I NOSTRI POVERI MIGRANTI

Migranti 1: dobbiamo accoglierli perché sono in cerca di una vita migliore.

Migranti 2: dobbiamo accoglierli perché fuggono da guerre e miseria, hanno fame, stanno morendo di fame

Davanti al centro d’accoglienza nel Municipio IX di Roma il cibo destinato agli immigrati gettato nell’immondizia.

barbara

  1. Non lo fo per piacer mio ma per dare un figlio a dio
    [Cicciolina]

    cinicamente la verità è che dobbiamo accoglierli perché sono il carburante di tutto un sistema pseudoumanitario messo in piedi per togliere le castagne dal fuoco ai “vicini” europei, mete molto più ambite dell’italia per i migranti, e che permette a molti italiani di “mangiarci sopra”.

    Si è visto con Riace; si è parlato di un modello che permetteva ai migranti di imparare a pescare e procurarsi il pesce, però il modello è fallito non appena son finiti i soldi per pagare il conto della pescheria, finiti quelli finito il pesce “pescato” dai migranti.

    "Mi piace"

  2. Quando abitavo a Roma, c’erano tre cassonetti davanti a casa mia. Uno era per l’umido, uno per la plastica e l’altro per l’indifferenziata. In quest’ultimo rovistavano perennemente gli zingari. Una mattina, essendo di fretta, ho compiuto un deprecabile errore: ho buttato un sacchetto di umido nell’indifferenziata. Ho immediatamente ricevuto un’aspra lezione di civismo da una zingara, e credo di essere, in questo, un primatista italiano.

    "Mi piace"

  3. In questo film il problema non sono i migranti ma quei gran cazzoni della coperativa che hanno ordinato e buttato una quantità enorme di cibo: ad essere bonari sono dei cazzoni, perchè ad essere perfidi (o realisti?) sono dei ladri che buttano il cibo per giustificare il numero di pasti.

    "Mi piace"

    • Non abbiamo modo di sapere (io per lo meno non ce l’ho, poi tu non so) chi materialmente ha buttato il cibo nei sacchi. Così come non abbiamo modo di sapere (v. s.) se la cooperativa abbia ordinato cibo in eccesso o se lo abbia ordinato giusto e loro lo abbiano buttato andandosene poi a procurare – in qualche modo – dell’altro ritenuto migliore. In ogni caso, comunque stiano le cose, resta il fatto che la cosiddetta accoglienza è un crimine e che le ong sono criminali. Quanto ai “migranti”, non ho bisogno di aggiungere precisazioni perché la realtà l’abbiamo quotidianamente sotto gli occhi.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...