UN PO’ DI ATTUALITÀ CON ANNOTAZIONI SPARSE

Avevo in mente di parlare di questo tema; poi ho trovato questo post che dice sostanzialmente quello che volevo dire io, e quindi vi propongo questo.

Nel frattempo

Ieri in Nuova Zelanda, su iniziativa del primo ministro (donna), molte donne si sono messe il velo in testa per solidarizzare con gli islamici dopo l’attentato alla moschea. Che tenere.
nz-women-scarves 1
nz-women-scarves 2
[che poi quella con lo sciallone rosso in testa nella prima foto forse, più che mettersi qualcosa in testa, non farebbe male a mettersi qualcosa sotto il vestito. E magari anche davanti, volendo, ndb] [se poi si illudono che per questo i musulmani gli vorranno bene…]
Nel frattempo, in pochi giorni Nigeria sono stati ammazzati decine di cristiani [e oltre 300 nell’ultimo mese e mezzo, ndb], ma questo praticamente non lo sa nessuno.
Nel frattempo in Francia, in un mese, sono stati compiuti circa sessanta atti vandalici nei confronti di chiese cattoliche (incluso un incendio a St. Sulpice, la seconda chiesa più importante di Parigi), ma praticamente non lo sa nessuno. In Francia sono più di ottocento all’anno gli atti vandalici compiuti verso chiese e cimiteri.
Non ci risultano iniziative del tipo “per due ore tutti con il crocifisso in solidarietà ai cristiani”.
D’altronde in Francia vengono compiuti anche numerosi atti vandalici nei confronti di cimiteri ebraici.
Nel frattempo, “qualcuno” ha lanciato dei missili contro Israele, ma praticamente non lo sa nessuno.
Sempre più raramente, in particolare da quando c’è il muro a Gerusalemme, però ogni tanto capita qualche morto ebreo (a volte anche in altre parti del mondo); tuttavia non vediamo gente che per due ore indossa la Stella di Davide.
D’altronde negli ultimi giorni nella Striscia di Gaza sono state represse duramente proteste di piazza di palestinesi contro Hamas (per essere chiari: la repressione è stata portata avanti da Hamas). C’è stata persino una condanna dell’ONU e di Amnes(t)y International, ma se non conoscete a priori la notizia e non la andate a cercare, non la trovate.
Chissà come mai?

Parsifal (qui)

Già. Tutto un fiorire di je suis Charlie e je suis Paris, ma mai che si senta un je suis catholique o je suis juif. Quello non fa sentire più buoni e più a posto con la coscienza.

barbara

  1. Davvero bello vedere questo slancio solidale verso le vittime (tutti suprematisti musulmani) di un suprematista bianco. Slancio che dalle vittime si estende alla loro bellissima religione. Un poco come se la pietà che alcuni forse anno provato nell’uccidere qualche adolescente sotto l’uniforme ss si estendesse al nazional socialismo e se si volesse ricordare le vittime civili di Dresda (bambini, donne e vecchi) sfilando per strada con la camicia bruna e una bella svastica rossa.
    Io pregherei la signora prima ministra e le altre care e buone donne di essere serie e convertirsi per davvero, portare l’elegante velo per quello che è: il simbolo della sottomissione ai maschi di casa e persino a quelli di fuori. Sai che sfogo per il marito (magari un poco bestia) trattato come una pezza da piedi sul lavoro tornare a casa e riportare sulla corretta via madre vedova, mogli e figlie a pugni e calci.
    E si, care signore qualcuno deve dirvi che secondo la religione di pace ed amore come donne siete esseri inferiori e naturalmente peccatrici e che l’unica speranza di salvezza per voi è un maschietto che vi faccia rigare diritte.
    (Secondo i più moderati dei “dottori” della legge divina, il marito ha si il dovere di infliggere punizioni corporali alle sue donne traviate, ma non dovrebbe rompere ossa o provocare emorragie esterne, di quelle interne chi se ne frega, non si vedono)

    "Mi piace"

    • E soprattutto dovrebbe evitare di colpire il viso: non sia mai che qualcuno veda i segni e, non essendo al corrente dei retroscena, si immagini che tu sia un marito violento quando invece sei solo un buon musulmano che compie il suo dovere di correggere la moglie che tende un po’ a tralignare.

      "Mi piace"

  2. Non se ne può piu’ …tutti questi inchini, grande considerazione..ultra rispettati..etc.
    I musulmani!
    Appena..scappa un morto in Palestina…” vogliono comunicarlo a tutti..” qui..da noi ci
    manca lo strillone. Palestinese…assassinatooo. Come…perchè..dove!..?.
    Le suddette..signore potevano condannare il gesto che ha provocato la strage..
    ma sempre conservando la nostra dignità, non vedo perchè ..portare il fazzoletto.!
    E quello che c’ è scritto nell’ articolo, l’ ho SEMPRE pensato ed è da contestare che
    avvenga. Nessuno si scompone! I primi dovrebbero esseri certi capi..compreso quello della chiesa, Credo se si andasse ad indagare un pò…credo che la matrice islamico/
    musulmana ne è la madre. Gli intoccabili, innominabili per tanti…e altamente pericolosi, dove arrivano loro..distruzione, violenza e morte.
    Nessuno si può autoescludere fra di loro, sarebbero subito condannati.

    Cimiteri! Purtroppo troppi atti vandalici in un luogo che deve incutere rispetto, così da
    tempi memorabili.
    In questi giorni ho guardato sù Google il luogo dove è nato, altro dove ha vissuto il
    nonno materno in Alsazia. Il primo con un bell’ aspetto di una piccola città..il secondo
    un grande villaggio. Tutto ben tenuto…con i classici gerani alle finestre.
    In ambedue vi erano due comunità ebraiche…sinagoghe, scuola…e il cimitero!
    Tutte le tombe..imbrattate con croci uncinate..le svastiche..di colore nero.
    Alcune lapidi ,stele divelte.
    L’ est della Francia..Alsazia..” che fà parte della regione del Grande Est..”…un certo odio
    verso gli ebrei c’ è sempre stato..” bastano non molti individui..per portare avanti gesti.
    vandalici…” e in quelle terre ad abitarci sono stati mandati gli arabi…perfetto connubio
    con i primi.
    Il villaggio..ho letto che la comunità ebraica presente dal 1780 è stata stabile come
    abitanti..sulle 66..unità. Tutto bene..Fino alla 2a guerra mondiale…il confine con la
    Germanie l’..è fatto dal Reno..grande fiume…e non è molto lontano.
    Come si comprendere…la solita retata ” sembra di parlare di pesci..!.” In campo di concentramento…gli 11 restati in seguito ” Assassinati ”. Nel post guerra qualche ebreo
    ..’ RIMASTO IN VITA ” è andato ad abitare lì..
    Non ho approfondito..il luogo natio.
    …Non avevo voglia di acoltare…in TV c’ era la Boldrini. Era il giorno dopo l’ attentato..
    ..disse..E’ un’ atto indubbiamente da condannare. C’ è anche da dire che i musulmani/
    arabi non si sono risparmiati nell’ attuarli..
    Di che pasta sono fatti…ieri raduno dei nostalgici! A livello nazionale a Prato..
    Il corteo di Forza Nuova..IL rira e molla! Non si può, non voglio dare il consenso” Prefetto”
    ..poi forse..dall’ alto dei cieli terreni..un fate..voi..oppure datelo..Per salvare la faccia”
    come ha detto il mio coinquilino..” hanno poi annullato il consenso al corteo..con partenza dalla Stazione Centrale…sfiorando il centro storico. Ma questo sembra essere
    avvenuto in tarda serata..così solo pochi partecipanti potevano essere avvisati.
    In contemoranea in Piazza del Castello…Basilica di Santa Maria alle Carceri” centro..”
    un buon numero di parte cipanti, sindacati, politici…associazioni varie..e popolo.
    Tutti per contestare il fatto…”…il corteo..150..poco piu’ di partecipanti..”. con striscioni,
    slogan…
    Tutto…ben contenuto…tanta polizia ben decisa. Un pò di casino alla Stazione..da dove
    sono partiti ugualmente ” dopo…il ripensamento notturno…alle h 23..”..in corteo..
    Il caos che poteva accadere..non è successo..il pericolo che le due fazioni si incontrassero…Preso il luogo di ritrovo…la polizia limitava l’ accesso ai non ” nostalgici..”
    qualche piccolo episodio..come la ragazza che urlava…Fascisti…fascisti..fascistiii!
    lei restando rivolta verso di loro..mentre i 2 poliziotti la trascinavano via.
    A volte ho notato che in cortei. di varia natura.luoghi di raggruppamento c’erano alcuni partecipanti che facevano in modo che tutti ..non creassero caos..tale da fare intervenire le forze dell’ ordine.
    …Poi confermato. Passava un corteo di tipo sindacale sfilavano i dipendenti di una
    grande ed importante fabbrica del capoluogo …ai lati del corteo verso l’esterno vi erano
    distanziati ..degli omoni..Tuti buoni..quando vogliono..tutto avviene in maniera contenuta.
    E….fra i contestatori vi era Lerner…poi volle andare a vedere cosa succedeva fra i
    ..F, Forza Nuova. Arrivato l’ ì….come sarà stato accolto..non in un coro un’ alternarsi
    di…Ebreo..ebreo…ebreo…Non poteva che essere così…loro fermi a quel triste passato..
    e sarebbero ben contenti di ritornarci. Per delle misere persone..che come ” allora”
    si vestirebbero ..solo di grande importanza, se non indossando una divisa…un distintivo
    ..o una fascia al braccio. Come avevano..forse dei capi..che facevano parte del gruppo.
    Comunque…tutto è andato bene..non danni..feriti..o altro.
    Il tutto si concludeva con della musica alle h 23. Un pò come in altre correnti politiche..
    forse anche con bancarelle…mangiare..etc.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...