LÌ SOTTO C’ERA UN TUNNEL

che da Gaza si infiltrava in territorio israeliano, a una ventina di metri di profondità. C’era:

Dite la verità: non è un magnifico spettacolo?

barbara

  1. Ma poveri topi!
    Parlando d’altro, già ridemmo tempo fa della Rataicoschi, supermodella dal cervello svantaggiato che si lamentava che nessuno la prendeva sul serio perché aveva le tette grosse, e ciò le aveva inibito una luminosa carriera da attrice seria.
    Poi con le stesse poppe di fuori si è fatta vedere alla manifestazione me-too, e non è stata accolta fraternamente.
    Ora ne ha pensata una migliore: per contestare la nuova legge contro l’aborto in Alabama ha pubblicato una foto nuda su Tuìtter. Tante cose si possono dire, pro e contro, ma il suo argomento ha del surreale: la genia sostiene che la legge è voluta dal complesso industriale delle carcerario, ha detto proprio così, perché più negri nascono, più arricchiscono i gestori delle prigioni; in pratica, se sei negro puoi solo venire abortito o essere un delinquente. Nemmeno si accorge di quant’è razzista.
    Ti manderei il link, ma di qui non posso: proverò dal telefono. Vale la pena di leggere i commenti.

    "Mi piace"

  2. Ma che diamine, un altro crimine commesso dai Kattivi sionisti…
    Uno non può nemmeno prendere secchiello e paletta e scavare una trentina di tonnellate di terra che gli rovinano subito il lavoro…
    Dopotutto stavano solo giocando al Piccolo Terrorista, come tutti i bravi bambini di questo mondo…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...