A PROPOSITO DI GRETA E DEL NOBEL PER LA PACE

che qualcuno ha proposto di assegnarle: pur con tutta la disistima che provo nei confronti di quella ragazzina invasata e ignorante e di quell’oscena pagliacciata mediatica, equipararla al terrorista Arafat, o a Obama che ha sulle coscienza (vabbè, si fa per dire) le centinaia di migliaia di morti di quell’immenso macello che ha attivamente contribuito a creare in tutto il Medio Oriente, mi sembra decisamente esagerato. Comunque per riempire almeno un pochino uno dei centomila abissi di ignoranza della bimba (ma avrà davvero 16 anni? L’aspetto è quello di una bambina di otto anni!) che chiama Trump pazzo pericoloso, considerandolo evidentemente l’unico responsabile dell’imminente morte del pianeta, potrebbe essere utile mostrarle questo
inquinamento nel mondo
sempre che non risponda che è una bufala fabbricata da Trump.
Poi suggerisco di leggere anche questa ragionata riflessione. E concludo con una domanda, che mi sembra pertinente.
controllo clima
barbara

Annunci

    • Devo contraddire: quella deprivazione esiste in entrambe le situazioni, e sempre principalmente a carico delle popolazioni del terzo mondo. Ma per le conseguenze dirette è molto più grave la compressione del diritto allo sviluppo, come da protocazzo di Kyoto.

      Piace a 1 persona

  1. Barbara: la disistima che provo io per la ragazzina è di diversi ordini di grandezza inferiore alla disistima che provo per il Nobel per la Pace (visto? Iniziale maiuscola).
    Al Gore, l’IPCC, Obama, Arafat, Kissinger, devo continuare?

    Mi piace

    • Sì, è quello che ho scritto io. La mia scala, in ordine decrescente, è: Arafat, ONU, Obama, Kofi Annan (con le mani abbondantemente sporche di tutto il sangue del Ruanda) per la malvagità; IPCC e Al Gore per la stupidità. Kissinger non so se ce lo metterei: come già detto in altra occasione, è personaggio di considerevole loschitudine, però il Nobel gli è stato dato per la specifica azione diplomatica che ha posto fine alla guerra in Vietnam.

      Mi piace

  2. nei giorni scorsi mi sono imbattuto in un editoriale che, diciamo in modo documentato, accendeva alcune lampadine sui retroscena del fenomeno (mediatico e non) prodotto dalla ragazzina. Pare sia stata “scoperta” da un marpione mentre manifestava in solitudine o quasi davanti al parlamento del suo paese. Intuito il business si è subito trasformato in una sorta di agente, creando pure, oltre al baraccone organizzativo sfruttando al meglio la rete, una start-up e una sorta di crowdfunding (chiamato in modo diverso) che ha già incassato milioni di eurazzi. Il padre della ragazzina è un attore mediocre che ha ritrovato fama e lavoro, lo stesso dicasi per la madre, se non ricordo male insegnante di danza o qualcosa di simi, subito proiettata sulla ribalta. E per finire, neanche a dirlo, i due (padre e madre) hanno appena pubblicato l’immancabile libro (sulla figlia) che sta andando letteralmente a ruba. Il premio nobel consiste anche in una gratificazione economica (mi pare 500.000 euro). Ecco, come dire… non è che il famigerato detto “nessuno fa niente per niente” nasconda sacrosante verità? Un tempo non lontano alle ragazze che partecipavano ai concorsi di bellezza veniva imposto dire: “eliminiamo la fame e le guerre nel mondo”, slogan in declino, più efficace l’attuale: “salviamo il mondo dall’inquinamento”. Io, in primis, salverei il mondo dai presunti salvatori del mondo.

    Piace a 1 persona

    • “a pensare male si fa peccato, ma ci si azzecca”
      [Albert Einstein]

      Aggiungi anche che Greta è un toccasana per quei partiti che non sono in grado di dare una risposta “politica” ai tanti problemi presenti e che basano la loro strategia elettorale sul: votate noi perché siamo bravi, belli e accultuVati invece loro sono solo Vozzi buzzuVi Vazzisti; strategia che ultimamente si è dimostrata alquanto efficace (nell’elezione di A. Frailis nelle elezioni supplettive per la camera).

      Almeno grazie a Greta possono lanciare l’operazione “simpatia” dicendo: votate noi perché siamo i più gretini…

      Mi piace

      • Aggiungi anche che Greta è un toccasana per tutti gli studenti che non hanno voglia di andare a scuola, e che incassano anche la benedizione dei professori. Tipo scopare con la fidanzata con la benedizione del parroco (che però pretende la percentuale).

        Mi piace

  3. Se…volessero darle..il premio Nobel per la pace..sarebbe da cretini.
    Se..non c’ è un’ eleggibile, meglio saltarlo !
    Si adesso ..ha già alle spalle tanta gente, di tutte le categorie, dove ognuno forse
    cerca di lucrare…” i Verdi…affamati di riscossa..”…associazioni varie..
    Quello che mi rattrista e questo ne è un’ ulteriore conferma…
    la gente..il solito popolo sembra che sia pluri esperto in un’ infinità di cose, argomenti
    di varia natura..” colpa dei social..etc ? ”….già al momento della nascita..
    Dubito che molti, leggano, si mostrino curiosi nel conoscere..” dato che si può raggiungere per mezzo di una cultura..” ..fonti principali..i libri ! Ma sembra che da noi…
    le biblioteche non siano un’ optional del tempo libero e..quelle che possono esserci
    in casa…sono nulle…o con poche pubblicazioni e rare quelle di un certo spessore
    di vari indirizzi culturali.
    In questi anni..si può partire anche a ritroso ..la gente si affida con ammirazione a
    persone che parlano trasmettono le loro idee possibilmente facendole coincidere a
    quello che la gente pensa e vuole sentire dire. Il successo a scalini è quasi assicurato.
    Di cretinate ne sono passate…e altre ne verranno.
    E così nello specifico..è arrivata Greta! E’ arrivato il suo tutor e altri in seguito.
    Successone…e poi è affetta da S.di Asperger..e questo la rende ulteriormente intoccabile…”..il putiferio quando una cantate..che l’ ha definita inquietante..da film horror”
    …lei..si è scusata..non sapeva della S. di A. Ma ugualmente insultata sui social..
    E..se fosse stato…uno sconosciuto…forse, probabilmente nessuno scalpore.
    Ma è Greta! Un genio! Ha solo detto quello che conosciamo…sappiamo e in cosa e come
    possa consistere.E che in tanti..troppi non hanno la minima conoscenza..
    Giusto domenica…”in visita da un’ amica—disse..adesso non ci sono piu’ le stagioni..in
    un solo giorno…freddo..caldo…poi nuovamente freddo.” Gli parlai..di quello che è successo…di piu’ eclatante , poche tappe…ma si và fino all’ A.C.
    Si..è così…la mattina è freddo…poi se..arriva il sole fà piu’ caldo..al suo calare l’ aria si
    fà nuovamente fredda..Da me anche vento…Inutile parlare…I disastri recenti..poche
    centinaia di aa..” e’..dovuto all’ assestamento della terra..” Non comment..”
    …La mamma mi disse..nel ”29…nevicò a maggio..e faceva molto freddo…
    ”…era un segnale dei brutti tempi..” Oppure legato a delle manifestazioni legate alla natura..
    Ma lei…ha i numeri..” e li stà dando–celi ”…
    E..così adesso mi viene in mente la mamma…”…ma..via! La gente..invece di ascoltare
    chi studia dedicando la sua vita per la ricerca…si entusiasmano per quello che dice
    una ragazzina. Non c’è rispetto per chi merita di essere ascoltato. per il lavoro che fà”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...