RESILIENZA, QUELLA VERA

Come ogni anno da quando il loro figlio è stato ucciso nell’attacco terroristico contro la sinagoga di Har Nof, questa mattina, Rosh Chodesh Adar [primo giorno del mese di Adar], i genitori sono andati in autobus da Kiryat Arba al luogo in cui il loro figlio stava ogni anno vestito da clown e distribuiva caramelle ai bambini in onore di Rosh Chodesh Adar, e hanno continuato questa commovente tradizione del loro figlio, nonostante l’età avanzata e il freddo di Gerusalemme. Da brividi. (qui, traduzione mia)
Har Nof genitori
Resilienza, anche se qualcuno lo ignora, non è imbrattare una mano con un tatuaggio.

barbara

    • Nella liturgia ebraica il primo giorno di tutti i mesi (rosh: capo, chodesh: mese) – che coincide con la luna nuova, perché quello ebraico è un calendario lunare – è sempre accompagnato da preghiere particolari. Per la verità non so se quello di adar abbia caratteristiche particolari. Quello che so è che a metà di questo mese si celebra Purim in ricordo della salvezza da un programma di sterminio totale (e si festeggia con scherzi e travestimenti e dolci,clic), e che quando ogni tot anni viene aggiunto un mese per non fare sfasare le stagioni, e celebrare per esempio il raccolto a febbraio, o soggiornare in capanne aperte a dicembre, o fare il digiuno di kippur, 26 ore senza cibo né acqua, al mese di luglio, il mese supplementare viene aggiungo ad Adar (Adar primo e Adar secondo).

      "Mi piace"

      • Due piccole note. Kippur – dura 25 ore (sempre molte).
        Rosh Hodesh Adar e’ particolare proprio perche’ in Adar e’ Purim – e si dice “Quando entra Adar, si gioisce molto”. Cioe’ e’ un precetto gioire in questo mese.
        Buon sabato

        "Mi piace"

        • La durata di kippur dipende dalla corrente, per alcune è di 25 ore, per altre di 26, così come varia da comunità a comunità il tempo di separazione tra carne e latte (un’ora, tre ore, sei ore), la possibilità di usare lo stesso forno per entrambe le cose (sì per gli ebrei italiani, sì dopo averlo pulito per i sefarditi, sì dopo averlo pulito e avere aspettato tre ore per gli askenaziti, no per i lubavitch), la quantità di capelli che una donna sposata è tenuta a coprire e tante altre cose ancora.
          Per adar avevo immaginato giusto dunque, grazie.

          "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...