AVEVANO ENTRAMBI 19 ANNI

Perché anch’io rifiuto di restare in silenzio.

Dove, fra un attentato e l’altro, si contemplano gli ebrei cattivi di destra che commemorano il ragazzino soldato-musicista e il rabbino padre di famiglia assassinati da un terrorista e gli ebrei buoni di sinistra che commemorano il terrorista.

Per goderci un altro po’ di attualità andiamo a vedere le pietre tombali di un cimitero ebraico dissacrate in Massachusetts, i due ebrei padre e figlio accoltellati da un egiziano ad Amsterdam, dove gli attacchi antisemiti sono in continua crescita, l’Inghilterra che rifiuta l’asilo a un iraniano convertito al cristianesimo con la motivazione che… il cristianesimo non è una religione pacifica (no, non è Lercio), il turco che si mette a sparacchiare alla fermata del tram a Utrecht e fa fuori un po’ di gente a caso, dopodiché “Le autorità hanno rafforzato la sicurezza nell’area del Parlamento all’Aja, hanno chiesto alle scuole di restare chiuse; la polizia militare ha deciso di aumentare la sorveglianza in diverse aree a cominciare dall’aeroporto di Schiphol ad Amsterdam. Come misura precauzionale, tutte le moschee della città sono state evacuate e chiuse e la circolazione dei tram è stata fermata. La Germania ha annunciato di aver aumentato le misure di sicurezza al confine con l’Olanda. La polizia di Utrecht non esclude possano esserci “nuovi attacchi” e ha esortato tutti i cittadini a “restare in casa” (si esce poco la sera compreso quando è festa, e c’è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra). E naturalmente ci sono i soliti buoni di professione (no, il link non ve lo metto, dovete fidarvi sulla parola) che ci vuole un bel coraggio a sostenere che il terrorismo da “attenzionare” è quello islamico in un comunicato di sia pur blanda condanna degli attentati suprematisti alle moschee della Nuova Zelanda! Sinceramente non so se la condanna di qualche nostro politico sia stata blanda, e naturalmente una condanna per una strage non può e non deve essere blanda. Stabilito questo, se abbiamo centinaia di attacchi terroristici islamici contro gli ebrei, contro i cristiani, contro gli occidentali in generale, e un attacco di suprematisti bianchi contro musulmani, a me sembrerebbe abbastanza logico pensare che il terrorismo da “attenzionare” sia quello islamico, con buona pace della signora.

barbara

  1. Ti sei dimenticata questo (per dirne una):
    “Il terrorista che ha assassinato Sarah Halimi non sara’ processato.
    La corte ha stabilito che il musulmano Kobili Traore non era responsabile delle sue azioni durante l’omicidio…
    “L’imputato e’ sano di mente, ma la notte dell’omicidio non era responsabile delle sue azioni a causa di un attacco psicotico derivante dal consumo di cannabis in grandi quantità”, ha dichiarato nel suo caso un terzo parere psichiatrico”

    Occorre altro?

    A si’, un altro missile, stamattina presto (poco dopo le 5), non lontano da me. Ma anche in questo caso c’e’ chi dira’ che e’ colpa di Israele. E’ gia’ successo 10 giorni fa con i missili su Tel Aviv.

    "Mi piace"

    • Questa è una cosa che non arriverò mai a capire: se ti tiro sotto in macchina in stato di ubriachezza, l’ubriachezza mi viene considerata un’aggravante, se sono sotto l’effetto di qualche droga, quello mi viene considerato un’attenuante, e questa è una cosa che dobbiamo constatare quotidianamente. Avevo visto qualche articolo con la foto di Sarah Halimi, ma non l’ho letto pensando che si trattasse di una rievocazione legata magari a qualche altro fatto di cronaca, e quindi ignoravo questa brillante soluzione del caso.
      Il missile, mi ha appena detto Eyal, ha centrato una villetta; la – relativa – fortuna è stata che è arrivato nel salotto, che oltretutto grazie al caldo aveva le finestre aperte, per cui almeno una parte dell’onda d’urto si è scaricata di là; tutti e sette i membri della famiglia sono feriti, ma nessuno in modo grave.

      La cosa pazzesca è che le prime critiche a Netanyahu incapace di assicurare la sicurezza arrivano da Benny Gantz, quello che ha intenzionalmente lasciato morire (dissanguato) un soldato per non rischiare che un’azione per andarlo a salvare mettesse a repentaglio le vite dei palestinesi, oltre a varie azioni in cui ha messo a rischio le vite dei suoi soldati per non dover mettere a rischio quelle dei palestinesi, e che adesso, se eletto, vuole regalare Giudea e Samaria ai terroristi.

      "Mi piace"

      • Una donna sui 60 anni e’ ferita mediamente, ma non in pericolo. Gli altri sono feriti lievi, da quello che hanno detto qualche piccolo taglio, e dicevano che parte di loro dovrebbe essere dimessi gia’ oggi, il piu’ piccolo rimarra’ stanotte all’ospedale per sicurezza. E’ praticamente un miracolo che non sia andata peggio, anche se hanno perso la casa che e’ gia’ stata abbattuta per evitare crolli e pericolo.

        Quanto a vittime precedenti – il soldato ferito molto gravemente nell’attentato a Ariel e’ fuori pericolo ed ha lasciato il reparto di terapia intensiva anche se e’ ricoverato.

        "Mi piace"

  2. In Europa come in Italia ci sono anche se in maniera diversa diversi problemi..
    L’ atavico e criticabilissimo antisemitismo si stà facendo sentire…applicato un pò come da usanza ogni volta che i problemi sono in crescita..il passato, così desideroso di ritornare a riprendere vita per mezzo anche di correnti politiche ultras.
    I musulmani…sono di appoggio esprimendosi a largo raggio creando atmosfere e atti
    che ledono e vogliono rompere quell’ equilibrio a noi caro, sudato.
    Non ci sono scusanti e se le presentano…nel timore di ledere la loro suscettibilità e rispettandoli oltre ogni pensiero democratico che non lo è piu’ nei confronti dei cittadini
    i politici sbagliano di grosso.
    Le manifestazioni …i raduni che inneggiano alla…Sharia,,,andrebbero fermati, condannandoli perche ‘ tali ideologie non sono conformi al pensiero democratico.
    Se sono così desiderosi nell’ applicare tutti i precetti del Corano..ritornino nei loro
    luoghi di origine…altrimenti rispediti velocemente…” la valigia..e via..” come hanno
    indotto gli ebrei . La democrazia non l’ apprezzano per cui occorre ..il pugno duro..
    essere un pò come piace a loro..
    E l’ integrazione! Siete ridicoli. A loro interessa..il giusto, per ottenere ciò che vogliono.
    Non di rado..cittadini originari dei paesi islamici ..ma adesso con l cittadinanza del paese che li ha accolti…godendone i diritti. Poi per sentirsi piu’ grandi, importanti vogliono mostrarsi forti ledendo come possono il paese che è divenuto il loro.
    I terroristi sono in mezzo alla gente pronti a passare all’ azione.
    Atti che non sempre vengono resi pubblici..nel timore che il popolo possa risentirsi in
    maniera molto forte ,risentita.
    Il buon motivo…perchè un certo tipo di immigrazione venga interrotta esiste ed forte,
    presenze che hanno e mirano ulteriormente a creare caos.
    Gli esseri marce ci sono e prendono campo ledendo così anche chi fra di ..loro..vuole
    finalmente vivere serenamente.
    L’ ESPERIMENTO..ha fallito! E alla grande.

    "Mi piace"

      • So che è un po’ usurata, ma… il filoislamismo è uno scudo per l’antisemitismo o lo ha rialimentato?
        Quando ci incattiviremo un po’, sara sempre troppo tardi. Quei figuri vanno fermati ormai solo con la forza bruta, come è già stato spiegato.

        si esce poco la sera compreso quando è festa, e c’è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra

        Visto quello schifo, metterei anche la Maxim… appunto.

        "Mi piace"

  3. Ah…ho fatto un po’ di confusione…mi riferivo al ”tuo intervento..OK..”
    Riguardo…a .B.G che intenzionalmente..ha lasciato morire il soldato israeliano.
    Cosa anomala…per i ” coraggiosi ” israeliani!

    "Mi piace"

    • Stavolta ti devo proprio tirare le orecchie: “coraggiosi” fra virgolette?! Gli israeliani?! Quelli che se vedono un terrorista che sta per farsi esplodere gli si buttano addosso per assorbire loro tutta l’esplosione e salvare gli altri intorno?!

      "Mi piace"

  4. Barbara, non hai linkato bene le notizie. Ecco i links:

    https://www.churchofengland.org/more/media-centre/news/response-home-office-letter-regarding-iranian-asylum-seeker
    https://www.dailymail.co.uk/news/article-6844623/ANOTHER-Christian-asylum-claim-rejected-official-questioned-faith.html

    Due cristiani iraniani hanno cercato di chiedere asilo politico e si sono visti rifiutare con motivazioni “interessanti”. Essenzialmente, lo Home Office e’ gestito da musulmani pakistani e se non sei musulmano/pakistano ti puoi scordare ogni aiuto. Se fanno queste cose adesso, mi viene la paura al pensiero di quello che faranno quando avranno formalmente il potere. Vorrei scappare, ma dove?

    "Mi piace"

    • Pazzesco. A parte l’estrema ignoranza delle Scritture, e a parte che il cristianesimo ha a che fare prima di tutto coi vangeli e solo secondariamente con la bibbia, è semplicemente sconvolgente che qualcuno si metta a verificare se e quanto sia profonda la mia fede religiosa. Posso immaginare che ci siano cittadini dei Paesi musulmani che provino a usare una conversione al cristianesimo per avere automaticamente la patente di perseguitati in pericolo, ma in tal caso sarebbe più adeguato accertare se abbiano davvero una conoscenza della religione cristiana.
      Ma il fatto che il HO sia gestito da musulmani pakistani è una tua ipotesi o lo hai trovato da qualche altra parte?

      "Mi piace"

      • Esperienza diretta. Ho dovuto fare lo HRT (Habitual Residence Test) e chiedere gli housing benefits e ho avuto un sacco di problemi. Invece i richiedenti aiuto musulmani avevano tutto risolto in tempo niente. Per avere i miei diritti sono dovuto passare attraverso una charity gestita da un musulmano, di quelli che accettano tutti dato che possono mangiare parecchio sul flusso di soldi.

        Chiunque viva in UK e abbia a che fare col governo ti potra’ confermare che ci sono musulmani ovunque, e che sono parecchio aggressivi dato che sono in posizione di potere. In compenso, sono parecchio corruttibili e mi fanno sentire aria di casa!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...