e l’Italicus… Anche quelle goliardate? Vero sig. prefetto Boffi? Vero sig. questore Gagliardi?

        Mi piace

  3. Sono del parere che se è un’opinione anche se cretina nn è reato…tanto più se spiega dettagliatamente perchè la sua opinione è cretina,se è un tentativo di mettere in pratica la sua opinione ritengo doveroso impedirlo con tutti i mezzi.
    Può dichiarare antidemocratica una proprietà del demanio?
    E se si,posso legittimamente pensare che al suo interno posso antidemocraticamente votargli contro con dei proiettili?

    Mi piace

    • Lui dice che non può farlo fuori e allora lo fa “in casa sua”, e tanto per cominciare abbiamo un’appropriazione indebita di una proprietà demaniale. E da qui poi partono le cose che dici tu. Poi, come detto sopra, invocare lo sterminio TOTALE di una categoria di persone non credo si possa configurare come quella libertà di opinione che la nostra Costituzione giustamente garantisce.

      Mi piace

  4. Chiedo venìa, ma che c’entrano i vaccini? il paragone era semplicemente tra 2 realtà che alla fine propongono cose simili, solo che una è una macchietta e l’altra è da prendere sul serio. E vorrei che quella da prendere sul serio meriti l’attenzione almeno paritaria con la macchietta cretina. I vaccini c’entrano punto.
    E la disciplina, intesa come rispetto del prossimo nei comportamenti che non sono “reato” (perchè correre sollevando nugoli di sabbia tra gente che magari vuol riposare in santa pace non è reato, ma maleducazione si), scusami, ma è sacrosanta. Se vuoi correre vai sulla battigia e non in mezzo alle sdraio, così come non fai quello che ti pare a danno di quella gente che non ha gli stessi parametri di “sfogo” per “prendere fiato dopo un anno di lavoro”. Alcuni vogliono movimento, altri riposo. Al netto dell’educazione. Metti che la “disciplina” sia un po’ come il regolamento condominiale. Con la differenza che se sgarri o vai sopra le righe ti buttano fuori. Perchè ti comporti male, non perchè “sei” qualcuno di connotato somaticamente o religiosamente.
    La caserma non c’entra per niente, anche se ritengo che alcuni ne avrebbero immenso bisogno, visto quello che si vede su altre spiagge liberamente frequentate.
    Mi spiace, ma chiedere rispetto, e quindi applicare un po’ di disciplina (= comportamento urbano) non lo trovo affatto fascista.
    A me sta bene che se vado al mare pagando un ingresso, il maleducato, il venditore abusivo, il seccatore, il bambino che non sa o non è stato educato a comportarsi correttamente, vengano allontanati. E anche avvisati, anche se con cartelli meno volgari.
    E questo signore rimane un cretino.
    La domanda è: ma perchè deve essere necessario rifarsi a periodi bui per ottenere ciò che sarebbe logico e naturale come il rispetto ed un comportamento urbano? Ossia invocare l’autoritarismo più bieco quando dovrebbe essere “normale” chiedere “posso?”, “scusi”, “le do fastidio?”?
    Per me possono pure chiudergli la spiaggia, non fa una grinza, ma tutto il sostegno a mezze parole che questo cretino ha, non fa venire dei dubbi? E delle preoccupazioni?
    Se fosse come scrivi, la spiaggia sarebbe deserta o popolata di simpatizzanti in fez. Tutti così connotati i frequentatori?

    Mi piace

      • E i bambini dietro il filo spinato, che non vadano a inquinare la disciplina (pare proprio che non passi, tra l’altro, il concetto che quella NON è casa sua e non ha il diritto di farne “quel cavolo che gli pare e piace solo perchè gli pare e piace”, per citare il nostro).

        Mi piace

        • No, una vacanza li non me la farei proprio. Per certe ideologie, nere o rosse non importa, ho una allergia viscerale. Però qualcosa me la chiedo: perchè era frequentata? Tutti nostalgici? O semplicemente nostalgici di un quieto vivere? Se si capisse davvero non tanto come ma perchè è nato il fascismo, qualche preoccupazione me la farei venire.
          A che punto siamo arrivati perchè della gente scelga un posto impostato in modo aberrante e discutibile piuttosto che una qualunque altra struttura più “neutra”?
          Proviamo a dare una risposta?
          (premesso che io sono pure d’accordo nel ritirargli la concessione, eh..)

          Mi piace

  5. I clienti saranno stati fascisti che si erano già informati che ci sarebbe stata la giornata dedicata all’antenato di Grillo.

    Attenzione all’ortografia. Stavolta si parla proprio di faSCIsti.

    Mi piace

      • Tu ci trovi qualcosa su cui farsi quattro risate?! E su che cosa precisamente? Sul manganello? Sulla camera a gas? Sullo sterminio totale dei tossici? Sul fatto che il 50% dell’umanità è merda per cui hai una probabilità su due di esserlo anche tu?
        Al mare si prenota l’albergo, non la spiaggia.

        Mi piace

        • Io no ma qualcuno potrebbe non prendere la cosa seriamente e ridere.
          Comunque le spiagge private esistono. Quando ero piccola sono stata due anni, con i miei, ad una spiaggia privata(non fascista, beninteso). Ci venivano date delle collane col nome della spiaggia, servivano soprattutto ai bambini (casomai si perdevano, e succedeva molto spesso)

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...