POI IERI SERA

ho interpretato Sylvia Plath morta e sepolta ai piedi di un fiore e di un albero e quando le radici dell’albero hanno accarezzato il mio corpo ho mormorato oh, finalmente vi accorgete di me e poi mi è scappata fuori una poderosa risata a pernacchia e ho rovinato tutto l’effetto drammatico.

Io sono verticale

Ma preferirei essere orizzontale.
Non sono un albero con radici nel suolo
succhiante minerali e amore materno
così da poter brillare di foglie a ogni marzo,
né sono la beltà di un’aiuola
ultradipinta che susciti di meraviglia,
senza sapere che presto dovrò perdere i miei petali.
Confronto a me, un albero è immortale
e la cima di un fiore, non alta, ma più clamorosa:
dell’uno la lunga vita, dell’altra mi manca l’audacia.

Stasera, all’infinitesimo lume delle stelle,
alberi e fiori hanno sparso i loro freddi profumi.
Ci passo in mezzo ma nessuno di loro ne fa caso.
A volte io penso che mentre dormo
forse assomiglio a loro nel modo più perfetto –
con i miei pensieri andati in nebbia.
Stare sdraiata è per me più naturale.
Allora il cielo ed io siamo in aperto colloquio,
e sarò utile il giorno che resto sdraiata per sempre:
finalmente gli alberi mi toccheranno, i fiori avranno tempo per me.

Niente, sono una catastrofe (però è così bello divertirsi).

barbara

  1. Poesia…espressione poetica .messa un pò da parte, penso non meritatamente…
    se talvolta..capita, non poi così di rado, se ci soffermiamo per osservare, scrutare qualcosa che ci ha colpito possiamo avvertire una strana sensazione , simile ad un
    brulichio interno…e se ci lasciamo andare così senza pensarci troppo…strane espressioni, parole che non usiamo spesso…uno scrutare…così brevi pensieri, poesie
    che trascriviamo in un foglio…poi lo mettiamo in un cassetto.
    Lì ve ne sono altri accumulatosi nel tempo, anche anni…
    Rileggendoli…non è poi così male…

    "Mi piace"

  2. Ma no che non sei una frana.. sei troppo autentica e spontanea per non essere te stessa in ogni circostanza: questo, E’!
    E poi ricordo benissimo che dicevi di non amare la POESIA ( ragion per cui ho temuto molto il tuo parere nell’inviarti i miei.. scritti )
    Forse, essendo tu concreta e razionale, i voli pindarici non ti sono congeniali..

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...