PICCOLA NOTA DI CRONACA

A Macerata, nelle precedenti elezioni, la Lega aveva avuto lo 0,6%. Dopo la macellazione di Pamela,
pamela_mastropietro
preceduta da ogni sorta di torture, è salita al 22%. Quando l’esasperazione viene portata oltre ogni limite, anche le reazioni rompono gli argini. Ma si preferisce continuare a non voler vedere né sentire.

barbara

    • Esatto. Se io avverto un problema che diventa sempre più drammatico, e Tizio dice che il problema non c’è e Caio dice che c’è e intende fare questo e quest’altro, posso anche non essere d’accordo, del tutto o in parte, con il programma, ma non ho il minimo dubbio su chi scegliere.

      Piace a 1 persona

  1. Ho sempre considerato la lega come un cane da guardia ben addestrato: Più forte abbaia e più è il caso di andare a controllare che succede, solo non c’è da aspettarsi che risolva da solo ogni problema, può essere necessario un intervento più complesso, ma in certi casi la cosa più sensata è azzannare duro e a lungo.

    Piace a 2 people

  2. Non è neanche il fatto in sé(che a mio modo di vedere non è nemmeno strettamente correlato all’immigrazione, nel senso che non abbiamo elementi per pensare che crimini perversi di questo tipo abbiano un’incidenza particolare tra gli stranieri) quanto soprattutto la reazione politica al fatto.
    Da una parte un centrosinistra alienato dalla realtà, che prima è rimasto in silenzio o ha cercato di minimizzare, poi ha strumentalizzato la sparatoria di Luca Traini per farne una delirante campagna “antifascista”. E femministe che fanno crociate per riscrivere il vocabolario italiano, sono in prima fila a qualsiasi marcia o manifestazione contro il femminicidio, twittano appelli ogni volta che un italiano uccide o sfregia con l’acido una donna, ma rimangono in silenzio tombale quando a uccidere, sfregiare o stuprare donne sono uomini stranieri.
    Dall’altra parte un centrodestra che ha espresso prontamente solidarietà alla famiglia della vittima, NON ha giustificato il folle gesto dello sparatore Luca Traini(a parte Forza Nuova, che non ha preso voti da nessuno!) ed ha colto la palla al balzo per portare acqua al proprio mulino, semplicemente ponendo l’accento su alcuni problemi veri e sotto gli occhi di tutti, che sono emersi da questo delitto, come il fatto che spacciatori clandestini e pregiudicati fossero liberi di girare a piede libero (anche grazie allo svuotacarceri voluto dal centrosinistra).

    Gli elettori hanno logicamente punito chi si ostina a negare l’evidenza, chi continua a far finta che certi problemi non esistono, e si permette pure di denigrare ed etichettare come razzisti o fascisti coloro che invece non hanno il prosciutto negli occhi, e certi problemi li vedono eccome!

    "Mi piace"

    • La lega ha avuto un forte aumento dappertutto per i motivi che hai detto tu, e che ha detto, anche se in modo diverso, la Tigre, ma l’aumento che sfiora il 4000% a Macerata, credo dipenda proprio dall’avere visto il diavolo in casa propria.
      E’ un fatto comunque che le sinistre continuano a commettere errori su errori, o negano che il fuoco ci sia, o ammettono che c’è e propongono di arginarlo con un bel muro di paglia, e prima o poi arriva il conto da pagare.

      Piace a 1 persona

  3. Un po’ fuori tema, ma neanche tanto…
    Che brutta fine il PD, disprezzato e odiato anche da quelle minoranze che ha difeso e coccolato (forse più nelle intenzioni e nelle parole, che nei fatti)…quando nei fatti si promuove (anche se fosse con le migliori intenzioni, cosa che non è) il razzismo inverso, anziché uguaglianza e giustizia, c’è il rischio che questo si ritorca contro!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...