MA SARÀ POCO INGIUSTO QUESTO MONDO?!

Per più di vent’anni, dai venti ai quaranta suonati, ho girato senza reggiseno: avete mai visto un articolo, articoletto, articolino, trafiletto in novantasettesima pagina che se ne sia occupato? Un giornalista, giornalistino, giornalistucolo che se ne sia interessato? Zero assoluto, come se io non esistessi (io e – per amor di precisione – più o meno tutte quelle della mia generazione, tranne le latteriofore). Adesso arriva la negriera crucca che il reggiseno ovviamente non lo porta dato che la misura 0,2 non esiste, e si scatena il finimondo: articoli, foto col corpo del reato in primo piano, rivolta dei social contro gli articoli, manifestazioni di protesta senza reggiseno per solidarietà verso la negriera (che se tutto questo fosse successo, per dire, alla Meloni – giusto per non buttarla in politica – mi piacerebbe vedere quante manifestazioni di solidarietà sarebbero state organizzate). Cosa che ricorda un sacco le manifestazioni delle femministe della mia generazione che bruciavano i reggiseni in piazza (e word mi segna errore reggiseni: evidentemente anche lui è solidale con la negriera). Che io, dopo quasi mezzo secolo, ancora non ho capito che cosa volesse significare.

PS: non lo portavo perché mi ci sentivo meglio, in più risparmiavo soldi, in più risparmiavo lavaggi, non per una qualche ridicola presa di posizione. Poi intorno ai quarant’anni ho incominciato a innamorarmi di pizzi e balconcini e allora ho cambiato abitudini.

PPS: ma poi qualcuno mi spiega quale sarebbe esattamente il significato, la funzione, lo scopo di questa discesa in piazza senza reggiseno? Forse rivendicare il diritto di non portarlo? Cioè abbiamo il diritto acquisito di lasciar parlare solo chi è d’accordo con noi, di scegliere il nostro sesso, di assassinare i nostri figli prima che nascano e buttarli nella spazzatura, e scendiamo in piazza per rivendicare il diritto di non portare il reggiseno esattamente come le nostre bisnonne scendevano in piazza per rivendicare il diritto al voto? Ma veramente veramente?

Consoliamoci con un po’ di buona musica, va’ – e tutta col reggiseno.

barbara

  1. Non sempre..certe opere d’arte..viventi..arrivano a godere di certa pubblicità..
    Ma..chissà in un certo anonimato..certe occhiate furtive..anche bramose ma..non burini..
    E ..uno sguardo..e si capisce..che non porta il reggiseno. Comprendo..la comodità..etc.

    La mia amica piu’ cara..andava benissimo…sta’ in una coppa per champagne..
    Poi..causa una brutta malattia..il cortisone..credo sia dipeso da quello..la portò ad avere
    3 taglie in piu’..ed un solido seno da maggiorata! Cosa che non aveva mai sopportato.
    Anche lei..non indossò poi mai il reggiseno. Lo sò..perchè ero io a comprarle le cose specialmente negli ultimi anni.

    La mia mamma..prima che si infermasse l’ aiutavo io a lavarsi..in piedi nella vasca..e asserisco che 88 aa aveva un seno solido..da fare invidia.
    Toh…il seno di destra aveva il capezzolo retratto! Ereditato..anche io..Mi chiedevo come
    aveva fatto ad allattare.

    Il mare..” ma anche qualsiasi altro luogo dove ci si spoglia…”..( già detto..)
    Una signora bionda..vestito nero, capelli biondi ricci..diciamo da guardare..
    Toltosi il vestito..spiaggia..un pò di delusione..il fisico era ceduto..addome floscio con
    l’ aspetto tipo ” trippa..stomaco di bue..”
    Arriva..mesta..mesta una signora..con un comune vestitino ampio a fiorellini, donna che
    certamente non avrebbe fatto voltare qualcuno..
    In maniera quasi pudica si tolse il vestito..una pelle senza una smagliatura..ne altre imperfezioni..il seno piccolo..Ma tutto in armonia..da paragonare a certe sculture…
    Barbara..ti ricordo..che oltre la testa è esistito anche il corpo..Ma guarda..non ero mica
    male! Tutto in armonia..
    Io..sono stato sempre,troppo autocritico..” quanti peli..nelle uova..” in molto, troppo..L’ ultra
    modesto in persona..E tutto naturale..Palestra? No..grazie alla mamma..e marito..
    Ed è quando ci si spoglia..non si può barare..con vestiti alla moda..ricercato…
    Basta un comune costume da bagno..e se il c’ è..c’ è..e si vede.
    Poi..se ..volendo si può osare un pò di piu..piu’ ancora..senza nessuna ostentazione.
    E..può capitare..udire ..che venere..michelangiolesco..detto da qualcuno che passa..sorridente con un complimento, non una cafoneria

    "Mi piace"

  2. Sinceramente, da maschio bianco, fallocratico, misogino e patriarcale, mi è venuto a pensare alle proteste a poppe al vento delle femen.

    Tizie che per far parlare delle loro proteste devono lanciare forti richiami di tipo sessuale, piaccia o no per i maschietti il seno femminile è un forte richiamo sessuale, altrimenti finirebbero in un trafiletto nella cronaca locale.

    L’articolo di libero sul come si sia vestita è abbastanza idiota; rispetto alle imputazioni, il fatto che si sia presentata senza reggiseno, o in abito di gala o vestita da batman, è secondario.

    La protesta per polemizzare contro quell’articolo “idiota” è ancora più “idiota”; io penso sia solo un modo, abbastanza esibizionista per accreditarsi nell’esclusivo club dei “buoni più buoni”.

    PS
    Comunque il reggiseno è uno strumento democratico; separa la destra dalla sinistra, solleva le masse e attira i popoli.

    PPS
    Buffo che molte che sposano questo genere di proteste spesso sono anche le prime a lagnarsi degli spot che usano “le tette per vendere yogurt (cit.)” perché mercificano il corpo femminile.

    "Mi piace"

    • No, non si parla di quello, né di nessun altro dettaglio – per il qual cosa non ho difficoltà a comprendere il tuo disinteresse. No, semplicemente Libero ha fatto un articolo puntando il dito sul fatto che sotto la maglietta non ha il reggiseno, il che è oggettivamente una cagata pazzesca, tanto per citare il Saggio. Dopodiché le femministe di sinistra invece di fargli una sonora e meritatissima – pernacchia, ci hanno montato su un caso seguito da manifestazione eccetera. Sotto la notizia, nulla.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...