TUTTO COME DA PROGRAMMA

I porti aperti fanno aumentare le partenze, l’aumento delle partenze fa aumentare i morti in mare. Se a bordo ci sono donne e bambini bisogna farli sbarcare subito, quindi si provvede a caricare su ogni barca un numero di donne e bambini sufficiente a far sbarcare tutti. Poi, nel caso in questione, a provocare l’annegamento non è stata una disgrazia bensì i clandestini stessi, che quando si è avvicinata la nave della ONG si sono spostati tutti su un lato facendo rovesciare la barca (come quelli, tempo fa, che hanno dato fuoco alle coperte e poi per sfuggire al fuoco si sono spostati tutti su un lato e hanno fatto rovesciare la barca, finendo tutti in mare). Forzando un pelino, ma proprio un pelino microscopico, si potrebbe dire che se non fosse arrivata la nave ONG loro non si sarebbero spostati, la barca non si sarebbe rovesciata e loro non sarebbero annegati.

Restando in tema di clandestini e negrieri, almeno uno con le palle all’Unione Europea c’è:

Cambiando invece totalmente tema, andando molto controcorrente rispetto a tutti quelli con cui normalmente concordo, dico che ho piena fiducia in Trump. Oltre al fatto sacrosanto che non si vede perché debba essere sempre e solo l’America a mandare i suoi uomini a morire per le cause giuste mentre l’Europa se ne sta col culo al caldo a guardare e a criticare, c’è che è già successo altre volte che si è detto ma cosa gli viene in mente ma è impazzito questo è un tradimento dei più fedeli alleati, dimenticando che Trump non è un giocatore d’azzardo bensì di scacchi, che calcola le mosse sulla lunga distanza, e finora è sempre risultato che alla fine aveva avuto ragione lui. E dunque anche stavolta sono ragionevolmente sicura che sa quello che fa, e mi fido di lui.

barbara

  1. Se non fossero morti degli esseri umani ci sarebbe da spanciarsi dalle risate leggendo i ragli di vari radical chic sul naufragio di Lampedusa.
    Si rovescia una bagnarola carica all’inverosimile perchè all’arrivo dei soccorsi tutti si spostano su un lato e la fanno ribaltare?
    HA STATO SALVINI!!!
    Questa gente si lagna ogni momento della crudeltà dei ‘fascisti’ che non soccorrono i poveri migranti, ma non esita a strumentalizzare ogni cosa…Poi i cinici sono quelli che affermano che occorre fermare i migranti alla partenza…mah!
    Sul tizio al parlamento europeo, sono d’accordo: una volta tanto un politico che mostra gli attributi e non esita a esprimere opinioni ‘sgradevoli’ quanto concrete.
    Su Trump, quantunque non abbia contro di lui la prevenzione viscerale dei sinistroidi non sono così sicuro.
    Sarà che a pelle, mi sono più simpatici i curdi, che hanno combattuto con coraggio l’ISIS che erdogan (minuscola voluta).
    Sarà che non è la prima volta che gli USA scaricano senza troppi problemi gli alleati lasciandoli con il deretano allo scoperto.
    Spero comunque di sbagliarmi….

    "Mi piace"

  2. Ero da solo in macchina quando ho sentito la notizia della barca fatta rovesciare apposta per “naufragare” all’arrivo della ONG. Ovviamente in giornale radio non ha detto che era stato fatto apposta, ma “non si capisce per quale ragione”. Ero solo e non ho potuto fare a meno di dire ad alta voce “CHE PEZZI DI MERDA, LORO E I LORO SALVATORI!”
    Riguardo Trump e i curdi, in un primo momento ho pensato: adesso la responsabilità passa tutta in mano alla Turchia che, non dimentichiamo, continua a essere membro della NATO e soprattutto quello con l’esercito più numeroso, dopo gli USA. Non credo che ci sarà un’ecatombe come qualcuno teme.
    Poi ho visto che il ritiro americano ha scatenato le tifoserie sul web. Anche persone che credevo più razionali sono venute allo scoperto, chi con il vecchio anti-americanismo, chi invece con un inspiegabile amore per il popolo curdo. Per carità, tutto il rispetto per qualsiasi popolo, ma qualcuno probabilmente ignora che questo popolo non è affatto un’entità omogenea e compatta, e non è fatto di soli eroi. Qualcuno ignora o dimentica quante vite innocenti hanno spezzato gli attentati del PKK, e quale è stato il ruolo dei curdi nello sterminio del popolo armeno!
    Stamattina ho letto su AGI che in conseguenza del ritiro americano (solo annunciato .N.B.) “la Turchia ha sferrato un raid aereo contro le Forze democratiche siriane”, come se non stesse facendo questo già da un lustro e più.
    Subito dopo è arrivata la precisazione riguardo il ritiro americano, che non sarà totale ma solo di pochi soldati. E quelli che lo avevano maledetto fino a un minuto prima per la “vigliaccheria”, per la “poca riconoscenza”, per il suo “agire da Ponzio Pilato” ecc., ci sono rimasti di merda e, almeno per adesso, tacciono. Come si suol dire nel linguaggio fine di Forio d’Ischia, s’hanno chiavato ‘a lengua ‘nculo.
    No so se Trump sia cosciente di quello che fa e che dice, ma le azzecca sempre tutte. Intanto, per me è stata una goduria impareggiabile vedere le reazioni del mondo alla notizia del ritiro. Se non è un genio, il pel di carota, c’è qualcosa o Qualcuno che lo guida.

    "Mi piace"

    • Forze democratiche siriane? Ehm…
      Per il resto, sottoscrivo anche le virgole, e grazie per le informazioni supplementari e soprattutto per avere ricordato la faccenda del genocidio armeno, cosa che non ho fatto perché non avevo e non ho tempo – ed è per questo che non aggiungo altri commenti al tuo splendido.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...