GLI EROI DI SAN DIEGO

Lori Gilbert-Gaye
Appena il terrorista ha cominciato a sparare, gli si è buttata davanti, prendendo molte pallottole e salvando in tal modo molte persone dietro di lei, a cominciare dal rabbino.
Lori Gilbert-Kaye
Oscar Stewart
Quando ha sentito sparare si è precipitato verso l’uomo urlando “Vieni giù! Figlio di puttana! Ti uccido!” talmente forte da essere sentito dal prete della chiesa vicina. E l’assassino si è spaventato, ha lasciato cadere il fucile e ha tentato di scappare verso la sua auto, prontamente inseguito da Oscar per impedirgli di andare a uccidere altri innocenti altrove
Oscar Stewart
(e viene in mente il “carro armato” Davidka della guerra del ’48, praticamente un trattore modificato, ma che faceva un fracasso tale che i nemici si spaventavano già così).

Almog Peretz
Nonostante fosse stato raggiunto da una pallottola a una gamba, è riuscito ad allontanare e fare uscire diversi bambini.
Almog Peretz
Noya Dahan

Otto anni, nipote di Almog. Colpita dalle pallottole, ha chiesto che questa foto fosse pubblicata, affinché ognuno possa vedere che lei è forte.
Noya Dahan
Sia lei che lo zio sono originari di Sderot, da cui si erano allontanati per sfuggire al martellante terrorismo palestinese.

Il rabbino Yisroel Goldstein
Dopo essere stato colpito, è rimasto in piedi di fronte alla congregazione per terminare il sermone di Pesach, che ha concluso con queste parole:
rabbi Yisroel Goldstein
Sì, chazak amenu: è forte il nostro popolo.

barbara

Annunci

  1. Quando vedevo certe azioni di una volta pensavo che persone di quella tempra non le facessero più. Invece ce ne sono ancora.
    Ma il puzzone lo hanno almeno trasformato in un hamburger?

    Mi piace

  2. Israele…gli ebrei ne sono una conferma.
    L’ odio razziale…quello maggiore..per me per l’ ostinata ossessione che viene . perseguito. Un vero reato..
    Stiamo a vedere…quella persona mi è antipatica…se posso la uccido, intanto gli rendo
    la vita impossibile..Analogia !..?

    Mi piace

  3. Non vorrei fare la figura del precisino … il davidka non era un carro armato / trattore ma bensì un mortaio. Ad ogni modo il paragone è ancora azzeccato, visto che tale mortaio era più efficace per il rumore che per il danno materiale.
    ettoregonzaga

    Mi piace

    • A quanto pare anche a una memoria micidiale come la mia può capitare di fare ogni tanto cilecca (giusto per restare in tema di armi). Grazie per la precisazione.
      Ma se avevo in mente il trattore, non è che ci sia stato qualcos’altro di ricavato da un trattore? Vabbè, se non c’è stato vuol dire che sono dotata di ricca fantasia…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...