DUE MESSAGGI

Uno alla signora Alessandra Vella.

Denuncia  presentata alla Procura della Repubblica di Caltanissetta contro il Gip di Agrigento, Alessandra VELLA

Di Ornella Mariani
ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA di CALTANISSETTA
La sottoscritta MARIANI FORNI Ornella, nata a xxxx il xxxx e residente in Benevento alla via xxx,
PREMESSO
che l’ordinanza di scarcerazione di Carola Rackete, Comandante della nave o.n.g. Sea Watch 3, emessa dal GIP della Procura della Repubblica di Agrigento Alessandra VELLA, appare basata su presupposti giuridicamente errati;
che gli Immigrati da Costei imbarcati non erano Naufraghi, ma Soggetti con destinazione predefinita;
che il reato di resistenza e violenza da Ella opposto a nave da guerra italiana avrebbe potuto degenerare in un drammatico evento in danno di Servitori dello Stato;
che il Segretario di Stato olandese per le migrazioni Ankie Groekers- Knol, prendendone le distanze, ha riconosciuto i gravissimi delitti commessi dalla Rackete;
che non può essere sfuggito al GIP:
a) l ’intenzionalità della Rackete nel restare quattordici giorni in mare pur nella consapevolezza di potere, nello stesso arco temporale, raggiungere porti tunisini, algerini, marocchini, portoghesi, spagnoli, francesi, maltesi, albanesi, egiziani, croati etc.;
b) la sua determinazione a compiere un’ azione politica estranea all’esercizio di un diritto e distante dall’onere di un dovere e ad arrecare un violento e deliberato insulto alle Autorità italiane ed ai Finanzieri, la cui vita metteva a repentaglio con manovra intenzionale di stampo criminale, rivelandosi socialmente pericolosa: l’ordine di accensione dei motori laterali, mirava a schiacciare la motovedetta della G.d.F. e la scriminante di cui all’art.51 appare uno scardinamento delle norme attraverso false premesse in Fatto e in Diritto. La Rackete non stava effettuando la millantata operazione di salvataggio, ma aveva prelevato i Migranti a bordo della Sea Watch 3 senza che alcuna emergenza lo esigesse, così mancando lo stato di necessità e le ipotesi di pericolo o di Forza Maggiore richiamate dall’art. 54 C.P.,
DENUNCIA
il GIP Alessandra Vella, la cui decisione offende gli interessi; i sentimenti ed i valori dello Stato italiano, per ”Delitto contro la personalità dello stato” poiché la sua attività, svilendo ed esautorando le Forze dell’Ordine impegnate in loco, ha violato l’art. 241 CP nel quale è scritto: “… chiunque compia atti diretti o idonei a sottoporre il territorio dello Stato o una parte di esso alla sovranità di uno Stato straniero, ovvero a menomare l’indipendenza o l’unità dello Stato, è punito con la reclusione non inferiore a dodici anni. La pena è aggravata se il fatto è commesso con violazione dei doveri inerenti l’esercizio di funzioni pubbliche “ e per quanti altri reati l’A.G. adita ravviserà.

La Scrivente chiede, infine, all’A.G. di verificare se risponda al vero il compiacimento espresso dalla Vella sul Social FB per il denaro raccolto a favore della Sea Watch 3 e se Ella stessa abbia contribuito con versamenti personali, in aperta violazione dell’art. 36 comma 1, lettera C del C.P.P.: “IL Giudice ha l’obbligo di astenersi se ha dato consigli….”.

Con ogni riserva di richiesta di danni in ogni sede, quale Cittadina e Contribuente, la Sottoscritta, che trasmette copia del seguente atto anche al C.S.M. per le opportune valutazioni, chiede di essere informata dell’esito della presente denuncia ai sensi dell’art. 406 c.p.p. nel caso in cui il P.M. avanzi formale richiesta di proroga delle indagini preliminari. Chiede altresì di essere informata nel caso in cui, ai sensi dell’art. 408 c.p.p. il P.M presenti richiesta di archiviazione.

Benevento 05/07/2019

E uno alla signora Carola. Fate bene attenzione a quello che dice a proposito dell’Africa. Quella vera, non quella delle favolette. Quella che lei ha conosciuto dal vivo e che io ho conosciuto dal vivo.

La cosa che dice delle donne è importantissima, e soprattutto è vera, e io l’ho sperimentata sulla mia pelle: se non hai un uomo, sei alla mercé di chiunque. Riflettiamoci.

Aggiungo questo video, altamente istruttivo – non che dica cose nuove a chi è abituato a usare il cervello.

Nel frattempo, dopo i tre di cui ho parlato ieri, è arrivato anche il successore della famigerata Federica Mogherini, Josep Borrell. Un giornalista gli chiede se gli Stati Uniti non abbiano ragione sulla pericolosità del regime di Teheran, visto, tra le altre cose, l’aver giurato di voler distruggere Israele. Borrell risponde: “Non siamo bambini che seguono quello che dicono (gli americani). Abbiamo le nostre prospettive, i nostri interessi e la nostra strategia e continueremo a lavorare con l’Iran. Vuole spazzare via Israele; non c’è nulla di nuovo in proposito. Dobbiamo conviverci”. Convivere con la prospettiva che Israele venga annientato, si suppone. Gente, è ora di lasciare l’Unione Europea e metterci in salvo. SUBITO.

POST SCRIPTUM: se poi qualcuno volesse avere un’idea di che cosa sia un VERO salvataggio, guardate questo, di cui ricorre in questi giorni il quarantatreesimo anniversario

barbara

  1. Io ho trovato un sistema favoloso per foXXXre i telelaser; nel caso mi becchi il telelaser, mi pungo il dito e poi mostro il dito sanguinante al poliziotto. Io sto avendo una emorragia e quindi sono in emergenza, pertanto son giustificatissimo se corro verso l’ospedale, di mio gradimento, più vicino. Pertanto in base all’articolo 54 cp non sono punibile, anzi la paletta e l’imposizione di bloccare il veicolo è un attentato contro il mio diritto costituzionale alla salute (art. 32 costituzione).

    PS
    Per chi non l’avesse capito questo commento è, ovviamente, amaramente ironico

    "Mi piace"

  2. Be’, almeno la soddisfazione che l’emarginata – dopo anni di INGUARDABILITà e INASCOLTABILITà – si sia tolta LETTERALMENTE dal culo (sperando che, uscita dalla porta, NON trovi il sistema di rientrare da qualche finestra lasciata aperta, sic!!!) me la voglio proprio godere… E lasciatemi scimmiottare un po’ attingendo al PS di Shevathas: Per chi non l’avesse capito questo commento è intenzionalmente e convintamente (esiste questo avverbio? O è un improvvisato neologismo?) VOLUTO! Vade retro, mogherini!!! Era ora!!!
    Mo’ aspettiamo, dopo le deleterie sparate iniziali, che farà e dirà ‘sto Borrell, le pauvre… Al massimo guerra anche a lui senza quartiere ed esclusione di colpi! L’imbecillità e la malafede, presto o tardi, si paganooooo…
    E mi auguro al più presto, anche la “fine” di grillo & co., altro bell’esempio di “valorosi combattenti di razza” (questo sì che è ironico…), vero sig di stefano???…

    "Mi piace"

  3. Siamo messi veramente male! Si constata ulteriormente..dopo la Mogherini..Borrell, stiamo veramente toccando il fondo come qualità dei politici in generale e qui..nell’ UE!
    Governati da certe nullità così prive di quelle qualità di veri Uomini del passato..a cominciare da un senso di dignità.
    ..Sanno!..Quale è la realtà della Libia già prima di partire per arrivare in quelle terre, i rischi corrono e ..non cercate di farci sentire per questo..
    E..in questa ulteriore tappa che prosegue il loro cammino nel rachet di questa tratta di
    essere umani fra atrocità e altro oltre ai soldi. E ancora premono questo tasto per intenerirci e farci sentire un pò in colpa.
    Quasi nessuno parte dagli altri paesi del nord Africa..perchè probabilmente è quasi impossibile..e non vogliono che questo mini i loro rapporti con l’ Europa.
    Inoltre..sono , vi sono non pochi porti…da raggiungere ” dopo…un salvataggio…”, che come è stato dimostrato da ONG..da parte di Carole..che è stato un prelievo in acque
    ..libiche..con l’ intentento di condurli in Italia. E questo non è la prima volta!
    Diversi..finti salvataggi documentate da fake..immagini, resoconto.
    I politici..con tanta facilità continuano ad essere con complicità..fottuti!
    L’ intervista..al giovane senegalese è chiara, onesta…Si può dire che è una testimonianza
    anche di tutto quello che accade.Da tenere di conto..
    Continuando con certe politiche non ci sentiamo come vorremo dai politici così in linea
    fra di loro.
    ..E non sono sazi da come proseguono le loro esistenze..peggiori dei loro paesi di provenienza, poco importa..sono arrivati ! …
    E..purtroppo a questo punto mi ricordo a quando posi..la domanda ad una segretaria che
    assisteva..documentando le riunioni con persone di un’ elevato grado decisionale..” già
    detto..”….ma cosa dicono…parlano…” Marco..niente di eclatante, parole che potresti dire
    anche tu, forse piu’ centrato…”. Probabilmente..i politici non sono di meglio..linguaggio forbito..ma alle somme ..

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...