RIACE IN DUE BREVI SINTESI

RIPOPOLAMENTI

Il sindaco di Riace intendeva “ripopolare” con i migranti territori abbandonati. Ce lo hanno detto con voce tremante dall’emozione conduttori e conduttrici di vari TG. Poco mancava che aggiungessero: “ma che bravo!”.
Il sindaco di Riace non ha inventato nulla di nuovo. Popolare territori semi desertici con immigrati è stata una politica seguita negli Stati Uniti. Ma in quel caso si trattava di immigrati RICHIESTI dal governo di quel paese, gente di cui si aveva davvero bisogno.
C’è invece un precedente più antico ma molto più simile. Nella fase iniziale del suo disfacimento l’impero romano era pressato da popoli che cercavano di migrare in massa entro i suoi confini. Visto che era difficile e costoso tenerli tutti lontani si pensò di usarne una parte per ripopolare zone dell’impero che la crisi demografica aveva quasi spopolato. I migranti non erano necessari all’impero, semplicemente si sperava che sistemandoli in zone inospitali e semi desertiche si sarebbe allentata la pressione ai suoi confini. Si crearono invece dentro l’impero autentiche sacche di popolazioni che in larga misura erano estranee ai valori della romanità. Si ebbero in certi casi processi di integrazione, ma in larga misura le sacche restarono tali. Quando poi la pressione sull’impero si fece sempre più forte ed iniziarono le migrazioni-invasioni moltissimi degli accolti aiutarono gli invasori.
Cose vecchie? Forse, ma terribilmente attuali.
Giovanni Bernardini

Un sindaco che celebra e promuove matrimoni falsi è un caso gravissimo, proprio perché è un sindaco e ha il potere di mutare ilo stato delle persone. E’ un caso analogo, ma molto più grave dell’ipotesi che io, come professore, segnassi sul libretto dei voti a chi non ha fatto l’esame perché mi sta simpatico o perché appartiene alla mia parte politica. O un vigile cha facesse le multe ai suoi nemici. Sono cose gravissime, che “privatizzano” il potere pubblico e ne distruggono la credibilità. Che ci sia o meno interesse economico conta relativamente poco. Questo signore ci ha rubato ben più dei soldi di cui a quanto pare ha abusato, ha rubato la legalità stessa.
Ugo Volli

Giusto per dare un’idea:
Domenico Lucano
Per risolvere i problemi comunque c’è un sistema molto semplice: cancellare Salvini!

Che poi, diciamolo, Salvini ha dei gusti orridamente razzisti, guardate che roba!
salvini
Farebbe bene a prendere esempio da Macron, farebbe: lui si che è buono!
macron 1
AFP_19M3ZN
macron 3
(NOTA: quello a destra nella prima foto è un criminale appena uscito di galera. 

barbara

Annunci

  1. L’intercettazione è agghiacciante. Purtroppo molti adepti della religione dell’aMMMore ritengono che in suo nome si possano giustificare le peggiori porcherie immonde, purché si riesca a far credere di farle a fin di bene.

    Stavo leggendo come veniva data la notizia nei social e sembra quasi che il processo che dovrà subire sia un processo per la beatificazione e non un processo penale…

    PS
    Sarei curioso di conoscere l’opinione degli eredi del vecchietto alla notizia che almeno 1/3 dei suoi beni son destinati ad essere ereditati dalla povera migrante bisognosa di protezione.

    Mi piace

    • L’intercettazione, tradotta in italiano normale, significa: “tanto è una troia, mica morirà per una chiavata con un vecchio stupido quasi un animale”: quando si dice il rispetto umano.
      Social e dintorni leggo che il suo arresto significa fine della democrazia e inizio del regime. Cosa che per inciso sentiamo dire da quando è arrivato Berlusconi, ventiquattro anni e mezzo fa, fate un po’ voi.
      Se il vecchio ha qualche capitale gli eredi probabilmente saranno fascisti razzisti xenofobi sovranisti populisti (giusto a proposito, dov’è che ho letto quella faccenda della sovranità che appartiene al popolo…?) e pianteranno casini. Ma non è detto che abbia capitali, l’importante è la cittadinanza.

      Mi piace

      • Sinceramente a me quello che fa ridere è che gli stessi che stanno urlando alla giustizia ad orologeria ed alle toghe verdi erano gli stessi che, quando nel mirino delle toghe c’era gente dell’altra sponda, si stracciavano le vesti per la delegittimazione della magistratura e facevano i girotondi davanti ai palazzi di giustizia.
        Coerenti non c’è che dire.

        Mi piace

  2. Al di là della questione penale(non è ancora stato processato, alla fine della fiera potrebbe anche essere assolto!), quello che trovo più assurdo è che per anni il “modello Riace” è stato elogiato ovunque(anche a livello internazionale) come un esempio straordinario di integrazione multietnica, e rinascita di un paesello moribondo, quando invece tutto si reggeva sui milioni di euro sborsati dallo Stato italiano(infatti il progetto era già da tempo in crisi perchè lo Stato aveva smesso di versare quattrini a pioggia!), quasi tutti i lavori svolti dai cosiddetti “migranti” sono fittizi(come, a quanto pare, lo erano anche i tanto magnificati matrimoni misti, spacciati come simbolo di integrazione ben riuscita) ed economicamente improduttivi.
    Con finanziamenti statali da milioni di euro, redditi assicurati e casa gratis pei i disoccupati che vi si trasferiscono, qualunque paesello mezzo morto potrebbe ripopolarsi, anche senza “migranti” africani!
    Ma ovviamente i costi sarebbero isostenibili, e alla fine della fiera è tutto un bluff, appena lo Stato smette di cacciare denari, se ne andrebbero tutti in città alla ricerca di lavori veri, lasciando il paesello deserto e povero così com’era.

    Mi piace

    • Condivido tutto, eccetto la chiusa. Una volta saggiato il vivere assistito, nessuno va in cerca di lavori veri. Un po’ come si dice della tigre che, assaggiata la carne umana, non vuole più altro.
      Naturalmente la carne umana è la nostra carne di contribuenti: non per nulla gli stessi ci esortano con l’hashtag “restiamo umani”.

      Piace a 2 people

    • è il dubbio che mi era venuto quando sentivo magnificare il “modello riace”; pensavo a corsi di pesca e forniture di lenze e ami, invece il modello era solo il far sentire la gente pescatori provetti grazie al pesce pagato alla pescheria.

      Mi piace

    • Concordo in tutto. Aggiungo, a proposito di soldi, che uno degli argomenti dei pasdaran pro-Lucano è che “non l’ha fatto per interesse, non ci guadagna un centesimo. Ora, a parte che mi ci gioco almeno una dozzina di palle che qualche spicciolino nelle sue tasche ci sia arrivato, e a parte tutto il resto in termini di ritorno politico – e sono ritorni che poi, in termini monetari, lasciano a mezza strada le migliori pensioni d’oro – a parte tutto questo, dicevo, se Shevathas Andrea ed Erasmo mi stanno sulle palle e li faccio fuori senza guadagnarci una lira, ho l’immunità garantita?

      Mi piace

      • Già, anche i serial killer spesso non ci guadagnano una lira!
        Certo, Lucano non ha fatto nulla di lontanamente paragonabile a un omicidio, ma comunque anche per reati molto più lievi il disinteresse economico non è un’attenuante.

        aggiungo questo video interessante:

        Probabilmente questo signore esagera un po’ perchè ha il dente avvelenato, dice di non essere stato pagato dalle associazioni ed essere stato licenziato, ma scommetto che c’è del vero in quel che dice.

        Mi piace

        • Può darsi, anche se non sembra tanto intimorito il signore intervistato nel video.
          Per quanto cialtrone e farabutto sia il sindaco Lucano, non credo che possa intimidire nessuno(se è vero quello che viene detto nel video, pare che lo stesso Lucano in un’occasione sia stato preso a ceffoni dai “migranti”), non sembra avesse atteggiamenti da boss!

          Mi piace

        • Occhio alle apparenze: l’atteggiamento non fa il monaco. Il fatto che si sia lasciato prendere a schiaffoni dai suoi beniamini non significa che sia disposto a tollerare altrettanto da chiunque. Se tu sei disposto a sopportare qualche graffio dal tuo amatissimo gatto vuol dire che permetteresti anche a me di mollarti qualche graffio, magari in faccia?

          Mi piace

  3. Qui è piu’ chiaro…e dettagliato.
    Sì…credo che non in pochi asseriranno..”l’ ha fatto a fin di bene..”…ma contro legge ,
    credo che debba essere punibile al pari di altri . favoreggiamento alla.prostituzione, truffe
    di vario tipo, abuso di poteri …a livello finanziario…azioni contro lo stato.. e altro.
    Sicuramente da perseguire con le terminologie giuste nelle quali si è reso esecutore..
    credo che non sia stato solo…ma in questo progetto ci saranno sicuramente altri..complici.

    Mi piace

  4. Un grazie…a Bernardini, Mella e Volli…per avere reso in maniera chiara con vari
    esempi a cosa possono portare le azioni di alcuni singoli ..contro legge etc..
    La storia.., vissuto dovrebbe averlo insegnato.

    Mi piace

  5. Ancora una nota, a proposito della pretesa “disobbedienza civile” contro una legge ritenuta ingiusta, reclamata dai fans del reo: chi pratica la disobbedienza civile, viola la legge e immediatamente dopo va ad autodenunciarsi; meglio ancora, chiama i mass media e compie la violazione di fronte a giornalisti, fotografi e cameramen, in modo che la violazione sia documentata e diffusa con la massima ampiezza possibile. Chiamarla in causa quando si viene beccati con le mani nel sacco, ha un nome diverso.

    Piace a 1 persona

  6. Per i sinistri funziona così. La Vincenzi, sindaco di Genova durante una delle tante alluvioni con morti, e volendosi ricandidare con già una richiesta di rinvio a giudizio sul groppone, disse toma toma cacchia cacchia che lei era indagata per omicidio plurimo, mica per furto.
    Ps vedo solo ora che mi hai preceduto su Macron. Bisogna ammettere che i due “enfants de France” – li chiama proprio così – sono più carini della sua ex guardia del corpo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...