C’È QUALCHE ENTOMOLOGO FRA I MIEI LETTORI?

insetto
Purtroppo non sono riuscita a ottenere una definizioni migliore, né in modalità automatica, né manuale. Sono lunghi meno di due millimetri e larghi la metà, ovali. Si trovano soprattutto in cucina, in particolare dove c’è cibo, ma anche nello studio e in bagno, e anche su di me, sia sui vestiti che sulla pelle (categoria cibo?) Ne sto facendo un’autentica carneficina, ma continuano a spuntarne da tutte le parti. Qualcuno sa cosa sono? Grazie.

barbara

Annunci

  1. Potrebbe essere uno dei tanti tipi di tarme del cibo, innocue per le persone ma infestanti per il cibo anche perché sono le larve che ci vivono dentro… se è davvero quello si deve eliminare, farina, farinacei e cereali dalla dispensa, che si trovino anche in bagno è purtroppo normale, nello studio… a meno che non sia molto umido e non credo tu viva in una palafitta probabilmente li hai portati tu sui vestiti, specie se porti gonne ed abiti “svolazzanti”.
    Se la casa ne è piena però è meglio se ti rivolgi ad un disinfestatore, queste schifezze hanno un ciclo vitale da uovo a larva anche di mesi, potresti ripulire tutto ora e trovarteli quest’inverno attivati da riscaldamento.
    Mazel Tov

    Mi piace

    • No, non sono le tarme dei cereali e infatti non li trovo nel barattolo del muesli, né nei contenitori chiusi in genere, sul cibo ci vanno da fuori quando è aperto. E non ne ho la “casa piena” come quando ci sono le invasioni di formiche o roba del genere, solo che ogni tanto ne spunta una da qualche parte e poi ne spunta un’altra. Spero che non facciano le uova a centinaia come le tarme dei cereali.

      Mi piace

    • Trovato (grazie). Perché non c’è la voce “macro” ma ho trovato quello che corrisponde. Adesso faccio un altro post con la nuova foto. Sembrano attratti dall’olio, anche se poi ci crepano: se lascio lì un piatto su cui è rimasto dell’olio, si buttano tutti lì, mentre sulle scorze dell’anguria per esempio non ci vanno quasi per niente. Non mi sembra che mordano, quando me li ritrovo sulle braccia o sul collo – peraltro piuttosto raramente – sento il fastidio della cosa che si muove, ma nient’altro.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...