AVREMO LA PACE QUANDO

gli arabi ameranno i propri figli più di quanto odiano noi (Golda Meir)

Sono la madre dell’eroico martire Muhammad Said Muhammad Ali. Un macellaio. Un leone.  Potete vedere nel video dell’attacco come era esperto nel maneggiare un coltello. Perché era un macellaio. Era un macellaio e sapeva come macellare (qui).

barbara

  1. Tanto per incominciare non sventolare quel libriccino, poi aggiungo che ..i principi
    che inneggiate riguardo alla vostra religione è la netta dimostrazione che la vostra
    religione…non ha ..ne trasmette amore se fra parole ..sdolcinate c’ è il vostro inneggiare alla morte, sia in nome dell’ Islam..” luoghi..dittatoriali..” che nel metterli in
    pratica verso altre persone..Siete altamente incivili! .
    In realtà Civili e Democratiche…tuo figlio è solo un terrorista solo assetato di uccidere
    o ferire nel fallire questo atto Altro che eroe…martire!
    Poi non resta che aggiungere che ” non ci sono parole..”..sgomento e rabbia nel vedere i vostri fans occidentali ! Ignoranti e stupidi…Da loro c’ è da aspettarsi solo problemi…La loro stupidità andrebbe premiata…in loco.
    Parole molto sensate..Golda con una piccola frase, ha fatto un sensato centro.
    Vanno bene sempre, utili in ogni occasione! Perfetto contorno per molte loro azioni.
    Simili madri sono solo delle scrofe.

    "Mi piace"

      • Per essere zoologicamente pedante, le scrofe (quelle appartenenti all’ordine degli artiodattili e alla famiglia dei suidi) i loro cuccioli morti se li mangiano. Quelle teoricamente appartenenti all’ordine dei primati invece ci mangiano su.

        "Mi piace"

        • Che li mangiano lo so, e non solo loro, ed è una cosa che dal punto di vista biologico ha una sua logica, sia che siano morti in modo naturale, sia che siano stati uccisi – cosa che avviene nei confronti dei più deboli che, se non muoiono poco dopo, verranno comunque uccisi e mangiati da qualche predatore – serviranno a migliorare le condizioni di tutta la famiglia. Anche mangiarci su da parte dei mammiferi bipedi ha un senso: se ti muore un figlio è sicuramente la peggiore tragedia che ti possa capitare, ma non hai il diritto di abbandonarti alla depressione perché ci sono gli altri figli a cui hai il dovere di pensare. E’ il fare festa perché è morto che non rientra in alcuna logica umana, e neanche animale.

          Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...