NO, NIENTE, È STATO UN INCIDENTE

Quello di Pamela, dico, la ragazza di Macerata. Nient’altro che un incidente, un caso isolato, oltretutto, unico, mica una cosa generalizzata, insomma speriamo che non si ripeta. Sì, c’è anche qualcuno che non si comporta bene, ma in compenso ci sono migliaia di nigeriani che lavorano, che pagano le tasse (leggi: che mi stanno pagando la pensione). No, che il traffico di droga lo hanno tutto in mano loro non gliel’hanno detto: lui, il cardinale John Onaiyekan è un’anima candida, non hanno voluto turbarlo, e così gli hanno lasciato credere che sono tutti buoni, e lui allora ci spiega che in Italia devono poter circolare tutti, senza paura, senza distinzione di colore, che noi adesso non siamo abituati agli italiani negri, ma ci saranno sempre più italiani negri, e ci dobbiamo abituare (e non è carina poi questa cosa che se un bianco chiama negri i negri è razzista, viene sospeso da FB, messo alla gogna da tutta la gente per bene, mentre se un negro chiama negri i negri va tutto bene? Non sarà un po’ razzista questa cosa di trattare i negri diversamente dai bianchi?). Vabbè, se volete leggervelo tutto per bene lo trovate qui, e adesso guardatevi il video e godetevelo in tutto il suo splendore.

barbara

Annunci