L’ESERCITO DI ISRAELE E L’HANDICAP

Mutilati, autistici, cerebrolesi, in sedia a rotelle, Down, nani… E ciechi. Tutti volontari. tutti fieri di poter dare il proprio contributo alla difesa del proprio Paese.

barbara