LETTERA APERTA ALLA RESPONSABILE ESTERI DELL’UNIONE EUROPEA, SIGNORA FEDERICA MOGHERINI

Gentilissima signora Federica Mogherini
Per lo show di insediamento, e la vergognosa storia dei suoi selfi con gli autori della repressione e del terrorismo internazionale, il regime degli ayattollah aveva momentaneamente sospeso le esecuzioni riprendendo subito dopo. Ieri abbiamo ricevuto la triste notizia delle esecuzioni di massa incluso un giovanissimo ragazzo che all’epoca dei fatti aveva soli 15 anni. ( alireza Tajik. Shiraz).
Signora Mogherini il suo viaggio in Iran non solo [non] ha prodotto vantaggi a favore dei diritti umani bensi ha prolungato la sofferenza di 35 detenuti, condannati a morte, che hanno dovuto sopportare 5 giorni di isolamento in attesa dell’esecuzione.
In poche parolea se lei non ci fosse andato avrebbe risparmiato loro 5 giorni interminabili di sogni, incubi, sofferenze e qualcos’altro. [che cosa sia il “qualcos’altro” che tutti i prigionieri devono subire nelle prigioni iraniane, lo sappiamo fin troppo bene. Soprattutto le donne ancora vergini, perché secondo l’islam una donna che muore vergine va automaticamente in paradiso, e quindi devono evitare che una condannata a morte abbia questa gratificazione almeno post mortem, ndb]
Signora Mogherini lei e la sua politica chamberliniana porterà sicuramente una macchia nera nella storia contemporanea. Lei avrà sulla sua coscienza, premesso che ne abbia un briciolo nel suo portafoglio, la sofferenza e la morte di chi resterà vittima di queste barbarie fatte nel nome dell’islam.
Sappi che fin quando non manderemo il regime degli ayattollah nella pattumiera della storia non la perdoneremo mai e mai.
Resteremo la voce dei soldati italiani uccisi a Nassiria da coloro con cui lei si è divertita con i selfi!
Resteremo la voce dei senza voce
Resteremo la voce di Atefeh Rajabi, impiccata il 15 agosto del 2004 quando lei si stava prendendo il sole da qualche parte di questa terra!
Signora Mogherini per fare bene il suo lavoro ci vogliono uomini col cuore DONNA e non donne col cuor UOMO!
Sono sicuro che l’ambasciatore Giulio Terzi avrebbe declinato l’invito e l’avrebbe rimandato al mittente.
davood karimi, presidente dell’associazione rifugiati politici iraniani residenti in Italia

Voglio aggiungere due parole su Atefeh Rajabi, del cui assassinio ricorrerà fra pochissimi giorni il tredicesimo anniversario. Rimasta orfana di madre molto piccola, un fratello annegato (pare), padre drogato, si prende cura dei nonni ottantenni, che da parte loro invece la ignorano. Stuprata da un uomo di cinquantun anni, viene processata per crimini contro la castità; sottoposta per tre mesi a stupri e torture di ogni sorta (al punto da doversi muovere a quattro zampe per il dolore causato dalle torture che le impedisce di camminare), “confessa” di avere avuto ripetuti rapporti sessuali con il cinquantunenne. Quando si rende conto che non ha alcuna speranza di scampare alla condanna a morte, si toglie in segno di sfida l’hijab, poi si toglie anche le scarpe e le scaglia contro il giudice. Il 15 agosto 2004 viene impiccata. Non aveva ancora compiuto diciassette anni.
(clic per ingrandire)

atefeh 2
atefeh 3
Buon anniversario, signora Mogherini (già ricordata in questo blog qui e qui)

barbara

Annunci

  1. Sottoscrivo ogni virgola di quanto scritto qua sul BASSO rappresentante della politica estera della dis-unione europea! Voglio solo ricordare che considerazioni in senso lato di tal fatta gliele scrissi ad personam inviandogliele direttamente a Bruxelles anni fa lo stesso giorno in cui venne SCIAGURATAMENTE e IMPROVVIDAMENTE investita di tale incarico su indicazione di Renzi. Imperdonabile fu l’errore di Matteo per averci affibbiato questo pesce lesso… sperando in una sua rapida sparizione dal ruolo che indegnamente ricopre! La figura di costei mi ricorda tanto i vari segretari dell’onu – altra organizzazione delle nazioni dis-unite – succedutisi di volta in volta alla testa del loro incarico a New York, personaggi insulsi che non hanno fatto altro che provocare all’Umanità GUASTI INENARRABILI NEL CORSO DEGLI ULTIMI 70 ANNI e i cui effetti nefasti saranno ancora palpabili nei millenni a venire, sic!,

    Mi piace

    • Al momento ho un vuoto di memoria e non ricordo qual era l’alternativa alla Mogherini, ma ricordo che quando è stata nominata ho, nonostante tutto, tirato un respiro di sollievo perché l’alternativa era decisamente peggio – anche se poi, alla prova dei fatti, molto peggio non potrebbe essere.

      Mi piace

  2. ,Per me è una vergogna, la piu’ eclatante di questo governo….La scelta piu’ infelice.
    Bella carrellata di sorrisi e così beata con la feccia di certi politici..degna di una rappresentante di certi paesi …anche democratici ma i quali non si distaccano da certe
    condutture dittatoriali di ambedue i sensi come scelte politiche.
    Mi sembra allevata in certe case..

    Mi piace

  3. Sono buonisti e poverinisti. La scusa che si da all’islam è il fatto di avere 1400 anni, tirando in ballo la storia del cristianesimo e dell’inquisizione. Peccato che se si legge tutta la storia del cristianesimo (anche arrivando solo a 1400 anni) e quella dell’islam, sono due storie diverse. Non si possono accostare.

    Mi piace

  4. Sono imbarazzata per come veniamo rappresentati noi europei ed italiani. Alternative credo ce ne siano sempre. Ci si può rifiutare di andare in Iran e, se viene chiesto, dimettersi. Ma la Mogherini tiene troppo alla sua poltrona e visibilità. Come al solito ti retweetto, i tuoi post sono preziosi.

    Mi piace

        • ? Usano anche tutta la tecnologia occidentale, se è per quello, dalla bicicletta all’auto agli aerei all’elettricità alla stampa agli occhiali all’orologio all’informatica al petrolio che li rende ricchi che sta in casa loro ma è stato scoperto dagli occidentali ed è estratto e sfruttato con le tecnologie occidentali… Nessuno al mondo sta vivendo senza cose occidentali. Qual è la differenza se usano anche un’opera d’arte?

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...