600 (SEICENTO)

Più gli altri.
Oggi è Yom haShoah.

E loro sono prepotentemente vivi.

barbara

AGGIORNAMENTO: il testo della canzone.

Sentite fratelli miei
Vivo ancora
E i miei due occhi si alzano ancora verso la luce

Sono molte le spine per me
Ma anche i fiori
E ho davanti a me ancora molti anni.

Io chiedo
E prego
Per fortuna non e’ ancora persa la speranza

Un canto passa
Di generazione in generazione
Come una sorgente da sempre e per sempre.

Io chiedo….

Vivo, vivo, vivo
Si’, vivo ancora
Questa e’ la canzone che il nonno
Cantava ieri al papa’
E oggi io.

Io vivo ancora, vivo, vivo, vivo
Il popolo di Israele vive
Questa e’ la canzone che il nonno
Cantava ieri al papa’
E oggi io.

Le mie giornate sono occupate
E le mie notti
E nel mio cielo si innalza ancora una colonna di fuoco.

Cantero’ senza fine
Stendero’ le mie mani
Ai miei amici al di la’ del mare.

Io chiedo…

Vivo, vivo, vivo…

Sentite fratelli miei
Vivo ancora
E i miei due occhi si alzano ancora verso la luce

Allora – congratulazioni
A tutti i miei ospiti
E ai miei figli che vogliono tornare

Io chiedo…

Vivo, vivo, vivo…

Grazie a Mirella per la traduzione.

  1. Se posso… ho visto questo video in un altro posto in cui uno ha commentato dicendo che e’ molto bello anche se non capisce le parole… Allora ho pensato – se interessa – di scriverle qui (traduzione mia):

    Sentite fratelli miei
    Vivo ancora
    E i miei due occhi si alzano ancora verso la luce

    Sono molte le spine per me
    Ma anche i fiori
    E ho davanti a me ancora molti anni.

    Io chiedo
    E prego
    Per fortuna non e’ ancora persa la speranza

    Un canto passa
    Di generazione in generazione
    Come una sorgente da sempre e per sempre.

    Io chiedo….

    Vivo, vivo, vivo
    Si’, vivo ancora
    Questa e’ la canzone che il nonno
    Cantava ieri al papa’
    E oggi io.

    Io vivo ancora, vivo, vivo, vivo
    Il popolo di Israele vive
    Questa e’ la canzone che il nonno
    Cantava ieri al papa’
    E oggi io.

    Le mie giornate sono occupate
    E le mie notti
    E nel mio cielo si innalza ancora una colonna di fuoco.

    Cantero’ senza fine
    Stendero’ le mie mani
    Ai miei amici al di la’ del mare.

    Io chiedo…

    Vivo, vivo, vivo…

    Sentite fratelli miei
    Vivo ancora
    E i miei due occhi si alzano ancora verso la luce

    Allora – congratulazioni
    A tutti i miei ospiti
    E ai miei figli che vogliono tornare

    Io chiedo…

    Vivo, vivo, vivo…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...